UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI

CONCORSO

Procedura di selezione, per titoli  e  discussione  pubblica, per  la
  copertura di un posto di ricercatore a tempo  determinato,  settore
  concorsuale 06/D4 - Malattie cutanee, malattie infettive e malattie
  dell'apparato digerente. 
(GU n.21 del 15-3-2019)
 
    L'Universita' degli studi di Bari Aldo Moro ha indetto, ai  sensi
dell'art. 24, comma  3,  lettera  a)  della  legge  n.  240/2010,  la
selezione, per titoli e discussione pubblica, per la copertura di  un
posto di ricercatore  universitario  a  tempo  determinato,  mediante
stipula di contratto di lavoro subordinato della durata di  trentasei
mesi, eventualmente rinnovabile per due  soli  anni,  con  regime  di
impegno a tempo pieno, presso il Dipartimento di scienze biomediche e
oncologia umana  -  per  il  settore  concorsuale  06/D4  -  Malattie
cutanee, malattie infettive e malattie dell'apparato digerente ed  il
settore scientifico-disciplinare MED/17 - Malattie infettive (D.R. n.
1059 del giorno 22 febbraio 2019 - codice selezione R 1059/2019). 
    Dal giorno successivo  alla  pubblicazione  del  presente  avviso
nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  -  4ª  Serie
speciale «Concorsi ed esami» - decorre il termine  di  trenta  giorni
per la presentazione delle domande di partecipazione,  dei  titoli  e
delle pubblicazioni, secondo le modalita' indicate nel bando. 
    Il testo integrale del bando  ed  il  fac-simile  di  domanda  di
partecipazione sono disponibili e  consultabili  telematicamente  sul
sito web dell'Universita' degli studi di Bari Aldo Moro all'indirizzo
http://reclutamento.ict.uniba.it/reclutamento-ricercatori 
    Della pubblicazione del predetto bando sara'  data  comunicazione
nel sito web del Ministero dell'universita' e della ricerca. 
    Responsabile del procedimento: dott. Vernole Gianfranco (tel. +39
0805714062  -  e-mail  gianfranco.vernole@uniba.it)  funzionario   in
servizio presso la Sezione servizi  al  personale  -  U.O.  Procedure
concorsuali dell'Universita' degli studi di Bari Aldo Moro.