MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI, FORESTALI E DEL TURISMO

DECRETO 18 marzo 2019 

Modifica del  decreto  9  dicembre  2016,  concernente  l'indicazione
dell'origine in etichetta della  materia  prima  per  il  latte  e  i
prodotti lattieri caseari, relativo alla  fornitura  di  informazioni
sugli alimenti ai consumatori. (19A04785) 
(GU n.170 del 22-7-2019)
 
 
 
                IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE 
                 ALIMENTARI, FORESTALI E DEL TURISMO 
 
 
                                 ed 
 
 
                             IL MINISTRO 
                      DELLO SVILUPPO ECONOMICO 
 
 
  Visto il regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento europeo e del
Consiglio del 25 ottobre 2011 relativo alla fornitura di informazioni
sugli alimenti ai consumatori, che modifica  i  regolamenti  (CE)  n.
1924/2006 e (CE) n. 1925/2006 del Parlamento europeo e del  Consiglio
ed abroga la direttiva 87/250/CEE  della  Commissione,  la  direttiva
90/496/CEE del Consiglio, la direttiva 1999/10/CE della  Commissione,
la direttiva 2000/13/CE del Parlamento europeo e  del  Consiglio,  le
direttive 2002/67/CE della Commissione  ed  il  regolamento  (CE)  n.
608/2004 della Commissione; 
  Visto in particolare l'art. 26, paragrafo 3 del citato  regolamento
(UE) n. 1169/2011 che prevede i casi in cui debba essere indicato  il
paese d'origine od il luogo di provenienza dell'ingrediente  primario
usato nella preparazione degli alimenti, subordinandone, ai sensi del
successivo paragrafo 8, l'applicazione all'adozione, da  parte  della
Commissione, di atti di esecuzione; 
  Visto il regolamento di esecuzione (UE) 2018/775 della Commissione,
del 28 maggio 2018, recante modalita' di applicazione  dell'art.  26,
paragrafo 3 del regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento  europeo
e  del  Consiglio  relativo  alla  fornitura  di  informazioni  sugli
alimenti   ai   consumatori,   per   quanto   riguarda    le    norme
sull'indicazione del paese  d'origine  o  del  luogo  di  provenienza
dell'ingrediente primario di un alimento; 
  Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e
forestali e del Ministro dello  sviluppo  economico  del  9  dicembre
2016, recante «Indicazione dell'origine in  etichetta  della  materia
prima per il latte ed i prodotti lattieri caseari, in attuazione  del
regolamento  (UE)  n.   1169/2011,   relativo   alla   fornitura   di
informazioni sugli alimenti ai consumatori»; 
  Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e
forestali e del Ministro dello sviluppo economico del 7 maggio  2018,
recante    «Disposizione    applicativa    dei    decreti    relativi
all'indicazione del paese d'origine nell'etichetta degli alimenti»; 
  Vista la notifica del citato decreto effettuata in data  13  luglio
2016 alla  Commissione  europea  in  applicazione  dell'art.  45  del
regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento europeo e del  Consiglio
del 25 ottobre 2011 e considerato l'intervenuto decorso  del  termine
di tre mesi senza aver ricevuto un parere negativo dalla  Commissione
europea; 
  Considerata l'importanza di evitare una lacuna normativa nel  tempo
intercorrente tra il 1° aprile 2020 data di entrata  in  applicazione
del citato regolamento di esecuzione  (UE)  2018/775  ed  il  termine
della sperimentazione prevista dal citato decreto del Ministro  delle
politiche agricole  alimentari  e  forestali  e  del  Ministro  dello
sviluppo economico del 9 dicembre 2016; 
 
                             Decretano: 
 
 
                           Articolo unico 
 
  All'art. 7, comma  1  del  decreto  del  Ministro  delle  politiche
agricole  alimentari  e  forestali  e  del  Ministro  dello  sviluppo
economico del 9 dicembre 2016, recante «Indicazione  dell'origine  in
etichetta della materia prima per il latte  ed  i  prodotti  lattieri
caseari», le parole: «31 marzo 2019» sono sostituite  dalle  seguenti
parole: «31 marzo 2020». 
  Il presente decreto e' trasmesso al competente organo di controllo,
pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  ed
entra  in  vigore  il  giorno  successivo  alla  pubblicazione  nella
Gazzetta Ufficiale. 
 
    Roma, 18 marzo 2019 
 
                                 Il Ministro delle politiche agricole 
                                  alimentari, forestali e del turismo 
                                               Centinaio              
 
       Il Ministro       
dello sviluppo economico 
         Di Maio         
 

Registrato alla Corte dei conti il 17 maggio 2019 
Ufficio controllo atti MISE e MIPAAF, reg.ne prev. n. 397