PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE

ORDINANZA 7 agosto 2019 

Ulteriori  disposizioni   di   protezione   civile   finalizzate   al
superamento  della  situazione   di   criticita'   determinatasi   in
conseguenza  della  crisi  di  approvvigionamento   idrico   ad   uso
idropotabile nel territorio della Regione Lazio. Proroga contabilita'
speciale n. 6075. (Ordinanza n. 602). (19A05366) 
(GU n.194 del 20-8-2019)
 
                      IL CAPO DEL DIPARTIMENTO 
                       della protezione civile 
 
  Visti gli articoli 26 e 27, comma  5,  del  decreto  legislativo  2
gennaio 2018, n. 1; 
  Vista la delibera del Consiglio dei ministri del 7 agosto 2017, con
la quale e' dichiarato, fino al  centottantesimo  giorno  dalla  data
dello stesso provvedimento, lo stato di emergenza in  relazione  alla
crisi di approvvigionamento idrico ad uso idropotabile nel territorio
della Regione Lazio; 
  Vista la delibera del Consiglio dei ministri del 22 febbraio  2018,
con la quale lo  stato  di  emergenza  in  relazione  alla  crisi  di
approvvigionamento idrico ad uso idropotabile  nel  territorio  della
Regione Lazio e' stato prorogato di centottanta giorni; 
  Vista l'ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile
n. 474 del 14 agosto 2017,  recante:  «Primi  interventi  urgenti  di
protezione   civile   finalizzati   a   contrastare   la   crisi   di
approvvigionamento idrico ad uso idropotabile  nel  territorio  della
Regione Lazio»; 
  Vista l'ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile
n. 530 del 6 luglio 2018, recante: «Ulteriori disposizioni urgenti di
protezione   civile   finalizzate   a   contrastare   la   crisi   di
approvvigionamento idrico ad uso idropotabile  nel  territorio  della
Regione Lazio»; 
  Vista l'ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile
n. 540 del 22 agosto 2018, recante: «Ordinanza di  protezione  civile
per favorire  e  regolare  il  subentro  della  Regione  Lazio  nelle
iniziative finalizzate a contrastare la crisi  di  approvvigionamento
idrico ad uso idropotabile nel territorio della medesima Regione»; 
  Ravvisata la  necessita'  di  assicurare  il  completamento,  senza
soluzioni di continuita', delle iniziative finalizzate al superamento
del contesto critico in rassegna; 
  Ritenuto, quindi, necessario, adottare un'ordinanza ai sensi  degli
articoli 26 e 27, comma 5, del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n.
1, con cui consentire la prosecuzione,  in  regime  ordinario,  delle
attivita' e degli interventi ancora non ultimati; 
  Vista la nota del presidente  della  Regione  Lazio  -  commissario
delegato, del 12 luglio 2019; 
  D'intesa con la Regione Lazio; 
  Di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze; 
 
                              Dispone: 
 
                               Art. 1 
 
  1. Al fine di consentire la conclusione delle attivita' finalizzate
al superamento del contesto di criticita' di cui in premessa, nonche'
delle relative procedure  amministrativo-contabili,  la  contabilita'
speciale n. 6075 - intestata al presidente  della  Regione  Lazio  ai
sensi dell'art. 1, comma 5, dell'ordinanza del Capo del  Dipartimento
della protezione civile n. 540 del 22 agosto  2018  -  rimane  aperta
fino al 21 agosto 2020. 
  2. Restano fermi gli obblighi di rendicontazione  di  cui  all'art.
27, comma 4, del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1. 
  La presente ordinanza sara'  pubblicata  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica italiana. 
 
    Roma, 7 agosto 2019 
 
                                   Il Capo del Dipartimento: Borrelli