ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

CONCORSO

Mobilita' volontaria esterna per la copertura di trenta  posti,  area
  C, a tempo pieno ed indeterminato, per la Direzione generale  e  la
  Direzione regionale Lazio dell'INAIL, site nell'area  metropolitana
  di Roma. 
(GU n.87 del 5-11-2019)
 
    E' indetta, ai sensi dell'art. 1, comma 417,  lettera  a),  punto
2), della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (legge di  bilancio  per  il
2019) una procedura di mobilita' volontaria esterna per la  copertura
a tempo pieno ed indeterminato di trenta posti, area C,  del  sistema
di  classificazione  del  personale  non  dirigenziale  del  comparto
Funzioni centrali - EPNE, presso la Direzione generale e la Direzione
regionale Lazio dell'INAIL, site  nell'area  metropolitana  di  Roma,
cosi' ripartiti: 
      venti   posti    profilo    professionale    delle    attivita'
amministrative; 
      dieci posti profilo professionale delle attivita' tecniche. 
    Sono  ammessi  a  partecipare  i  dipendenti  a  tempo  pieno  ed
indeterminato presso una pubblica amministrazione di cui all'art.  1,
comma  2,  del  decreto  legislativo   n.   165/2001   e   successive
modificazioni, che appartengano ad  un'area  o  categoria  e  profilo
professionale presso  l'Amministrazione  di  provenienza  equivalenti
all'area  C  del  sistema  di  classificazione  del   personale   non
dirigenziale del comparto Funzioni centrali - EPNE. 
    Per l'ammissione alla procedura  e'  richiesto  il  possesso  dei
seguenti ulteriori requisiti: 
      1) diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito
al termine di un percorso di studi di durata quinquennale; 
      2) non avere  riportato  condanne  penali  nell'ultimo  biennio
precedente alla data di scadenza della domanda di partecipazione  ne'
avere procedimenti penali in corso; 
      3)  non  avere  riportato  sanzioni  disciplinari   nell'ultimo
biennio  precedente  alla  data  di   scadenza   della   domanda   di
partecipazione ne' avere procedimenti disciplinari in corso; 
      4) anzianita' di servizio di almeno due  anni,  maturata  negli
specifici settori relativi al profilo professionale per il  quale  si
concorre, come di seguito individuati: 
venti posti profilo professionale delle attivita' amministrative 
    a) per la copertura di quindici  posti  -  profilo  professionale
delle attivita' amministrative, e' richiesta un'esperienza  specifica
in uno o entrambi dei seguenti settori: 
      investimenti  immobiliari,  con  particolare  riferimento  alla
capacita' di gestire processi finalizzati alla stipula  di  contratti
di compravendita e di locazione di beni  immobili;  di  gestione  del
rapporto locatizio e altri rapporti finalizzati all'utilizzo di  beni
immobili;   di   effettuare   analisi   economico/finanziarie   sulla
sostenibilita' e redditivita' di investimenti immobiliari; 
      contratti di appalti pubblici, con particolare riferimento alla
capacita' di  gestire  procedure  di  gara  ad  evidenza  pubblica  e
negoziate, dalla  redazione  degli  atti  di  natura  amministrativa,
compreso il contratto, alla gestione delle commissioni  di  gara  per
lavori, forniture e servizi, con prevalente competenza in materia  di
lavori pubblici; gestione amministrativa e  contabile  dei  contratti
pubblici di appalto, dai pagamenti al collaudo  compresi  subappalti,
varianti,  risoluzioni,  con  prevalente  competenza  in  materia  di
appalti per esecuzione di lavori pubblici; 
    b) per la copertura di cinque posti - profilo professionale delle
attivita' amministrative, e' richiesta un'esperienza specifica in uno
o entrambi dei seguenti settori: 
      investimenti  mobiliari  con   particolare   riferimento   alle
attivita',   anche   strumentali,   di   valutazione,   gestione    e
valorizzazione  dell'attivo  patrimoniale  dello  Stato  o  di  altre
amministrazioni   pubbliche,   comprese   quelle   territoriali;   di
monitoraggio dell'andamento delle  operazioni  poste  in  essere;  di
analisi  sull'adeguatezza  e  l'efficacia   degli   investimenti   in
portafoglio; 
      incentivi e strumenti agevolativi a sostegno delle imprese  per
favorire la competitivita'  del  sistema  produttivo,  la  promozione
della  ricerca   e   l'innovazione   tecnologica,   con   particolare
riferimento alle forme d'investimento, diretto e indiretto,  dedicate
alla nascita e allo sviluppo di startup, scaleup e PMI innovative; 
dieci posti profilo professionale delle attivita' tecniche 
    c) per la copertura di dieci posti - profilo professionale  delle
attivita' tecniche, e' richiesta un'esperienza  specifica  in  uno  o
piu' dei seguenti settori: 
      investimenti, capacita' espressa come valutatore/estimatore  di
immobili ad uso direzionale, scolastico, sanitario e residenziale; 
      contratti di appalti pubblici, 
        capacita'   espressa   nell'esercizio   della   funzione   di
responsabile unico del procedimento, direzione lavori e  collaudo  di
opere edili e/o  impiantistiche  di  manutenzione,  ristrutturazione,
restauro e nuove costruzioni; 
        capacita' espressa come energy manager e  progettista,  anche
attraverso  l'utilizzo  di  metodi   e   strumenti   elettronici   di
modellazione,  con  particolare   riferimento   alla   realizzazione,
manutenzione  e  riqualificazione,  anche  energetica,  di   impianti
elettrici e speciali, termomeccanici, idrico-sanitari ed  antincendio
di edifici direzionali, scolastici, sanitari e residenziali. 
    Verranno formate, pertanto, tre graduatorie di merito; 
      5)  nulla  osta  al  trasferimento  in  mobilita'   nei   ruoli
dell'INAIL, rilasciato dall'Amministrazione di appartenenza. 
    Il predetto nulla osta dovra' essere  allegato  alla  domanda  di
partecipazione. 
    I suddetti  requisiti  debbono  essere  posseduti  alla  data  di
scadenza del termine utile per la presentazione delle domande. 
    La domanda di ammissione dovra' essere redatta su carta  semplice
e in carattere  stampatello  utilizzando  esclusivamente  il  modello
allegato al bando, in relazione al profilo prescelto  (Allegato  1  -
profilo amministrativo); (Allegato 2 - profilo tecnico). 
    In tale domanda ciascun  candidato,  consapevole  delle  sanzioni
penali  previste  dall'art.  76  del  decreto  del  Presidente  della
Repubblica n. 445/2000 e successive modifiche, deve  autocertificare,
ai sensi degli articoli 46 e 47 del citato decreto, il  possesso  dei
requisiti richiesti. 
    Alla domanda di ammissione dovra' essere allegato  un  curriculum
formativo e professionale, in formato europeo, debitamente firmato. 
    La domanda dovra' essere spedita con raccomandata con  avviso  di
ricevimento al seguente indirizzo: INAIL - Direzione centrale risorse
umane - Uff. II, piazzale Giulio Pastore, 6 - 00144 Roma e non potra'
essere  trasmessa,  pena  l'esclusione,  per  il  tramite  di  uffici
centrali   o   periferici   dell'INAIL   o   di    altre    pubbliche
amministrazioni. 
    Sulla busta dovra' essere indicato cognome, nome e indirizzo  del
candidato, nonche' la seguente dicitura «Domanda bando  di  mobilita'
INAIL dieci posti, area C, profilo tecnico» ovvero «Domanda bando  di
mobilita' INAIL venti posti, area C, profilo amministrativo». 
    In  alternativa,  la  domanda  di  partecipazione  potra'  essere
inviata tramite PEC - Posta elettronica  certificata  -  al  seguente
indirizzo e-mail: dcrisorseumane@postacert.inail.it e  dovra'  recare
in oggetto «Domanda bando di mobilita' INAIL  dieci  posti,  area  C,
profilo tecnico» ovvero  «Domanda  bando  di  mobilita'  INAIL  venti
posti, area C, profilo amministrativo». 
    Si precisa che la validita' di tale invio, ai sensi dell'art.  65
del decreto legislativo n. 82/2005, e' subordinata  all'utilizzo,  da
parte del candidato, di  casella  di  posta  elettronica  certificata
personale. Non sara', pertanto, ritenuto valido l'invio da casella di
posta elettronica semplice/ordinaria, anche se indirizzata  alla  PEC
della D.C. risorse umane, o l'invio da PEC non personale. 
    Il termine perentorio per la presentazione della  domanda  e'  di
quarantacinque giorni a decorrere dal giorno successivo a  quello  di
pubblicazione del presente estratto nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». 
    Ai  fini  della  formazione  delle  graduatorie  di  merito,   la
Commissione esaminatrice procedera' alla valutazione  del  curriculum
professionale  e  formativo  dei  candidati  e  a  un  colloquio   di
approfondimento, finalizzato alla verifica delle conoscenze formative
e professionali indicate nella domanda di ammissione e nel curriculum
formativo e all'accertamento delle attitudini e  capacita'  personali
dei candidati stessi. 
    Il  bando  integrale,  con  i  relativi  schemi  di  domanda,  e'
pubblicato sul sito istituzionale INAIL, all'indirizzo: www.inail.it