UNIVERSITA' «LA SAPIENZA» DI ROMA

NOMINA

Nomina della commissione giudicatrice della  procedura  di  selezione
  per la copertura di un posto di ricercatore  a  tempo  determinato,
  settore concorsuale 03/B1. 
(GU n.89 del 12-11-2019)
 
 
                            IL DIRETTORE 
                     del Dipartimento di chimica 
 
    Vista la legge 30 dicembre 2010, n. 240,  in  particolare  l'art.
24, comma 3 che disciplinano la chiamata dei professori  di  prima  e
seconda  fascia  e  ricercatori   e   successive   modificazioni   ed
integrazioni; 
    Visto il decreto ministeriale 29 luglio 2011, n. 336, riguardante
la   determinazione   dei   settori   concorsuali,   raggruppati   in
macrosettori concorsuali, di cui all'art. 15 della legge n.  240/2010
e successive modificazioni ed integrazioni; 
    Visto lo Statuto dell'Universita' emanato con D.R. n. 3689 del 29
ottobre 2012; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio  1980,
n. 382; 
    Vista la legge 15 maggio 1997, n. 127, e successive modificazioni
ed integrazioni; 
    Visto il decreto ministeriale 25 maggio 2011, n. 243, riguardante
criteri e parametri per la valutazione preliminare dei  candidati  di
procedure pubbliche di selezione dei destinatari  dei  contratti,  di
cui all'art. 24 della legge n. 240/2010; 
    Visto il decreto ministeriale n. 297 del 22 ottobre 2012; 
    Visto il regolamento  per  il  reclutamento  di  ricercatori  con
contratto a tempo determinato di tipologia A,  emanato  con  D.R.  n.
2578/2017 dell'11 ottobre 2017; 
    Vista  la  delibera  della  giunta  della  facolta'  di   scienze
matematiche, fisiche e naturali del 20 maggio 2019, con la quale sono
state   assegnate   le   risorse   per   l'anno   2019   attribuendo,
contestualmente, le relative posizioni; 
    Vista la nota protocollo n. 981 del 27 maggio 2019, con la  quale
il preside della facolta' di scienze matematiche, fisiche e  naturali
comunica al Dipartimento di chimica l'assegnazione di  una  posizione
da ricercatore a tempo determinato, tipologia A; 
    Vista la delibera del consiglio di Dipartimento di chimica del 28
maggio 2019, con la quale e' stata  approvata  l'attivazione  di  una
procedura concorsuale per l'assegnazione di un posto da ricercatore a
tempo    determinato,     tipologia     A,     per     il     settore
scientifico-disciplinare CHIM/03, settore concorsuale 03/B1; 
    Visto il bando n. 309/2019 per il reclutamento di un  ricercatore
con rapporto di lavoro a  tempo  determinato,  tipologia  A,  settore
scientifico-disciplinare   CHIM/03,   settore   concorsuale    03/B1,
pubblicato in data 30 luglio 2019; 
    Considerato che i docenti proposti hanno titolo a far parte della
commissione giudicatrice, appartenendo al settore concorsuale 03/B1 -
Fondamenti delle scienze chimiche e sistemi  inorganici  oggetto  del
bando e risultando in possesso dei requisiti  di  qualificazione,  in
termini  di   valori   soglia,   per   partecipare   alle   procedure
dell'abilitazione scientifica nazionale  di  cui  all'art.  16  della
legge n. 240/2010; 
    Viste le dichiarazioni con le  quali  tutti  i  componenti  della
commissione hanno attestato, l'assenza di situazioni di conflitti  di
interesse, l'insussistenza di condanne penali, anche non  passate  in
giudicato, per i reati previsti al Capo I, Titolo II,  Libro  II  del
codice  penale,  l'inesistenza  delle  cause  di  astensione  di  cui
all'art. 51 del codice di procedura civile, nonche' di  non  trovarsi
nelle condizioni di incompatibilita' previste dall'art. 77, commi  4,
5 e 6 del decreto legislativo n. 50/2016 e  successive  modificazioni
ed integrazioni; 
    Vista la delibera del consiglio di Dipartimento di chimica del 23
settembre 2019, con la quale e'  stata  approvata  all'unanimita'  la
proposta di nomina della commissione in argomento; 
 
                               Dispone 
 
che la commissione giudicatrice di valutazione per il reclutamento di
un ricercatore con contratto a  tempo  determinato  di  tipologia  A,
settore scientifico-disciplinare CHIM/03, settore  concorsuale  03/B1
di cui al bando n. 309/2019, e' cosi' composta: 
    membri effettivi: 
      prof. Gustavo Portalone, Sapienza Universita' di Roma; 
      prof. Massimiliano Aschi, Universita' degli studi dell'Aquila; 
      prof.ssa Magda Monari,  Alma  Mater  Studiorum  Universita'  di
Bologna; 
    membri supplenti: 
      prof.ssa Maria Pia Donzello, Sapienza Universita' di Roma; 
      prof. Piersandro Pallavicini, Universita' degli studi di Pavia; 
      prof.ssa Emma Gallo,  Universita'  degli  studi  di  Milano  La
Statale. 
    Dalla data di pubblicazione del presente decreto  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi  ed
esami» - decorre il termine di trenta giorni per la presentazione  al
direttore del  Dipartimento  di  chimica,  da  parte  dei  candidati,
utilizzando   l'indirizzo   Pec   concorsidipchimica@cert.uniroma1.it
eventuali istanze di ricusazione dei commissari. Decorso tale termine
e, comunque, dopo l'insediamento della commissione, non sono  ammesse
istanze di ricusazione dei commissari. 
    Il presente decreto sara' reso  pubblico  mediante  pubblicazione
sul                sito                web                dell'Ateneo
https://web.uniroma1.it/trasparenza/bandiconcorso 
 
      Roma, 16 ottobre 2019 
 
                                              Il direttore: Galantini