AUTOSTRADA PEDEMONTANA LOMBARDA

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.68 del 16-6-2017)

 
                            Bando di gara 
 

  SEZIONE  I:  AMMINISTRAZIONE  AGGIUDICATRICE  I.1)   DENOMINAZIONE,
INDIRIZZI E PUNTI DI  CONTATTO  Denominazione  ufficiale:  Autostrada
Pedemontana  Lombarda  S.p.A.,  Indirizzo  postale:  Via  del   Bosco
Rinnovato n. 4/A, Palazzo U9 - 20090 Assago (MI) - Ufficio Protocollo
Generale, Punti di contatto: Autostrada Pedemontana Lombarda  S.p.A.,
All'attenzione di: Ing. Stefano Emilio Frigerio,  Posta  elettronica:
pedemontana@pec.it Telefono: +39 02.6774121 - Fax:  +39  02.67741256.
Indirizzi   internet:   Indirizzo    generale    dell'amministrazione
aggiudicatrice: http://www.pedemontana.com Indirizzo del  profilo  di
committente: http://www.pedemontana.com - Ulteriori informazioni sono
disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati. Il capitolato
d'oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso:  I
punti di contatto sopra indicati. Le offerte vanno inviate a: I punti
di  contatto   sopra   indicati.   I.2)   TIPO   DI   AMMINISTRAZIONE
AGGIUDICATRICE Organismo di diritto pubblico. I.3) PRINCIPALI SETTORI
DI ATTIVITA' Costruzione e gestione autostrade. I.4)  CONCESSIONE  DI
UN  APPALTO  A  NOME   DI   ALTRE   AMMINISTRAZIONI   AGGIUDICATRICI:
L'amministrazione  aggiudicatrice  acquista  per   conto   di   altre
amministrazioni aggiudicatrici: no. 
  SEZIONE  II:  OGGETTO  DELL'APPALTO   II.1)   DESCRIZIONE   II.1.1)
Denominazione     conferita     all'appalto      dall'amministrazione
aggiudicatrice: Procedura ex artt. 35 comma 1  lettera  c  e  60  del
D.Lgs.  50/2016  per  l'affidamento  dei  servizi   di   manutenzione
ordinaria, di emergenza e pronto intervento su sinistri, dei  servizi
ambientali, dei servizi invernali  di  sgombero  neve  e  spargimento
cloruri, dei lavori di manutenzione straordinaria, e delle necessarie
forniture, sul corpo stradale delle tratte A36 - A59 - A60 e Ex  S.S.
35 "Variante di Lentate" e le relative pertinenze per la durata di 24
mesi. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna  o  di  esecuzione:
servizi. Categoria di Servizi: 1. Luogo principale di prestazione dei
servizi:   Lombardia.   Codice   NUTS:   ITC4   (Lombardia)   II.1.3)
Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro  o  il  sistema
dinamico  di  acquisizione  (SDA):  L'avviso  riguarda   un   appalto
pubblico. II.1.5) Breve descrizione dell'appalto: Si rinvia al  punto
II.1.1). Modalita', condizioni, tempistiche  e  quantitativi  stimati
dei servizi sono specificati nella documentazione  di  gara.  II.1.6)
Vocabolario comune per gli  appalti  (CPV).  Prestazione  principale:
50118000-5  servizi  di  soccorso  stradale.   II.1.7)   Informazioni
relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici  (AAP):  L'Appalto  e'
disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP):  si.  II.1.8)
Lotti: Questo appalto e' suddiviso in lotti: no. II.1.9) Informazioni
sulle varianti: Ammissibilita' di varianti: no. II.2) QUANTITATIVO  O
ENTITA' DELL'APPALTO II.2.1) Quantitativo o entita' totale: L'importo
dell'appalto posto a base di gara e'  stimato  in  Euro  5.847.980,15
(Euro    cinquemilioniottocentoquarantasettemilanovecentoottanta/15),
oltre IVA e oltre oneri della sicurezza non soggetti a  ribasso  pari
ad                Euro                159.733,21                (Euro
centocinquantanovemilasettecentotrentatre/21). I suddetti oneri della
sicurezza    si    distinguono    in    Euro     107.021,25     (Euro
centosettemilaventuno/25)  per  oneri  relativi  ai  lavori  ed  Euro
52.711,96 (cinquantaduemilasettecentoundici/96) per oneri relativi ai
servizi. Viste le opzioni di cui al par. II.2.2) ai soli fini di  cui
all'art. 35, comma 4, del D.Lgs. 50/2016, il valore  massimo  stimato
del  presente  appalto   e'   pari   ad   Euro   8.771.970,22   (Euro
ottomilionisettecentosettantunomilanovecentosettanta/22), oltre IVA e
oltre oneri della sicurezza non  soggetti  a  ribasso  pari  ad  Euro
239.599,82  (Euro   duecentotrentanovemilacinquecentonovantanove/82).
L'appalto prevede in particolare le seguenti  prestazioni  (al  netto
dei costi della sicurezza non soggetti a ribasso): 
  -  servizi  di  manutenzione  ordinaria,  di  emergenza  e   pronto
intervento su sinistri: euro 1.674.005,70; 
  - servizi ambientali: euro 531.930,06; 
  - servizi invernali di sgombero neve e  spargimento  cloruri:  euro
2.555.038,65; 
  - lavori: euro 731.044,26 
  - forniture: euro 355.961,48. 
  II.2.2) Opzioni: si': la Stazione Appaltante si riserva,  ai  sensi
dell'art. 63, comma 5 del D.Lgs. 50/2016, la  facolta'  di  procedere
all'eventuale ripetizione, anche solo parziale, di  servizi  analoghi
per  un   importo   stimato   pari   ad   Euro   2.380.487,20   (Euro
duemilionitrecentoottantamilaquattrocentoottantasette/20), oltre  IVA
e oneri  della  sicurezza  non  soggetti  a  ribasso,  pari  ad  Euro
26.355,98  (Euro  ventiseimilatrecentocinquantacinque/98),   per   un
periodo massimo di ulteriori 12 (dodici) mesi. La Stazione Appaltante
si riserva, ai sensi dell'art. 63, comma 5  del  D.Lgs.  50/2016,  la
facolta' di procedere all'eventuale ripetizione, anche solo parziale,
di lavori analoghi per un importo stimato  pari  ad  Euro  543.502,87
(Euro cinquecentoquarantatremilacinquecentodue/87), oltre IVA e oneri
della sicurezza non soggetti a ribasso, pari ad Euro 53.510,63  (Euro
cinquantratremilacinquecentodieci/63),  per  un  periodo  massimo  di
ulteriori  12  (dodici)  mesi.  II.2.3)  Informazioni  sui   rinnovi:
L'appalto e' oggetto di rinnovo:  no.  II.3)  DURATA  DELL'APPALTO  O
TERMINE DI ESECUZIONE: Durata in giorni: 730 giorni. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO  E  TECNICO:  III.1)  CONDIZIONI   RELATIVE   ALL'APPALTO
III.1.1) Cauzioni  e  garanzie  richieste:  L'offerta  dovra'  essere
corredata dalle garanzie e dalle dichiarazioni di cui al Disciplinare
di  Gara.  III.1.2)  Principali  modalita'  di  finanziamento  e   di
pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili  in  materia:
Finanziamento:  fondi  statali  e  risorse  private.   Pagamenti:   i
pagamenti avranno luogo secondo quanto previsto nella  documentazione
di  gara  III.1.3)   Forma   giuridica   che   dovra'   assumere   il
raggruppamento di operatori  economici  aggiudicatario  dell'appalto:
Tutte quelle previste  dall'ordinamento.  III.1.4)  Altre  condizioni
particolari: La realizzazione dell'appalto e' soggetta  a  condizioni
particolari:  no.  III.2)  CONDIZIONI  DI   PARTECIPAZIONE   III.2.1)
Situazione personale degli operatori economici, inclusi  i  requisiti
relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  o  nel   registro
commerciale: Informazioni e formalita'  necessarie  per  valutare  la
conformita' ai requisiti: Sono ammessi a  partecipare  alla  gara,  i
soggetti, singoli e associati, di cui all'art. 45 del D.Lgs. 50/2016,
nei limiti di cui agli articoli 45, 47, 48 del medesimo  Decreto,  in
possesso dei requisiti previsti dalla lex specialis di gara  e  dalla
Legge e per i  quali  non  sussistano  le  cause  di  esclusione  ivi
previste.  III.2.2)  Capacita'  economica  e  finanziaria:  Come   da
Disciplinare di Gara. III.2.3)  Capacita'  tecnica  e  professionale:
Come da Disciplinare di Gara. III.3) CONDIZIONI RELATIVE  ALL'APPALTO
DI  SERVIZI  III.3.1)  Informazioni  relative  ad   una   particolare
professione:  La  prestazione  del  servizio  e'  riservata  ad   una
particolare  professione:   no.   III.3.2)   Personale   responsabile
dell'esecuzione del servizio: Le persone giuridiche  devono  indicare
il nome e le qualifiche professionali delle persone incaricate  della
prestazione del servizio: no. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA IV.1)  TIPO  DI  PROCEDURA  IV.1.1)  Tipo  di
procedura: aperta. IV.2) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE IV.2.1) Criteri di
aggiudicazione:  offerta  economicamente  piu'  vantaggiosa.  Per   i
criteri si rinvia al Disciplinare di Gara e  al  Capitolato  Speciale
d'Appalto. IV.2.2) INFORMAZIONI  SULL'ASTA  ELETTRONICA:  Ricorso  ad
un'asta   elettronica:   no.   IV.3)   INFORMAZIONI   DI    CARATTERE
AMMINISTRATIVO: IV.3.1) Numero di riferimento attribuito  al  dossier
dall'amministrazione   aggiudicatrice:   CIG:   7104336B85    IV.3.2)
Pubblicazioni precedenti relative allo stesso  appalto:  no.  IV.3.3)
Condizioni  per  ottenere   il   capitolato   d'oneri   e   documenti
complementari o il documento descrittivo: Documenti a pagamento:  no.
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte:  Data:  28/07/2017.
Ore: 12:30. IV.3.6) Lingue utilizzabili per  la  presentazione  delle
offerte:  italiano.  IV.3.7)  Periodo   minimo   durante   il   quale
l'offerente e' vincolato alla propria offerta: Durata in giorni:  360
(dal termine  ultimo  per  il  ricevimento  delle  offerte).  IV.3.8)
Modalita' di apertura delle offerte:  Luogo:  Autostrada  Pedemontana
Lombarda S.p.A., Via del Bosco Rinnovato n. 4/A (3°  piano),  Palazzo
U9 - 20090 Assago (MI). Persone  ammesse  ad  assistere  all'apertura
delle offerte: si.  Legali  rappresentanti  dei  concorrenti,  ovvero
soggetti muniti di idonea  delega,  in  numero  massimo  di  due  per
ciascun concorrente. 
  SEZIONE   VI:   ALTRE   INFORMAZIONI   VI.1)   INFORMAZIONI   SULLA
PERIODICITA':  Trattasi  di   un   appalto   periodico:   no.   VI.2)
INFORMAZIONI SUI FONDI DELL'UNIONE EUROPEA: L'appalto e' connesso  ad
un  progetto  e/o  programma  finanziato:  no.   VI.3)   INFORMAZIONI
COMPLEMENTARI: a) Appalto  indetto  con  Delibera  del  Consiglio  di
Amministrazione del 19 aprile  2017.  b)  A  pena  di  esclusione,  i
concorrenti sono tenuti al pagamento della contribuzione pari ad euro
200,00 (duecento/00) a favore dell'ANAC (gia' AVCP),  secondo  quanto
specificato  nel   Disciplinare   di   Gara.   c)   L'Amministrazione
Aggiudicatrice si riserva la facolta' di  applicare  l'art.  110  del
D.Lgs. 50/2016. d)  Le  controversie  contrattuali  saranno  deferite
all'Autorita' Giudiziaria del Foro di Milano. e) Per tutto quanto non
espressamente indicato nel presente Bando di  Gara,  si  rinvia  alla
documentazione di cui all'articolo 3  del  medesimo  Disciplinare  di
Gara. f)  Tutti  i  documenti  di  gara,  comprese  le  dichiarazioni
sostitutive e i modelli per la formulazione dell'offerta  tecnica  ed
economica, sono disponibili sul sito www.pedemontana.com g) Eventuali
quesiti o richieste di chiarimento in ordine  al  presente  Bando  ed
alla  restante  documentazione  potranno  essere  formulati  con   le
modalita'  previste  nel  Disciplinare  di  Gara.  h)  Il   contratto
stipulato a valle  dell'aggiudicazione,  non  conterra'  la  clausola
compromissoria e verra' sottoscritto in forma digitale. j) La  lingua
della procedura e' l'italiano. k) Responsabile Unico del Procedimento
e' l'ing. Stefano Emilio Frigerio. VI.4) PROCEDURE DI RICORSO VI.4.1)
Organismo responsabile  delle  procedure  di  ricorso:  Denominazione
ufficiale:  T.A.R.  (Tribunale  Amministrativo  Regionale)   per   la
Lombardia, sede Milano. Indirizzo postale: Via  F.  Corridoni,  39  -
20122 Milano -  Italia;  Tel.  +39  02.78385,  fax  +39  02.76015209.
Indirizzo  internet  (URL):  www.giustizia-amministrativa.it  VI.4.2)
Presentazione  di   ricorsi:   Entro   30   (trenta)   giorni   dalla
pubblicazione del presente Bando di Gara, ove  autonomamente  lesivo,
ai sensi dell'art. 120 del D.Lgs. 104/2010; VI.5) DATA DI  SPEDIZIONE
DEL PRESENTE AVVISO alla G.U.U.E.: 09/06/2017. 

                  Il responsabile del procedimento 
                    ing. Stefano Emilio Frigerio 

 
TX17BFM10148
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato