REGIONE TOSCANA - SOGGETTO AGGREGATORE

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.57 del 19-5-2017)

 
                            Bando di gara 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE  AGGIUDICATRICE  I.1)  Denominazione,  e
indirizzo: Regione Toscana - Soggetto Aggregatore Via di  Novoli,  26
50127 Firenze - ITALIA. Persona di contatto: Laura Saredo Parodi  UOC
Servizi Vari Tecnico Amministrativi ESTAR tel. +390508662667  e-mail:
laura.saredo@estar.toscana.it.   Codice   NUTS:   ITE14.    Indirizzi
Internet:   http://www.regione.toscana.it/profilocommittente.    I.2)
appalto congiunto:  l'appalto  e'  aggiudicato  da  una  centrale  di
committenza. I.3) Comunicazione: i documenti di gara sono disponibili
per   un   accesso   gratuito,   illimitato   e    diretto    presso:
https://start.e.toscana.it/rt-aggregatore/.  Ulteriori   informazioni
sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato. Le  offerte  vanno
inviate all'indirizzo sopraindicato.  I.4)  Tipo  di  amministrazione
aggiudicatrice: Autorita' regionale o locale. I.5) Principali settori
di attivita': servizi generali delle amministrazioni pubbliche. 
  SEZIONE II: OGGETTO II.1.1) Denominazione: "Servizio  di  Raccolta,
trasporto e smaltimento di rifiuti sanitari". N. di riferimento: CIG:
70802349EC. II.1.2) Codice CPV principale: 90524400. II.1.3) Tipo  di
appalto: servizi. II.1.4) Breve descrizione  dell'appalto:  Procedura
aperta finalizzata alla conclusione di  una  Convenzione  quadro  con
unico operatore, ai sensi  dell'art.  26  della  L.  488/99,  per  la
gestione del  Servizio  di  raccolta,  trasporto  e  smaltimento  dei
rifiuti sanitari, pericolosi  e  non,  nelle  Aziende  e  negli  Enti
Sanitari del SSR. II.1.5 Valore totale stimato: €.70.000.000,00,  iva
esclusa. II.1.6) Informazioni relative ai lotti:  questo  appalto  e'
suddiviso in lotti: no. II.2.3) Luogo  di  esecuzione:  codice  NUTS:
ITE1. II.2.4) Descrizione dell'appalto: Oggetto del presente  appalto
e' l'espletamento del Servizio di raccolta, trasporto  e  smaltimento
dei rifiuti sanitari, pericolosi e non, nelle Aziende  e  negli  Enti
Sanitari della Toscana, per un importo  massimo  di  €.70.000.000,00,
cosi' ripartito: €.65.000.000,00 per le  Aziende  Sanitarie  Toscane,
€.5.000.000,00  per  eventuale  proroga   semestrale,   come   meglio
specificato nell'art. 3 del  capitolato  normativo.  Importo  a  base
d'asta €. 49.304.819,38, calcolato sui  fabbisogni  delle  Aziende  e
Enti del SSR per sei anni.  II.2.5:  Criteri  di  aggiudicazione:  il
prezzo non e' il solo criterio di aggiudicazione e  tutti  i  criteri
sono  indicati  nei  documenti  di  gara.  II.2.6)  Valore   stimato:
€.70.000.000,00, iva esclusa. II.2.7) Durata dell'accordo quadro:  72
mesi. Il contratto di appalto e' oggetto  di  rinnovo:  NO.  II.2.10)
Sono autorizzate varianti: No. II.2.11) Opzioni: Si. Possibilita'  di
proroga semestrale nelle more di espletamento di nuova gara. II.2.13)
L'appalto e' connesso ad un progetto  e/o  programma  finanziato  dai
fondi UE: No. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO   E   TECNICO   III.1.1)    Abilitazioni    all'esercizio
dell'attivita'   professionale:   Possesso   delle    autorizzazioni/
iscrizioni/   nulla    osta    all'esercizio,    qualora    richieste
dall'ordinamento  applicabile  per  lo  svolgimento  delle  attivita'
oggetto di gara, con  particolare  e  non  esclusivo  riferimento  ad
iscrizioni all'Albo nazionale  gestori  ambientali  e  autorizzazioni
all'esercizio di impianti  di  trattamento,  recupero  o  smaltimento
rifiuti ai sensi del DLgs. 152/2006 e ss.mm.ii. Ciascuno Fornitore (o
membro di RTI o Consorzio  o  subappaltatore)  dovra'  dichiarare  il
possesso delle  autorizzazioni  necessarie  per  ogni  attivita'  che
prevede di  svolgere  (secondo  quanto  precisato  nella  domanda  di
partecipazione) nel caso in cui  tale  attivita'  ne  presupponga  il
requisito ex lege. III.1.3) Capacita' professionale e tecnica: Elenco
e breve descrizione dei criteri di selezione: Elenco  di  Servizi  di
raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti sanitari svolti nell'ultimo
triennio, alla data di pubblicazione del  bando.  Livelli  minimi  di
capacita'  eventualmente  richiesti:  1)  Aver   svolto   nell'ultimo
triennio  Servizi  di  raccolta,  trasporto  e  smaltimento   rifiuti
sanitari di importo complessivo non inferiore a €.  8.500.000,00.  2)
Aver svolto nell'ultimo  triennio  almeno  1  Servizio  di  raccolta,
trasporto e smaltimento rifiuti sanitari di importo non  inferiore  a
€. 2.500.000,00. In caso di RTI, consorzio ordinario o GEIE,  ciascun
membro deve possedere parte del requisito  1)  di  capacita'  tecnica
fino al raggiungimento del livello minimo  richiesto.  La  mandataria
deve possedere il requisito 1) in misura  maggioritaria  rispetto  ad
ogni altro membro.  Il  requisito  2)  deve  essere  posseduto  dalla
mandataria. In caso di Consorzio, ai sensi dell'art. 45 c. 2 lett. b)
e c), vale quanto  disposto  dall'art.  47  del  D.  Lgv.  50/2016  e
ss.mm.ii. III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto di appalto:
Garanzia a corredo dell'offerta: €.  700.000,00,  con  validita'  240
giorni dalla data di scadenza  di  presentazione  dell'offerta,  come
meglio precisato nel  disciplinare  di  gara.  Garanzia  fidejussoria
definitiva  da  parte  dell'esecutore  del  contratto  pari   al   2%
dell'importo   contrattuale   con   l'applicazione    di    eventuali
aumenti/diminuzioni ai  sensi  dell'art.  93  del  D.  Lgv.  50/2016.
Pagamenti  effettuati  secondo   quanto   indicato   nel   capitolato
normativo, cap. 9.13. Il subappalto e' ammesso ai sensi del  D.  Lgv.
50/2016 secondo le modalita' dell'art. 11 del capitolato normativo. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA IV.1.1) Tipo di  procedura:  aperta.  IV.1.8)
L'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli  appalti  pubblici:  no.
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle  offerte:  DATA:  23/06/2017
ORA: 15.00 IV.2.4) Lingue utilizzabili  per  la  presentazione  delle
offerte:  ITALIANO.  IV.2.6)  Periodo   minimo   durante   il   quale
l'offerente e' vincolato alla propria offerta:  8  mesi  dal  termine
ultimo  per  il  ricevimento  delle  offerte.  IV.2.7)  Modalita'  di
apertura  delle  offerte:  data  27/06/17  ora  10:00.  Luogo:  ESTAR
Dipartimento ABS via Cocchi, 9  Pisa.  Persone  ammesse  all'apertura
delle offerte: il  titolare  o  legale  rappresentante  del  soggetto
concorrente o persona munita di delega /procura. 
  SEZIONE VI: ALTRE  INFORMAZIONI  VI.1)  Si  tratta  di  un  appalto
rinnovabile: no. VI.3) Informazioni complementari:  La  procedura  di
gara verra' svolta in modalita' telematica sul sito di cui  al  punto
I.3. L'appalto e' disciplinato dal Bando di gara, dal disciplinare  e
dalle "Norme tecniche di  funzionamento  del  Sistema  Telematico  di
Acquisto di  Regione  Toscana  -  START"  consultabile  all'indirizzo
internet di cui al punto I.3. Allo  stesso  indirizzo  internet  sono
disponibili tutti i documenti di gara, compreso  il  disciplinare  in
cui e' specificata tutta  la  documentazione  da  presentare  per  la
partecipazione, nonche' le modalita' di  presentazione  della  stessa
per  i  soggetti  che  partecipano  singolarmente  o  come  operatore
riunito. Tutta la documentazione richiesta dovra' essere prodotta  in
modalita' telematica sul suddetto  sito  e,  ove  richiesto,  firmata
digitalmente. Gli operatori economici possono formulare richieste  di
chiarimenti  secondo  le   modalita'   indicate   nel   Disciplinare.
L'Amministratore garantisce una risposta a  tutte  le  richieste  che
arriveranno entro 10  giorni  dalla  data  di  scadenza  del  termine
stabilito per il ricevimento delle offerte. Le carenze  di  qualsiasi
elemento formale della domanda possono essere  sanate  attraverso  la
procedura di soccorso istruttorio, di cui al comma 9 dell'art. 83 del
D. Lgs. 50/2016, dietro pagamento della sanzione  pecuniaria  pari  a
Euro 5.000,00, come  meglio  precisato  del  disciplinare.  Le  spese
sostenute da Estar per la pubblicazione del Bando  e  dell'Avviso  di
Esito, ai sensi dell'art.216 c. 11 del D. Lgv. 50/2016, devono essere
rimborsate  dall'aggiudicatario  entro  60  gg.  dall'aggiudicazione.
L'importo  di  tali  pubblicazioni  ammonta  indicativamente   a   €.
6.660,00, oneri fiscali  compresi.  Il  contratto  non  conterra'  la
clausola compromissoria. Ai sensi dell'art. 110 del D.  L.gs  50/2016
l'Amministrazione in caso di fallimento dell'Appaltatore  o  in  ogni
ipotesi  di  risoluzione  della  convenzione  ivi  prevista,   potra'
interpellare progressivamente i soggetti che hanno  partecipato  alla
gara, risultanti dalla relativa graduatoria, al fine di stipulare una
nuova convenzione per  l'affidamento  del  servizio  per  il  periodo
residuale del contratto. Atto di  indizione  dell'appalto:  Determina
Dirigenziale n. 788 del 17/05/2017. Riferimento  alla  Programmazione
contrattuale: Delibera Estar del  DG  n.  26/2016.  Responsabile  del
procedimento, per la fase di espletamento della gara,  e'  la  dr.ssa
Lucia Sabbatini. VI.4.1) Organismo responsabile  delle  procedure  di
ricorso: TAR Toscana Firenze Italia. VI.4.3)  Procedure  di  ricorso.
Informazioni  sui  termini  di  presentazione  dei  ricorsi:  30  gg.
decorrenti dalla pubblicazione sulla GURI. VI.5) Data  di  spedizione
del presente avviso alla GUUE: 17/05/2017. 

       Il direttore U.O.C. Servizi Vari tecnico Amministrativi 
                      dott. ssa Lucia Sabbatini 

 
TX17BFD8289
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A