COMUNE DI FIRENZE
Direzione Istruzione - Servizio Attivita' Educative e Formative

Sede: via A. Nicolodi n. 2 - 50131 Firenze (FI), Italia
Codice Fiscale: 01307110484
Partita IVA: 01307110484

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.57 del 19-5-2017)

 
                            Bando di gara 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 
  I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO 
  Comune di Firenze  -  Direzione  Istruzione  -  Servizio  Attivita'
Educative e Formative, Via A. Nicolodi n.2 - 50131 Firenze  -  Italia
Punti di contatto: Servizio Attivita' Educative e Formative,  Via  A.
Nicolodi n.2 - 50131 Firenze - Italia -Tel. +39 055-2625707 indirizzi
internet : (URL) http://www.comune.fi.it; indirizzo  del  profilo  di
committente: (URL) 
  http://www.comune.fi.it/export/sites/retecivica/comune_firenze/band
i/elenco_bandi.html 
  I.3) COMUNICAZIONE: i documenti di gara ed  ulteriori  informazioni
sono disponibili  per  un  accesso  gratuito,  illimitato  e  diretto
presso: http://start.e.toscana.it/comune-firenze 
  Ulteriori  informazioni   sono   disponibili   presso   l'indirizzo
sopraindicato. 
  Il  capitolato  d'oneri  e  la  documentazione  complementare  sono
disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Le offerte  o
le domande di partecipazione vanno inviate in  versione  elettronica:
(URL) tramite il Sistema Telematico di Acquisto  di  Regione  Toscana
START, all'indirizzo http://start.e.toscana.it/comune-firenze 
  I.4) TIPO DI AMMINISTRAZIONE GIUDICATRICE:  autorita'  regionale  o
locale I.5) PRINCIPALI SETTORI  DI  ATTIVITA':  servizi  educativi  e
ricreativi 
  SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO 
  II.1) ENTITA' DELL'APPALTO II.1.1) Denominazione: PROCEDURA  APERTA
PER L'APPALTO PARZIALE DELLE  LUDOTECHE:  "LA  TANA  DELL'ORSO",  "LA
CARROZZA DI HANS", "IL CASTELLO DEI BALOCCHI" -  ANNI  2017  -  2019.
II.1.2) Codice CPV: 92331210-5 Servizi di animazione  per  bambini  -
All. IX II.1.3) Tipo di appalto: servizi II.1.4)  Breve  descrizione:
PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO PARZIALE  DELLE  LUDOTECHE:  "LA  TANA
DELL'ORSO", "LA CARROZZA DI HANS", "IL CASTELLO DEI BALOCCHI" -  ANNI
2017 - 2019. II.1.5) VALORE TOTALE STIMATO: € 482.804,00 IVA  ESCLUSA
II.1.6) Informazioni relative ai lotti: questo appalto  e'  suddiviso
in lotti: si. II.2) Informazioni relative ai lotti: i lotti sono 3  e
corrispondono  alle  ludoteche  da  appaltare  parzialmente.  II.2.1:
Denominazione del lotto: LOTTO 1 "LA TANA DELL'ORSO" -  Q2;  LOTTO  2
"LA CARROZZA DI HANS" - Q4; LOTTO 3 "IL CASTELLO DEI BALOCCHI" -  Q5.
II.2.3) Luogo di esecuzione: Codice NUTS:  ITI14  Comune  di  Firenze
II.2.4) Descrizione dell'appalto (per tutti i  lotti):  LOTTO  1  "LA
TANA DELL'ORSO"- Q2 - importo: € 64.160,00 - CIG: 7071127E95; LOTTO 2
"LA CARROZZA DI HANS" - Q4- importo: € 96.240,00 -  CIG:  7071141A24;
LOTTO 3 "IL CASTELLO DEI BALOCCHI" - Q5 - importo: € 64.160,00 - CIG:
7071150194. L'aggiudicazione della gara avverra' per singoli lotti e,
fatti salvi i requisiti richiesti, e' possibile partecipare per uno o
piu' lotti. 
  II.2.6) Valore stimato, iva esclusa: LOTTO 1 "LA TANA DELL'ORSO"  -
Q2 € 137.944,00; LOTTO 2 "LA CARROZZA DI HANS"  -  Q4  €  206.916,00;
LOTTO 3 "IL CASTELLO DEI BALOCCHI" - Q5 €  137.944,00.  Nel  presente
appalto non sono previste  attualmente  interferenze  che  richiedano
redazione del DUVRI e calcolo degli specifici costi relativi. II.2.7)
Durata del contratto di appalto: inizio 1/10/2017 - fine 31/7/2019. 
  Il contratto d'appalto e'  oggetto  di  rinnovo:  SI.  La  stazione
appaltante si riserva la  facolta',  nei  tre  anni  successivi  alla
stipula del contratto di appalto iniziale, di affidare la ripetizione
di servizi analoghi conformi al progetto a base di gara con procedura
negoziata senza previa  pubblicazione  del  bando  di  gara,  secondo
quanto previsto dall'art. 63 comma 5, del D.Lgs.  50  del  18  aprile
2016. II.2.10) Informazioni sulle varianti: no. II.2.11) Informazioni
relative alle opzioni: opzioni: si. La stazione appaltante si riserva
la facolta' di richiedere proroga tecnica per il periodo  massimo  di
84 giorni (12 settimane). II.2.13)  Informazioni  relative  ai  fondi
dell'unione  europea:  l'appalto  e'  connesso  ad  un  progetto  e/o
programma finanziato dai fondi dell'Unione Europea: no. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO E TECNICO III.1) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE 
  III.1.1) Abilitazione all'esercizio  dell'attivita'  professionale,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel  registro  commerciale:  Iscrizione  nel  Registro  CCIAA  o  nel
registro  delle  commissioni  provinciali  per  l'artigianato  ovvero
possedere iscrizioni equipollenti per le societa'  che  risiedono  in
altri Stati. 
  III.1.2) Capacita'  economica  finanziaria:  criteri  di  selezione
indicati nel disciplinare di gara. 
  III.1.3) Capacita' professionale e tecnica:  criteri  di  selezione
indicati nel disciplinare di gara. 
  III.1.4) Norme  e  criteri  oggettivi  di  partecipazione:  Non  e'
ammessa la partecipazione  alla  gara  di  concorrenti  per  i  quali
sussistano: 1) le cause di esclusione di cui all'art. 80 del  Codice;
2) le condizioni di cui all'art. 53, comma  16-ter,  del  D.Lgs.  del
2001, n. 165 o che siano incorsi, ai sensi della  normativa  vigente,
in ulteriori divieti a contrattare con la  pubblica  amministrazione.
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto: In sede  di  stipula
del  contratto  o  subcontratto  le  imprese   interessate   dovranno
accettare  e  sottoscrivere  le  clausole  di  cui  all'art.  2   del
Protocollo di legalita' sottoscritto dal Comune di  Firenze,  nonche'
gli obblighi di condotta previsti dal "Regolamento  comunale  recante
il codice di comportamento dei  dipendenti  pubblici"  approvato  con
Deliberazione della Giunta Comunale n.  2013/G/00471  del  30/12/2013
pubblicata sulla rete civica del  Comune  di  Firenze  all'indirizzo:
http://www.comune.fi.it/materiali/trasparenza/CODICE_DI_COMPORTAMENTO
.pdf 
  SEZIONE IV:  PROCEDURA  IV.1.1)  Descrizione.  Tipo  di  procedura:
procedura aperta da svolgersi interamente su  piattaforma  telematica
START.  IV.1.11)  Caratteristiche  principali  della   procedura   di
aggiudicazione: offerta economicamente piu' vantaggiosa, in  base  ai
criteri indicati nel disciplinare di gara. 
  IV.2) INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO 
  IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte:  29  Giugno  2017
ore: 12:00 
  IV.2.4) Lingue utilizzabili per  la  presentazione  delle  offerte:
italiano. IV.2.6) Periodo minimo  durante  il  quale  l'offerente  e'
vincolato dalla propria offerta: 180 giorni dal termine ultimo per il
ricevimento delle offerte. 
  IV.2.7) Modalita' di apertura delle offerte:  30  Giugno  2017  ore
10:00 e segg. Luogo: Palazzo Giandonati Canacci  -  Piazza  di  Parte
Guelfa, 3,  Firenze  (III  piano),  sala  gare,  presso  il  Servizio
Contratti e Appalti. Informazioni relative  alle  persone  ammesse  e
alla procedura di apertura: La seduta e' pubblica. 
  SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI 
  VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilita': si  tratta  di  un
appalto rinnovabile: si 
  VI.2) Informazioni relativi ai flussi di lavoro elettronici:  sara'
utilizzata la fatturazione elettronica 
  VI.3) Informazioni complementari: il subappalto non e'  consentito.
Sopralluogo: non obbligatorio 
  Avvalimento:  ammesso  alle  condizioni  e  nei   limiti   previsti
dall'art. 89 Dlgs. 50 del 2016. 
  Eventuali  chiarimenti  per  formulare  l'offerta  possono   essere
presentati con le modalita' previste dal  disciplinare  di  gara.  Ai
sensi dell'art. 209 co. 2 del Codice, si da' atto che, come  previsto
nel Capitolato  speciale  d'appalto,  il  contratto  di  appalto  non
conterra' la clausola compromissoria. 
  Responsabile unico del procedimento: Dott. Alessandro Ansani 
  VI.4) Procedure di ricorso  VI.4.1)  Organismo  responsabile  delle
procedure di ricorso: TAR Toscana; Indirizzo postale: via Ricasoli n.
40, Firenze; Telefono: 055267301 
  VI.4.3) Procedure di ricorso: termini previsti  dall'art.  120  del
D.Lgs.104/2010, 5° comma. 

                            La dirigente 
                       dott.ssa Simona Boboli 

 
TX17BFF8391
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A