AUTORITA' DI SISTEMA PORTUALE DEL MAR LIGURE ORIENTALE

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.106 del 13-9-2017)

 
                            Bando di gara 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE  AGGIUDICATRICE  -  I.1)  denominazione,
indirizzi e punti di contatto: Autorita' di Sistema Portuale del  Mar
Ligure Orientale (AdSP-MLO) - Via del Molo, 1 -  19126  La  Spezia  -
Indirizzo Internet www.adspmarligureorientale.it Tel: 0187  546320  -
Fax: 0187 599664 -  PEC:  protocollo@pec.porto.laspezia.it  Indirizzo
per informazioni e inviare le  offerte:  punto  I.1).  I.2)  tipo  di
amministrazione aggiudicatrice: Organismo di diritto pubblico. 
  SEZIONE  II:  OGGETTO  DELL'APPALTO  -  II.1)  Descrizione  II.1.1)
Denominazione     conferita     all'appalto      dall'amministrazione
aggiudicatrice:    Lavori    di    completamento     dell'adeguamento
tecnico-funzionale del  Molo  di  Levante  del  porto  di  Marina  di
Carrara. CUP: D31B03000000001; CIG: 7200273D3C;  importo  dei  lavori
2.860.926,93 euro piu' 39.776,02 euro per costi della  sicurezza  non
soggetti a ribasso; categoria unica e prevalente OG3  class.  IV-bis.
II.1.2) Tipo di appalto:  Appalto  di  lavori.  Luogo  principale  di
esecuzione: porto di Marina di  Carrara  (MS).  Codice  NUTS:  ITE11.
II.1.3) L'avviso riguarda: appalto pubblico. II.1.4) - II.1.5)  Breve
descrizione dell'appalto: Lavori di realizzazione del previsto fascio
di binari ferroviari portuali lungo il Molo di Levante e del relativo
raccordo ai binari  ferroviari  esistenti  nel  porto  di  Marina  di
Carrara comprensivi della realizzazione della linea in  fibra  ottica
lungo il binario "Dorsale" e dell'impianto di  videosorveglianza  dei
P.L., posti lungo lo  stesso  binario  "Dorsale",  per  finalita'  di
sicurezza.  II.1.6)  CPV:  Oggetto  principale:  45234100-7.  II.1.7)
L'appalto  rientra  nel  campo  di  applicazione  dell'accordo  sugli
appalti pubblici (AAP): NO. II.1.8) Divisione in lotti:  NO.  II.1.9)
Ammissibilita'  di  varianti:  NO.  II.2)  Quantitativo   o   entita'
dell'appalto - II.2.1) Quantitativo o  entita'  totale:  2.900.702,95
euro. II.3) Durata dell'appalto: 465 giorni naturali e consecutivi  a
decorrere dalla data di consegna dei lavori. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO E  TECNICO:  III.1)  condizioni  relative  all'appalto  -
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: Art. 93 del  D.Lgs.  50/2016.
III.1.2) Principali modalita' di finanziamento  e  di  pagamento  e/o
riferimenti alle disposizioni applicabili in  materia:  Mutuo  ex  L.
388/2000  e  avanzo  di  amministrazione  vincolato.  III.1.3)  Forma
giuridica del raggruppamento di  operatori  economici  aggiudicatario
dell'appalto: Art. 48 del D.Lgs. 50/2016. III.1.4)  Altre  condizioni
particolari  cui   e'   soggetta   la   realizzazione   dell'appalto:
Sopralluogo obbligatorio nell'area  interessata  dai  lavori.  III.2)
condizioni di partecipazione - III.2.1)  Situazione  personale  degli
operatori  inclusi  i  requisiti  relativi  all'iscrizione  nell'albo
professionale o nel registro commerciale: Operatori economici ex art.
45  del  D.Lgs.  50/2016  in  possesso  dei  requisiti  indicati  nel
Disciplinare di gara. III.2.2) -  III.2.3)  -  III.2.4)  -  III.3)  -
III.3.1) - III.3.2). 
  SEZIONE IV PROCEDURA - IV.1) tipo di procedura: Aperta ex  art.  60
del  D.Lgs.  50/2016.  IV.2)  criteri  di   aggiudicazione:   Offerta
economicamente piu' vantaggiosa individuata sulla  base  del  miglior
rapporto qualita'/prezzo ex art. 95, comma 2, del D.Lgs.  50/2016  in
base ai criteri indicati nel Disciplinare di gara con individuazione,
verifica ed eventuale esclusione delle offerte anormalmente basse  ex
art.  97  del  D.Lgs.  50/2016.  IV.3)  informazioni   di   carattere
amministrativo - IV.3.1) - IV.3.2) - IV.3.3) Condizioni per  ottenere
il capitolato e la documentazione: fino al 19/10/2017 contestualmente
all'effettuazione del sopralluogo obbligatorio. IV.3.4)  Termine  per
il ricevimento delle offerte: 03/11/2017 ore 12:00. IV.3.5) - IV.3.6)
Lingue utilizzabili: Italiana. IV.3.7) Periodo minimo cui l'offerente
e' vincolato dalla propria offerta: almeno 180 giorni dal termine per
il ricevimento delle offerte. IV.3.8)  Modalita'  di  apertura  delle
offerte: 08/11/2017 ore 10:00, sede dell'AdSP-MLO. 
  SEZIONE VI ALTRE  INFORMAZIONI  -  VI.1)  trattasi  di  un  appalto
periodico: NO. VI.2) appalto connesso ad un  progetto  e/o  programma
finanziato   dai   fondi   comunitari:   NO.    VI.3)    informazioni
complementari: Ai sensi dell'art. 209, comma 2, del  D.Lgs.  50/2016,
il contratto non conterra' la clausola compromissoria, e' escluso  il
ricorso  all'arbitrato.  RUP:  Ing.  Ivano  MELITO.  Validazione  del
progetto esecutivo a base di  gara:  Atto  del  RUP  del  25/08/2017.
Decreto  a  contrarre  del  Presidente  dell'AdSP-MLO   n.   86   del
08/09/2017.  VI.4)  Procedure  di   ricorso   -   VI.4.1)   Organismo
responsabile delle procedure  di  ricorso:  Tribunale  Amministrativo
Regionale per la Liguria, via dei Mille 9, 16147 Genova, Tel. +39 010
9897100. VI.4.2) Presentazione del ricorso: art. 204 D.Lgs. 50/2016 e
art. 120 D.Lgs. 104/2010. VI.4.3) - VI.5). 
  La Spezia, 08/09/2017 

                            Il presidente 
                        arch. Carla Roncallo 

 
TX17BFG15861
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato