1000 MIGLIA S.R.L.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.141 del 6-12-2017)

 
                   Bando di gara - CIG 72949249B7 
 

  Sezione  I:  Amministrazione  aggiudicatrice  I.1)   Denominazione,
indirizzi e punti di contatto: 1000 Miglia S.r.l.  Via  Enzo  Ferrari
4/6 Punti di contatto: 1000 Miglia S.r.l. All'attenzione di:  Ufficio
acquisti, bandi e gare 25134 Brescia Italia Telefono: +39  0302318211
Posta elettronica: info@1000miglia.it  PEC:  1000miglia@legalmail.it,
Fax:  +39  0302319288  -  Indirizzo  del  profilo   di   committente:
http://www.1000miglia.it - Indirizzo presso  il  quale  e'  possibile
ottenere ulteriori informazioni Come al punto I.1;  Indirizzo  presso
il quale e' possibile ottenere la documentazione Come al  punto  I.1;
Indirizzo al quale inviare le domande  di  partecipazione.  L'inoltro
della domanda di partecipazione deve avvenire mediante spedizione  di
un plico, con di ritorno, a mezzo di  servizio  postale,  oppure  con
consegna a mano  (tutti  i  giorni  lavorativi,  con  esclusione  del
sabato, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e  dalle  ore  14:30  alle  ore
16:30) presso la sede legale  di  1000  Miglia  S.r.l.  all'indirizzo
seguente: Via Enzo Ferrari 4/6 - 25134 Brescia. La 1000 Miglia S.r.l.
non risponde di eventuali smarrimenti e/o ritardi nelle consegne  dei
plichi. Il recapito intempestivo dei plichi, indipendentemente  dalla
modalita' utilizzata, rimane ad esclusivo rischio dei concorrenti. La
domanda di partecipazione, non vincolante per la 1000 Miglia  S.r.l.,
deve essere redatta su carta con marca da bollo da € 16,00, in lingua
italiana o, qualora proveniente da  impresa  straniera,  con  annessa
traduzione in lingua italiana certificata  come  «conforme  al  testo
straniero» dalla Rappresentanza Diplomatica  Italiana  ovvero  da  un
traduttore ufficiale. Le firme degli  atti  e  dei  documenti  esteri
dovranno  essere  legalizzate   dalle   Rappresentanze   Diplomatiche
Italiane, salvo esenzioni  ex  lege.  I.2)  Tipo  di  amministrazione
aggiudicatrice. Societa'  con  capitale  interamente  pubblico.  I.3)
Principali settori di attivita': Eventi sportivi. 
  Sezione  II:  Oggetto  dell'appalto   II.1)   Descrizione   II.1.1)
Denominazione     conferita     all'appalto      dall'amministrazione
aggiudicatrice: Procedura ristretta ai sensi dell'art. 61 del  D.Lgs.
n. 50/2016 per l'affidamento del servizio di progettazione  esecutiva
degli allestimenti con conseguente fornitura e posa  in  opera  degli
stessi per la gara automobilistica di regolarita' con  partecipazione
di  vetture  storiche  denominata  «Mille  Miglia»,  nonche'  per  le
manifestazioni connesse, relativamente alle  edizioni  2018  e  2019.
II.1.2) Tipo  di  appalto  e  luogo  di  consegna  o  di  esecuzione.
Forniture - noleggio. Luogo principale di  prestazione  dei  servizi:
Brescia (NUTS ITC47). II.1.3) Informazioni  sugli  appalti  pubblici,
l'accordo  quadro  o  il  sistema  dinamico  di  acquisizione  (SDA).
L'avviso riguarda un  appalto  pubblico.  II.1.5)  Breve  descrizione
dell'appalto o degli acquisti. Servizio  di  progettazione  esecutiva
degli  allestimenti  con  conseguente  fornitura  e  posa  in  opera,
conformemente al progetto tecnico offerto, per la gara automoblistica
di regolarita' con  partecipazione  di  vetture  storiche  denominata
«Mille Miglia», nonche' per le manifestazioni connesse, relativamente
alle edizioni 2018 e 2019 (di  seguito  «evento»).  L'appalto  dovra'
essere eseguito a Brescia, Roma  e  lungo  il  percorso  della  gara.
II.1.6) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 92622000-7.  II.1.7)
Informazioni  relative  all'accordo  sugli  appalti  pubblici  (AAP).
L'appalto  rientra  nel  campo  di  applicazione  dell'accordo  sugli
appalti pubblici. II.1.8) Lotti: L'appalto non e' suddiviso in lotti.
II.1.9) Informazioni sulle varianti.  Sono  ammesse  varianti.  II.2)
Quantitativo o entita' dell'appalto II.2.1)  Quantitativo  o  entita'
totale: Importo complessivo  presunto  e'  pari  ad  euro  930.000,00
(novecentotrentamila/00), al netto dell'I.v.a. L'importo degli  oneri
della sicurezza per rischi da interferenze, incluso  nell'importo  di
euro 930.000,00 (novecentotrentamila/00) e non soggetto a ribasso, e'
pari ad euro 30.000,00 (trentamila/00), al netto dell'I.v.a.  II.2.2)
Opzioni. Non sono previste opzioni II.2.3) Informazioni sui  rinnovi:
L'appalto non e' oggetto di  rinnovo.  II.3)  Durata  dell'appalto  o
termine di esecuzione: inizio: 01/02/2018 conclusione: 30/06/2019 
  Sezione III:  Informazioni  di  carattere  giuridico/professionale,
economico,  finanziario  e  tecnico  III.1.1)  Cauzioni  e   garanzie
richieste: Indicate nella  successiva  lettera  di  invito.  III.1.3)
Forma giuridica che dovra' assumere il  raggruppamento  di  operatori
economici aggiudicatario dell'appalto. Qualsiasi forma  prevista  dal
D.Lgs.50/2016.   III.1.4)   Altre    condizioni    particolari:    La
realizzazione dell'appalto e' soggetta a condizioni particolari:  SI.
Descrizione  delle  condizioni  particolari.  L'offerta,  che  verra'
presentata, dovra' tenere conto necessariamente:  a)  dell'esecuzione
dell'allestimento dell'area di partenza e di arrivo della gara  nelle
localita' di Brescia di Roma;  b)  dell'esecuzione  dell'allestimento
del  Paddock  nella  localita'   di   Brescia;   c)   dell'esecuzione
dell'allestimento del villaggio «Mille  Miglia»  nella  localita'  di
Brescia; d) dell'esecuzione di allestimenti lungo il  percorso  della
gara.  III.2)  Condizioni  di  partecipazione   III.2.1)   Situazione
personale degli operatori  economici  inclusi  i  requisiti  relativi
all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale.  I
candidati, al fine di poter essere utilmente selezionati a presentare
l'offerta,  devono  allegare  alla  domanda  di   partecipazione   le
dichiarazioni sottoscritte dai legali rappresentanti, rese  ai  sensi
dell'art.  46  e  47  del  D.P.R.   445/2000,   che   attestano:   a)
l'insussistenza dei motivi di  esclusione  di  cui  all'art.  80  del
D.Lgs. n. 50/2016, nessuno  escluso,  nonche'  l'insussistenza  della
causa interdittiva di cui  all'art.  53,  comma  16-ter,  del  D.lgs.
n.165/2001, b) l'iscrizione nel Registro delle Imprese per  attivita'
inerenti l'oggetto dell'appalto o in uno dei registri professionali o
commerciali dello Stato di  residenza  se  si  tratta  di  uno  Stato
dell'UE in conformita' con quanto previsto  dall'art.  83,  comma  3,
D.Lgs.   n.    50/2016,    c)    il    possesso    della    capacita'
economico-finanziaria e della capacita' tecnica e  professionale.  Le
predette dichiarazioni possono essere rese anche utilizzando il  DGUE
(Documento di Gara Unico Europeo) previsto dall'art. 85 del D.Lgs. n.
50/2016, allegato  al  presente  bando.  In  caso  di  partecipazione
dell'operatore economico costituito da una pluralita' di soggetti (ad
esempio  Raggruppamento  Temporaneo  d'Imprese  o   Consorzio)   ogni
soggetto dovra' rilasciare le dichiarazioni  singolarmente  e  dunque
attraverso un proprio  DGUE.  In  caso  di  avvalimento  i  candidati
dovranno allegare tutte le  dichiarazioni  e/o  i  documenti  di  cui
all'art. 89 D.Lgs.50/2016. Trova applicazione la  disciplina  di  cui
all'art. 83, comma 9, del D.Lgs. n. 50/2016. Ai  sensi  dell'art.  37
della L. n. 122/2010, gli operatori economici aventi sede,  residenza
o domicilio nei Paesi inseriti  nelle  black  list  di  cui  al  D.M.
4.5.1999  e  al   D.M.   21.11.2001   devono   essere   in   possesso
dell'autorizzazione  rilasciata  ai  sensi  del  D.M.  14.12.2010.  I
requisiti di cui all'art.80 del D.Lgs.  n.  50/2016  e  di  idoneita'
professionale di cui all'art. 83, comma  1,  del  D.Lgs.  n.  50/2016
devono  essere  soddisfatti  singolarmente   da   ciascun   operatore
economico. La partecipazione  alla  presente  procedura  di  gara  e'
rivolta agli operatori economici specializzati nella progettazione  e
realizzazione di allestimenti.  E'  ammessa  la  partecipazione  alla
presente procedura degli operatori economici di cui all'art.  45  del
D.Lgs. n.50/2016, ivi inclusi gli operatori  economici  stabiliti  in
altri  Stati  membri,  costituiti  conformemente  alla   legislazione
vigente nei rispettivi Paesi. E'  fatto  divieto  ai  concorrenti  di
partecipare alla gara in  piu'  di  un  Raggruppamento  temporaneo  o
Consorzio ordinario di concorrenti, ovvero di partecipare  alla  gara
anche in  forma  individuale  qualora  abbia  partecipato  alla  gara
medesima in Raggruppamento o Consorzio ordinario  di  concorrenti.  I
Consorzi di cui all'articolo 45, comma 2, lettere b) e c), del D.Lgs.
n. 50/2016, sono tenuti ad indicare, in sede di  offerta,  per  quali
consorziati il consorzio concorre. A questi ultimi e'  fatto  divieto
di partecipare, in qualsiasi altra forma, alla medesima gara; in caso
di violazione sono  esclusi  dalla  gara  sia  il  Consorzio  sia  il
consorziato; in caso di  inosservanza  di  tale  divieto  si  applica
l'art. 353 del codice penale. In caso di  domanda  di  partecipazione
presentata da un operatore economico costituito da una pluralita'  di
soggetti, almeno uno dei partecipanti deve essere specializzato nella
progettazione  e  realizzazione  di  allestimenti.  E'   ammessa   la
partecipazione dei soggetti con iscrizione nel Registro delle Imprese
per attivita' inerenti l'oggetto dell'appalto o in uno  dei  registri
professionali o commerciali dello Stato di residenza se si tratta  di
uno Stato dell'UE in conformita' con quanto  previsto  dall'art.  83,
comma 3, D.Lgs. 50/2016. III.2.2) Capacita' economica e  finanziaria.
Documentazione di cui all'art. 83, comma 1, lett. b)  e  all'Allegato
XVII del D.Lgs. n. 50/2016 e piu' precisamente: 1) bilanci  d'impresa
relativi agli esercizi 2013-2014-2015; 2) autocertificazione resa dal
legale rappresentante ex artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 attestante
che l'impresa o il raggruppamento  siano  in  possesso  dei  seguenti
requisiti di capacita'  economico-finanziaria:  a)  Fatturato  minimo
annuo degli ultimi tre esercizi (2014-2015-2016) almeno pari ad  Euro
900.000,00 (novecentomila/00) per esercizio  al  netto  dell'IVA;  b)
fatturato minimo annuo specifico per la fornitura di allestimenti  in
esterno in luoghi pubblici (ad esempio piazze, strade)  relativamente
agli  ultimi  tre  esercizi  (2014-2015-2016)  almeno  pari  a   Euro
450.000,00  (quattrocentocinquantamila/00)  per  esercizio  al  netto
dell'IVA. La motivazione dei suddetti limiti sta  nella  rilevanza  e
nel prestigio nazionale e internazionale  dell'evento  nonche'  nella
complessita' organizzativa dell'evento medesimo, caratteristiche  che
richiedono,    a    garanzia    del    possesso    della    capacita'
economico-finanziaria, un  fatturato  d'impresa  minimo  annuo  degli
ultimi tre esercizi pari al doppio del valore annuo dell'appalto e un
fatturato minimo annuo specifico degli ultimi tre  esercizi  pari  al
valore   annuo   dell'appalto.   III.2.3)   Capacita'   tecniche    e
professionali. Informazioni e formalita' necessarie per  valutare  la
conformita' ai requisiti. Documentazione di cui all'art. 83, comma 1,
lett. c, e all'Allegato XVII del D.Lgs. n. 50/2016 e in  particolare:
1) dichiarazione resa dal legale rappresentante ex artt. 46 e 47  del
D.P.R.  445/2000  attestante  che  l'operatore  economico  singolo  o
l'operatore  economico  costituito  da  una  pluralita'  di  soggetti
dispongono di un organico medio annuo, riferito all'ultimo  triennio,
costituito da almeno n. 10 dipendenti. Per dipendenti si intendono  i
soci attivi e i dipendenti assunti  sulla  base  di  un  rapporto  di
lavoro subordinato a tempo indeterminato o determinato. 
  Sezione IV: Procedura IV.1) Tipo di procedura. Ristretta accelerata
ai  sensi  dell'art.  61,  comma  6,  del  D.Lgs.  n.  50  del  2016.
Giustificazione della scelta della procedura accelerata.  In  seguito
alla conclusione dell'edizione 2017, la Societa' 1000  Miglia  S.r.l.
ha predisposto nel trimestre successivo alla  chiusura  dell'anno  di
esercizio sociale (che da statuto societario ha durata dal 01  luglio
al   30   giugno   successivo)   il   rendiconto   consuntivo   della
manifestazione e  il  bilancio  di  esercizio,  elementi  conoscitivi
contabili relativi all'edizione 2017 indispensabili per  definire  la
capacita' di investimento e di spesa  e  per  garantire  la  relativa
copertura finanziaria. Sia il rendiconto sia il bilancio  sono  stati
sottoposti all'approvazione dell'Assemblea in data  23.10.2017.  Solo
successivamente a tale data, 1000 Miglia  S.r.l.  ha  avuto  pertanto
certezza dell'entita' delle risorse disponibili. Posto  che  l'evento
si svolgera' dal 16.05.2018 al 19.05.2018, i tempi per l'espletamento
della procedura ordinaria non  sono  compatibili  con  l'esigenza  di
rispettare la tempistica dell'evento.IV.2) Criteri di aggiudicazione:
Offerta economicamente piu' vantaggiosa: Criteri:economici max  punti
30/100 qualitativi: max punti 70/100. I  criteri  di  valutazione,  i
punteggi ed i relativi sub criteri e sub punteggi saranno specificati
nella successiva lettera d'invito  IV.3)  Informazioni  di  carattere
amministrativo IV.3.1) Numero di riferimento  attribuito  al  dossier
dall'amministrazione aggiudicatrice: Codice  identificativo  di  gara
(CIG): 72949249B7 IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte  o
delle domande di partecipazione: 13.12.2017 ore 12.00 IV.3.6)  Lingue
utilizzabili per la presentazione delle offerte o  delle  domande  di
partecipazione: Italiano 
  Sezione VI: Altre informazioni VI.3) Informazioni complementari: Il
contratto non conterra' la clausola compromissoria. Ciascun operatore
e' tenuto, anche ai sensi dell'art.  52  del  D.Lgs.  n.  50/2016  ad
indicare nella domanda di partecipazione e nel  DGUE  l'indirizzo  di
posta  elettronica  certificata  e  il  domicilio  eletto.  Ai  sensi
dell'art. 51 del D.Lgs. n. 50/2016, l'appalto non e' diviso in  lotti
in quanto la fornitura degli allestimenti per l'evento «Mille Miglia»
e  per  le  manifestazioni  connesse  richiede  dal  punto  di  vista
funzionale una omogeneita' e coerenza degli  allestimenti  stessi  su
tutto il percorso.  Il  capitolato  tecnico  sara'  reso  disponibile
unitamente alla lettera di invito che sara'  spedita  agli  operatori
idonei che  avranno  presentato  la  domanda  di  partecipazione.  Si
anticipano, come sara' meglio precisato nella lettera invito,  alcune
significative condizioni di gara ed esecuzione del  servizio:  a)  la
1000  Miglia  S.r.l.  manterra'  la  gestione  e   il   coordinamento
dell'evento; b) obbligo versamento a titolo di  contribuzione  (tassa
gare) a favore dell'A.N.AC. il cui importo  verra'  comunicato  nella
lettera  d'invito;  c)  una  commissione  giudicatrice  appositamente
nominata  procedera'   a   valutare   le   offerte   presentate;   d)
l'aggiudicazione sara' disposta anche in presenza di una sola offerta
valida; e) saranno previste penalita' per le  inadempienze  attinenti
l'esecuzione, f) la 1000  Miglia  S.r.l.  si  riserva  di  richiedere
aumenti delle prestazioni nel limite del valore del 20 % dell'importo
complessivo di aggiudicazione, al fine di fare fronte  ad  imprevisti
ed imprevedibili esigenze organizzative che dovessero verificarsi nel
corso dell'esecuzione dell'appalto; g) la domanda  di  partecipazione
non e' vincolante per la  1000  Miglia  S.r.l.,  che  si  riserva  il
diritto  di  non  procedere  all'aggiudicazione  se  nessuna  offerta
risulti conveniente o idonea in relazione all'oggetto del  contratto,
in conformita' a quanto previsto  dall'articolo  95,  comma  12,  del
D.Lgs. n. 50/2016, di sospendere, reindire o non aggiudicare la  gara
motivatamente. 1000 Miglia si riserva il  diritto  di  non  stipulare
motivatamente  il  contratto  anche  qualora   sia   intervenuta   in
precedenza l'aggiudicazione. Eventuali  chiarimenti  potranno  essere
richiesti   all'indirizzo   di    posta    elettronica    certificata
1000miglia@legalmail.it e saranno pubblicati sul  sito  internet.  Si
informa, ai sensi della L. 196/2003, che i dati forniti dalle imprese
saranno  trattati  esclusivamente  per  le  finalita'  connesse  alla
presente  procedura  di  gara,  nonche'  per  l'eventuale  successiva
stipula/gestione del contratto. Titolare  dei  dati  e'  indicato  al
punto I.1). Per il presente affidamento il  RUP  e'  il  dott.  Paolo
Tomaselli. Per tutto quanto non indicato nel presente bando  di  gara
si rimanda alla lettera di invito, agli  allegati  ed  al  capitolato
speciale. VI.4) Procedure di ricorso VI.4.1)  Organismo  responsabile
delle procedure di ricorso: TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA
LOMBARDIA SEZIONE DI BRESCIA VI.5) Data di  spedizione  del  presente
bando: 28/11/2017 

            1000 Miglia S.r.l. L'amministratore delegato 
                          Alberto Piantoni 

 
TX17BFM21912
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A