AEROPORTI DI ROMA S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.141 del 6-12-2017)

 
Bando di gara - Servizi di pubblica utilita' - Forniture -  Direttiva
                             2014/25/UE 
 

  Sezione I: Ente aggiudicatore. Denominazione e indirizzi: Aeroporti
di Roma S.p.A. Via dell'Aeroporto di Fiumicino  320  Fiumicino  00054
Italia  Persona  di  contatto:  A.  Logeri   Tel.:   +39   0665952542
E-mail:logeri.a@adr.it  Codice  NUTS:  ITI43.  Indirizzo  principale:
http://www.adr.it.   Indirizzo   del    profilo    di    committente:
https://vendor.i-faber.com/adr. Appalto congiunto.  Comunicazione:  I
documenti  di  gara  sono  disponibili  per  un   accesso   gratuito,
illimitato   e   diretto   presso:    https://vendor.i-faber.com/adr.
Ulteriori   informazioni   sono   disponibili   presso    l'indirizzo
sopraindicato. Le  offerte  o  le  domande  di  partecipazione  vanno
inviate in versione elettronica:  https://vendor.i-faber.com/adr.  Le
offerte o le domande di partecipazione  vanno  inviate  all'indirizzo
sopraindicato.   Principali   settori   di    attivita':    Attivita'
aeroportuali 
  Sezione II: Oggetto. Entita' dell'appalto. Denominazione: Fornitura
capi  di  vestiario  per  impiegati  (CIG  7293127EC7).  Codice   CPV
principale: 18230000. Tipo di appalto: Forniture - Breve descrizione:
Appalto di fornitura di circa 70  000  capi  di  vestiario  (tra  cui
giacche, pantaloni, gonne, camicie  e  maglieria)  per  il  personale
impiegatizio del Gruppo Aeroporti di Roma per un periodo di  2  anni.
Valore totale stimato. Valore, IVA esclusa: 1 700 000.00 EUR.  Questo
appalto e' suddiviso in lotti: no. Luogo di esecuzione. Codice  NUTS:
ITI43.  Luogo  principale  di  esecuzione:  Aeroporto  di  Fiumicino.
Descrizione dell'appalto: Appalto di fornitura di circa 70  000  capi
di vestiario (tra cui giacche, pantaloni, gonne, camicie e maglieria)
per il personale impiegatizio del Gruppo Aeroporti  di  Roma  per  un
periodo di 2 anni. L'importo  complessivo  dell'appalto  e'  pari  ad
1.360.000,00 EUR,  oltre  IVA,  cosi'  articolato:  importo  pari  ad
1.340.000,00  EUR  a  base  d'asta,  «a  misura»,  relativamente   ai
quantitativi stimati  per  i  2  anni  di  fornitura;importo  pari  a
20.000,00  EUR  per  imprevisti,  da  contabilizzare  «a  misura»/«in
economia». L'appalto viene aggiudicato con  il  criterio  del  prezzo
piu'   basso,   riferendosi   a   forniture    con    caratteristiche
standardizzate, in quanto  puntualmente  definite  dalla  Committente
nella documentazione di gara. Criteri di  aggiudicazione.  I  criteri
indicati di seguito: Prezzo. Valore stimato. Valore, IVA  esclusa:  1
700 000.00 EUR. Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o
del  sistema  dinamico  di  acquisizione.  Durata  in  mesi:  30.  Il
contratto d'appalto e' oggetto di rinnovo: no. Informazioni  relative
ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a  partecipare.
Numero minimo previsto: 1. Sono autorizzate  varianti:  no.  Opzioni:
si'. Descrizione delle opzioni: La committente si  riserva  l'opzione
di  prorogare  la  durata  dell'appalto,  a  pari  prezzi,  patti   e
condizioni, fino ad un massimo di  ulteriori  6  mesi.  L'appalto  e'
connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione
europea:   no.   Informazioni   complementari:   L'importo    stimato
dell'appalto  indicato  agli  art.  II.1.5  e   II.2.6   si   intende
comprensivo dell'eventuale esercizio di opzioni. La  durata  indicata
all'art. II.2.7 si intende comprensiva  dell'eventuale  esercizio  di
opzione di proroga di 6 mesi. L'appalto non viene articolato in lotti
per  garantire  una  piu'  efficiente  gestione  organizzativa  delle
forniture. 
  Sezione  III:  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico.  Condizioni  di  partecipazione.  Abilitazione
all'esercizio  dell'attivita'  professionale,  inclusi  i   requisiti
relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  o  nel   registro
commerciale. Elenco e breve descrizione  delle  condizioni:  Ciascuna
impresa, singola,raggruppata o consorziata di consorzio ordinario  di
concorrenti, o impresa partecipante ad  un  GEIE  o  aderente  ad  un
contratto    di    rete    dovra'     produrre,     a     pena     di
esclusione,contestualmente  alla  presentazione  della   domanda   di
partecipazione: 
  a) Certificazione dell'iscrizione  nel  Registro  delle  imprese  o
nell'albo delle imprese artigiane ovvero nel  registro  professionale
dello Stato di residenza. 
  b)  Dichiarazione  resa  ai  sensi  del  D.P.R.  445/2000,  firmata
digitalmente  dal  legale  rappresentante  con  poteri  dell'impresa,
attestante: 
  b1) che non sussistono le cause di esclusione ex art.  80  D.  Lgs.
50/2016 ne' per l'impresa, ne' per  se  stesso,  neper  ciascuno  dei
soggetti di cui al comma 3 del medesimo art. 80; 
  b2) in caso di consorzi di cui all'art. 45, comma 2, lett. b) e  c)
del D. Lgs. 50/2016,  l'indicazione  dei  consorziati,nominativamente
indicati, per i quali il consorzio concorre; 
  c) Nel caso di cui al precedente punto b2)  e,  comunque,  in  ogni
caso  di  consorziata  designata  all'esecuzione   dell'appalto,   il
rappresentante con poteri della consorziata designata  dovra'  a  sua
volta produrre la dichiarazione,resa ai sensi  del  D.P.R.  445/2000,
che non sussistono le cause di esclusione ex art. 80  D.  Lgs.50/2016
ne' per l'impresa, ne' per se stesso, ne' per ciascuno  dei  soggetti
di cui al comma 3 del medesimo art. 80. 
  d) In caso di A.T.I. o di consorzio ordinario  di  concorrenti  non
ancora costituiti al momento della  presentazione  della  domanda  di
partecipazione, tutte le imprese  riunende  o  consorziande  dovranno
sottoscrivere digitalmente,ciascuna nella persona del proprio  legale
rappresentante, la dichiarazione di impegno a conferire mandato  alla
designata mandataria; in tale dichiarazione dovra' essere indicata la
quota di partecipazione all'A.T.I./consorzio ordinario di concorrenti
di ciascuna impresa  riunenda/consorzianda  nonche'  le  parti  della
fornitura  che  saranno  eseguite  dai  singoli  operatori  economici
riuniti o consorziati. In caso di A.T.I. o di consorzio ordinario  di
concorrenti gia' costituiti, invece, dovra' essere prodotta una copia
autentica  del  mandato  collettivo   speciale   con   rappresentanza
all'impresa qualificata come mandataria e dovranno essere specificate
le parti della fornitura che saranno eseguite dai  singoli  operatori
economici     riuniti     o     consorziati.     Ciascuna     impresa
riunenda/consorzianda dovra' possedere  i  requisiti  prescritti  dal
presente bando in misura corrispondente alla parte di prestazione che
intende eseguire. Inoltre, ciascun concorrente dovra' produrre  anche
una  dichiarazione,   firmata   digitalmente   dal   proprio   legale
rappresentante, indicante il domicilio eletto  per  le  comunicazioni
nonche' l'indirizzo di p.e.c..  Capacita'  economica  e  finanziaria.
Elenco e breve descrizione dei criteri  di  selezione:  La  capacita'
economica e finanziaria dei potenziali concorrenti verra' individuata
attraverso  l'attestazione  di  un  adeguato  livello  di   fatturato
specifico,  relativo  alla  fornitura  di  capi  di   vestiario   per
impiegati; a tal fine,ciascun concorrente dovra' produrre, a pena  di
esclusione,  contestualmente  alla  presentazione  della  domanda  di
partecipazione, una dichiarazione attestante la realizzazione  di  un
fatturato, relativo a forniture di capi di vestiario  per  impiegati,
nel triennio antecedente alla  data  di  pubblicazione  del  presente
bando, non inferiore a 4.080.000,00 EUR . 
  Fermo restando  che  ciascun  concorrente  dovra'  complessivamente
soddisfare  il  requisito  suddetto,  si  precisa  che,  in  caso  di
A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti, la mandataria, ovvero  una
delle imprese partecipanti al GEIE o  aderente  ad  un  contratto  di
rete, dovra' possedere il requisito su indicato per almeno il  40%  e
ciascuna mandante per almeno il  10%.  La  mandataria  in  ogni  caso
dovra' possedere i requisiti ed eseguire  le  prestazioni  in  misura
maggioritaria. Ciascuna  impresa,  singola  o  raggruppata,  ai  fini
dell'attestazione dei requisiti sopra  richiesti,  puo'  avvalersi,se
necessario, delle capacita' di un altro  soggetto,  indipendentemente
dalla natura giuridica del legame  con  esso;  in  tal  caso,  dovra'
produrre, a pena  d'esclusione,  contestualmente  alla  presentazione
della domanda di partecipazione, le  dichiarazioni  ed  i  documenti,
suoi e dell'impresa  ausiliaria,  indicati  all'art.  89  del  D.Lgs.
50/2016, specificando  in  modo  chiaro  ed  esauriente  la  concreta
portata   delle   risorse   messe   a   disposizione   per    effetto
dell'avvalimento. Capacita' professionale e tecnica. Elenco  e  breve
descrizione dei criteri di selezione: La  capacita'  professionale  e
tecnica dei  potenziali  concorrenti  verra'  individuata  attraverso
l'attestazione per  il  triennio  antecedente  la  pubblicazione  del
bando, dell'avvenuta, regolare esecuzione di contratti  di  fornitura
di capi di vestiario per impiegati  ;a  tal  fine  ciascuna  impresa,
singola,  raggruppata,  consorziata   di   consorzio   ordinario   di
concorrenti o impresa  partecipante  a  un  GEIE  o  aderente  ad  un
contratto  di   rete,   dovra'   produrre,a   pena   di   esclusione,
contestualmente alla presentazione della domanda  di  partecipazione,
una  dichiarazione  resa  ai  sensi  del  D.P.R.   445/2000   firmata
digitalmente  dal  legale  rappresentante  dell'impresa,   attestante
l'elenco  delle  principali  forniture  di  capi  di  vestiario   per
impiegati, quali giacche,  pantaloni,  gonne,  camicie  e  maglieria,
regolarmente effettuate nel triennio antecedente la pubblicazione del
bando, con l'indicazione dei committenti, delle date, degli  importi,
delle tipologie e del numero  dei  capi  forniti.  L'impresa  singola
dovra' attestare  espressamente,  nel  suddetto  elenco,  l'avvenuta,
regolare  esecuzione  di  contratti   di   forniture   perun   numero
complessivo di capi (giacche, camicie, pantaloni,  gonne,  maglieria)
non inferiore a 210.000(duecentodiecimila) unita'  nel  triennio.  In
caso di riunione di imprese, costituite o costituende, la  mandataria
di A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti ovvero, nel caso di GEIE
o di contratto di  rete,  la  stessa  impresa  che  ha  attestato  il
possesso almeno del  40%del  requisito  economico  richiesto,  dovra'
possedere tale requisito per almeno il 40 %; la restante quota dovra'
essere posseduta cumulativamente dalle  mandanti  dell'A.T.I.  ovvero
dalle altre consorziate del consorzio  ordinario  di  concorrenti,  o
dalle altre  imprese  partecipanti  ad  un  GEIE  o  aderenti  ad  un
contratto di rete,ciascuna per almeno il 10 % del requisito  globale.
La mandataria in ogni caso dovra' possedere i requisiti  ed  eseguire
le prestazioni in misura maggioritaria. L'impresa singola ovvero,  in
caso di riunione di imprese, costituite o costituende, la  mandataria
di A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti ovvero una delle imprese
partecipanti al GEIE o  aderente  ad  un  contratto  di  rete  dovra'
inoltre produrre, a pena di esclusione, contestualmente alla  domanda
di partecipazione, una dichiarazione  sottoscritta  digitalmente  dal
legale rappresentante con poteri dell'impresa  stessa  ai  sensi  del
D.P.R. 445/2000e ss.mm.  ed  ii.  ,  attestante  l'avvenuta  regolare
esecuzione, nel triennio antecedente la  pubblicazione  del  presente
bando, di almeno un contratto per la fornitura di un numero  di  capi
(giacche,camicie, pantaloni, gonne, maglieria) non inferiore a 15.000
(quindicimila) unita' nell'arco di dodici mesi. Il presente requisito
tecnico «di punta» non e' frazionabile. Ciascuna impresa,  singola  o
raggruppata, ai fini dell'attestazione dei requisiti sopra richiesti,
puo' avvalersi,se necessario, delle capacita' di un  altro  soggetto,
indipendentemente dalla natura giuridica del legame con esso; in  tal
caso, dovra' produrre,  a  pena  d'esclusione,  contestualmente  alla
presentazione della domanda di partecipazione, le dichiarazioni ed  i
documenti, suoi e dell'impresa ausiliaria, indicati all'art.  89  del
D.Lgs. 50/2016, specificando in modo chiaro ed esauriente la concreta
portata   delle   risorse   messe   a   disposizione   per    effetto
dell'avvalimento. Elenco  e  breve  descrizione  delle  norme  e  dei
criteri: Sono ammessi a presentare offerta i soggetti di cui all'art.
45 del D.Lgs. 50/2016.  Nell'offerta  devono  essere  specificate  le
parti dell'appalto che saranno eseguite dai singoli operatori riuniti
o  consorziati.  Cauzioni  e  garanzie  richieste:   All'atto   della
presentazione dell'offerta economica e con le modalita' che  verranno
indicate nella lettera di invito,i concorrenti che saranno invitati a
presentare offerta dovranno  produrre,  a  pena  di  esclusione,  una
cauzione provvisoria  pari  a  27.200,00  EUR,  ossia  pari  al  2  %
dell'importo complessivo dell'appalto, con firma di chi  rilascia  la
cauzione autenticata e di durata pari ad almeno 180 giorni decorrenti
dalla  data  dell'offerta.  Dovra',inoltre,  essere   contestualmente
prodotta, a pena  d'esclusione,  una  dichiarazione  di  un  istituto
bancario o di un intermediario finanziario  o  di  una  compagnia  di
assicurazione,   anch'essa   con   firma   di   chi    la    rilascia
autenticata,contenente   l'impegno   a   rilasciare,   in   caso   di
aggiudicazione dell'appalto  da  parte  dell'offerente,  la  garanzia
fideiussoria definitiva di cui all'art. 103 del D.Lgs. 50/2016;  tale
dichiarazione potra'  essere  prodotta  in  unico  documento  con  la
cauzione provvisoria, se questa verra' prestata dal medesimo istituto
bancario. Principali modalita' di finanziamento e  di  pagamento  e/o
riferimenti  alle  disposizioni  applicabili  in   materia:   Appalto
finanziato  dall'ente   appaltante.   La   contabilizzazione   e   la
conseguente fatturazione della  fornitura  saranno  effettuate  sulla
base delle consegne effettuate  nel  periodo  e  dei  prezzi  unitari
contrattualizzati. Tutti i pagamenti saranno effettuati a  60  giorni
data ricezione fattura, previo benestare della Committente.  Tutti  i
pagamenti dovranno avvenire nel rispetto  di  quanto  disposto  dalla
Legge n. 136/2010. 
  Sezione IV: Procedura.  Tipo  di  procedura:  Procedura  ristretta.
L'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli  appalti  pubblici:  no.
Termine  per  il  ricevimento  delle  offerte  o  delle  domande   di
partecipazione.  Data:  21/12/2017  -  Ora  locale:   12:00.   Lingue
utilizzabili per la presentazione delle offerte o  delle  domande  di
partecipazione: Italiano 
  Sezione  VI:  Altre  informazioni.  Si   tratta   di   un   appalto
rinnovabile: no. Informazioni complementari: 
  1) Procedura di gara gestita interamente  per  via  telematica.  Le
domande di partecipazione, comprensive di tutte le dichiarazioni e di
tutta la documentazione richiesta  nella  sezione  III  del  presente
bando,  dovranno,a  pena  d'esclusione,  essere   inserite,   firmate
digitalmente ove richiesto, sul portale acquisti ADR,  in  una  busta
chiusa digitale, entro e non oltre il termine di cui al punto IV.2.2)
del presente  bando.  Per  inserire  la  domanda  di  partecipazione:
registrarsi         al         portale          acquisti          ADR
(https://www.pleiade.it/adr/sourcing), cliccando sul nome della  gara
si trova il dettaglio dell'evento.  Per  poter  partecipare  cliccare
"Accedi per partecipare alla gara" e procedere con  la  registrazione
compilando i campi richiesti. Una  volta  registrati,  accedere  alla
piattaforma  con  propria  username  e  password  e   successivamente
accedere  alla  piattaforma  gare.  Fatto  l'accesso,  procedere  con
l'invio della domanda di  partecipazione,  comprensiva  di  tutte  le
dichiarazioni e di tutta la documentazione  richiesta  nella  sezione
III del presente bando, cliccando su "Invio dell'offerta", secondo le
istruzioni fornite dalla piattaforma e dal presente bando di gara. Le
modalita' di presentazione dell'offerta saranno quelle indicate nella
successiva lettera di invito; 
  2) per partecipare alla gara e' necessario che le imprese siano  in
possesso della seguente dotazione  informatica  minima:  un  personal
computer collegato ad internet con le seguenti versioni  di  browser:
Microsoft Internet Explorer 8, Mozilla Firefox  dalla  versione  3.6,
Google Chrome, Apple Safari versione 5. E'  possibile  rivolgersi  al
numero telefonico del punto di contatto per informazioni  riguardanti
le modalita' operative generali  di  funzionamento  del  portale.  La
domanda di partecipazione, l'offerta  nonche'  le  dichiarazioni  che
sono o verranno richieste dovranno essere firmate con firma digitale.
Qualora il legale rappresentante/procuratore di un'eventuale  impresa
ausiliaria ovvero di un qualsiasi soggetto terzo che debba rilasciare
dichiarazioni  fosse   sprovvisto   di   firma   digitale,   le   sue
dichiarazioni, sottoscritte in  modo  tradizionale,  dovranno  essere
allegate  in  copia  scannerizzata   dal   concorrente   che   dovra'
accompagnare   tali   copie   con   una   sua   dichiarazione,firmata
digitalmente,  attestante  che  tali  documenti  sono  conformi  agli
originali in suo possesso. In caso di aggiudicazione,  gli  originali
di tali documenti dovranno essere prodotti all'ente appaltante  nella
fase delle  verifiche  di  legge  post-gara,  a  titolo  di  comprova
dell'autenticita' di quanto dichiarato. In caso di imprese riunite,e'
sufficiente che una sola impresa,la designata mandataria in  caso  di
A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti,costituenda  o  costituita,
ovvero una sola delle imprese costituenti il G.E.I.E. o  aderente  ad
un contratto di rete,si registri al portale acquisti e produca  tutta
la documentazione richiesta per se stessa  e  per  le  altre  imprese
riunite;  si  precisa,  peraltro,  chele  dichiarazioni  di  ciascuna
impresa devono essere  firmate  digitalmente  dai  rispettivi  legali
rappresentanti i quali  dovranno  tutti  sottoscrivere,  in  caso  di
costituenda  A.T.I./Consorzio  ordinario  di  concorrenti,  anche  la
relativa  dichiarazione   di   impegno   a   conferire   mandato   di
rappresentanza ad uno di essi; 
  3) ADR si riserva la facolta', in qualunque momento, di  sospendere
o annullare la procedura di gara senza che,in  tale  eventualita',  i
concorrenti possano avere nulla a pretendere. ADR si riserva inoltre,
ai sensi dell'art. 95,comma 12 del D.Lgs 50/2016,  di  non  procedere
all'aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in
relazione all'oggetto del contratto; 
  4)  Responsabile  del  procedimento  per  la  fase  di  affidamento
dell'appalto:  G.M.  Mannella,  Direttore  Appalti  e   Acquisti   di
Aeroporti di Roma SpA; 
  5) Ulteriori informazioni sono disponibili,  sul  portale  acquisti
ADR,  nel  documento  "Informazioni   complementari",che   e'   parte
integrante e sostanziale del presente bando di gara. 
  Organismo  responsabile  delle  procedure  di  ricorso:   Tribunale
Amministrativo Regionale per il Lazio Via  Flaminia  189  Roma  00196
Italia. Informazioni dettagliate sui  termini  di  presentazione  dei
ricorsi: Per le procedure di impugnazione avverso il  presente  bando
di gara, le ammissioni e le eventuali esclusioni dalla medesima  gara
e l'aggiudicazione conseguenti al bando  stesso,  e'  competente,  ai
sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n.  104/2010  e  s.  m.,  il  Tribunale
Amministrativo Regionale del Lazio. Proposizione del ricorso  innanzi
al suddetto Tribunale Amministrativo Regionale dovra' avvenire  entro
30 giorni dalla data della pubblicazione del bando ovvero dalla piena
conoscenza dell'atto ritenuto lesivo. 
  Data di spedizione del presente avviso: 29/11/2017 

      Aeroporti di Roma S.p.A.- Il direttore appalti e acquisti 
                     ing. Guido Massimo Mannella 

 
TX17BFM21968
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato