AGENZIA NAZIONALE PER L'ATTRAZIONE DEGLI INVESTIMENTI E LO SVILUPPO
D'IMPRESA S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.17 del 9-2-2018)

 
        Bando di gara - CIG 7374188C6F - CUP D73J08000370005 
 

I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: 
  I.1)  Denominazione,  indirizzi  e  punti  di   contatto:   Agenzia
nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa
S.p.A., Via Calabria n. 46 - 00187 Roma, il  responsabile  unico  del
procedimento:  dott.  geol.   Antonio   Maurizio   Liberatore,   PEC:
realizzazioneinterventi@pec.invitalia.it -  Telefax  06/42160457  (da
utilizzarsi solo per indisponibilita' del sistema telematico e  della
PEC). 
  I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: organismo  di  diritto
pubblico. 
  I.4) Concessione a nome di  altre  amministrazioni  aggiudicatrici:
l'Agenzia opera  in  qualita'  di  Centrale  di  Committenza  per  il
Commissario  straordinario  unico   per   il   coordinamento   e   la
realizzazione  degli  interventi  funzionali   all'adeguamento   alle
sentenze di condanna della Corte di giustizia dell'Unione Europea del
12/10/2017, ai sensi dell'articolo 38, comma 1, del  D.Lgs.  50/2016.
Il responsabile  del  procedimento  dell'ente  aderente  e'  l'  ing.
Giovanni Pizzo. 
II) OGGETTO DELL'APPALTO: 
    II.1.1) Denominazione conferita all'appalto  dall'amministrazione
aggiudicatrice: procedura aperta artt. 36,  comma  2,  lettera  d)  e
comma 9, e 60  del  D.Lgs.  50/2016,  per  l'affidamento  dei  lavori
denominati «Lavori di realizzazione  della  rete  fognaria  quartiere
"Marinella", comune di Palermo» -  Intervento  ID33416.  Determina  a
contrarre del Commissario straordinario unico n. 42  del  20.11.2017.
Progetto  esecutivo  validato  dal   RUP   dell'ente   aderente   con
provvedimento del 19.09.2014. 
    II.1.2) Tipo di appalto: appalto di lavori. Luogo  principale  di
esecuzione:  Palermo  (PA)   -   Codice   NUTS   dell'amministrazione
aggiudicatrice:  ITE43.  Codice  NUTS   del   luogo   di   esecuzione
dell'appalto: ITG12. 
    II.1.3) L'avviso riguarda: appalto pubblico. 
    II.1.4) Breve descrizione dell'appalto: l'appalto ha per  oggetto
i lavori di realizzazione della rete  fognaria  per  acque  nere  con
funzionamento a gravita' del quartiere «Marinella» che collettera'  i
reflui al depuratore comunale di Fondo Verde, in via dell'Olimpo. 
    II.1.5) L'appalto  e'  disciplinato  dall'accordo  sugli  appalti
pubblici (AAP): no. 
    II.1.8) Lotti: l'appalto non e' stato suddiviso in lotti  per  le
ragioni meglio specificate sul disciplinare. 
  II.2) Quantitativo o entita' totale dell'appalto: 
    II.2.1) Quantitativo o entita' totale: l'importo dell'appalto  e'
pari                 a                 €                 1.257.550,69
(unmilioneduecentocinquantasettemilacinquecentocinquanta/69)    oltre
I.V.A., di cui € 28.308,60 per oneri della sicurezza non  soggetti  a
ribasso. 
    II.2.2) Opzioni: no. 
  II.3) Durata dell'appalto  o  termine  di  esecuzione:  273  giorni
naturali  e  consecutivi  decorrenti  dalla  data  di   stipula   del
contratto, ovvero entro il termine  inferiore  eventualmente  offerto
dall'operatore economico in sede di gara. 
III) INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO,  ECONOMICO,  FINANZIARIO  E
  TECNICO: 
    III.1.1) Cauzioni e garanzie assicurative richieste: si rinvia al
disciplinare. 
    III.1.2) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di
operatori economici aggiudicatario dell'appalto: si  rinvia  all'art.
48 del D.Lgs. 50/2016 e al disciplinare. 
    III.1.3) Altre condizioni particolari: no. 
    III.2.1)  Situazione  personale  degli   operatori,   inclusi   i
requisiti  relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  e  nel
registro commerciale: si rinvia al disciplinare. 
    III.2.2)  Capacita'  economica  e  finanziaria:  si   rinvia   al
disciplinare. 
    III.2.3) Capacita' tecnica: si rinvia al disciplinare. 
    III.2.4) Subappalto: il subappalto e' ammesso nei limiti indicati
dal disciplinare. 
IV) PROCEDURA: 
    IV.1.1) Tipo di  procedura:  aperta.  Gara  gestita  con  sistemi
telematici. 
    IV.2.1) Criteri di aggiudicazione:  offerta  economicamente  piu'
vantaggiosa   individuata   sulla   base   del    miglior    rapporto
qualita'/prezzo ai sensi dell'articolo 95, comma 2,  del  Codice  dei
contratti, secondo quanto previsto nel disciplinare. 
    IV.2.2) Ricorso ad un'asta elettronica: no. 
    IV.2.3) Termine per il ricevimento delle offerte: 22/03/2018 alle
ore    10,00     tramite     sistema     telematico     all'indirizzo
https://gareappalti.invitalia.it previa registrazione e abilitazione,
come indicato nel disciplinare e nel «Contratto  per  l'utilizzo  del
sistema telematico», consultabile sul medesimo sito web. 
    IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte  o
domande di partecipazione: italiano. 
    IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l'offerente e'  vincolato
alla propria offerta: 180 gg. dal termine per  il  ricevimento  delle
offerte. 
    IV.3.8) Modalita' di apertura  delle  offerte:  data:  22/03/2018
alle ore 11,00.  Luogo:  Agenzia  nazionale  per  l'attrazione  degli
investimenti e lo sviluppo  d'impresa,  via  Boccanelli,  30  -  Roma
(00187). 
VI) ALTRE INFORMAZIONI: 
  VI.3) Informazioni complementari: il codice CIG e': 7374188C6F.  Il
codice CUP e': D73J08000370005. Il codice  CPV  e':  45231300-8.  Gli
operatori economici potranno  richiedere  chiarimenti  entro  le  ore
12,00  del  13/03/2018   esclusivamente   mediante   la   Piattaforma
telematica  nell'apposita  area  «Comunicazioni».   E'   esclusa   la
competenza  arbitrale  e  il  contratto  non  conterra'  la  clausola
compromissoria di cui all'art. 209,  comma  2,  del  D.Lgs.  50/2016.
Sopralluoghi:   sopralluogo   non   obbligatorio,   si   rinvia    al
disciplinare. 
  VI.4) Procedure di ricorso: 
    VI.4.1)  Organismo  responsabile  della  procedura  di   ricorso:
Tribunale  amministrativo  regionale   competente   per   territorio;
indirizzo internet (URL): http://www.giustizia-amministrativa.it 
    VI.4.2) Presentazione di ricorsi: il presente bando  puo'  essere
impugnato entro il termine di cui all'art. 120, comma 5,  del  D.Lgs.
104/2010. 
  VI.5) Data di spedizione del bando alla GUUE: 6 febbraio 2018. 
  VI.6) Documentazione: e' possibile scaricare il presente  bando  ed
il disciplinare, che  ne  costituisce  parte  integrante,  dal  sito:
https://gareappalti.invitalia.it la  documentazione  completa  potra'
essere scaricata  dal  sito  https://gareappalti.invitalia.it  previa
registrazione ed abilitazione. 

Invitalia  S.p.A.  -  Il  responsabile  della  funzione  Competivita'
                     Infrastrutture e Territori 
                         Giovanni Portaluri 

 
TU18BFM2518
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato