REGIONE LIGURIA
Stazione Unica Appaltante Regionale

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.17 del 9-2-2018)

 
                       Bando di gara - servizi 
 

  SEZIONE  I:  AMMINISTRAZIONE  AGGIUDICATRICE   I.1)   DENOMINAZIONE
INDIRIZZI E PUNTI DI  CONTATTO:  Regione  Liguria  -  Settore  Affari
Generali - Via Fieschi 15 16121 Genova ITALIA Tel  0105484766  -  Fax
0105488406  -  Email:  gare.contratti@regione.liguria.it  -   profilo
committente www.regione.liguria.it - Il  capitolato  d'appalto  e  la
documentazione complementare  sono  disponibili  presso  i  punti  di
contatto sopra indicati -  Le  offerte  vanno  inviate  ai  punti  di
contatto sopra indicati I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E
SETTORE DI ATTIVITA': Autorita' regionale -  Servizi  generali  delle
Amministrazioni Pubbliche I.4) Concessione di un appalto  a  nome  di
altre amministrazioni 
  SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO  II.1.1)  Denominazione  conferita
all'appalto: Servizio in concessione punti di ristoro II.1.2) Tipo di
appalto e luogo di esecuzione: servizi - Regione Liguria Codice NUTS:
ITC3 II.1.5) Breve descrizione dell'appalto: Affidamento del servizio
in concessione dei punti di ristoro (bar) presso le Aziende Sanitarie
della Liguria n. 1 E n. 2, il Comune di Sanremo e la Casa  di  Riposo
Casa Serena suddiviso nei seguenti lotti: 
  LOTTO 1 - ASL 2 Savonese CIG 731942221D euro 1.050.000,00 
  LOTTO 2 - ASL 1 Imperiese CIG 7319435CD4 euro 411.000,00 
  LOTTO 3 - Comune di Sanremo CIG 7319448790 euro 57.000,00 
  II.1.6) CPV (Vocabolario comune appalti) 55410000  II.1.8)  Appalto
suddiviso in lotti: SI II.2.1) ENTITA'  TOTALE:  euro  2.492.000,00.=
Importo  comprensivo  di  eventuale  proroga   di   36   mesi:   euro
4.009.500,00 = II.2.2) OPZIONI  si'  DESCRIZIONE:  alla  scadenza  e'
prevista la facolta' di rinnovare in contratto per ulteriori 36  mesi
II.2.3) INFORMAZIONI SUI RINNOVI L'appalto e' oggetto di rinnovo: si.
Numero dei rinnovi possibili:  uno  II.3)  DURATA  APPALTO  in  mesi:
sessanta. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO  E  TECNICO:  III.1.1)  Garanzia  provvisoria  ai   sensi
dell'art. 93 del D.Lgs. n. 50/2016 - Garanzia definitiva: Almeno pari
al 10% dell'importo contrattuale, v. articolo 103 - comma 1 d.lgs. n.
50/2016 e ss.mm.ii. III.1.3) Forma giuridica che dovra'  assumere  il
raggruppamento di operatori  economici  aggiudicatario  dell'appalto:
Vedere disciplinare di gara.  III.2)  CONDIZIONI  DI  PARTECIPAZIONE:
III.2.1) Situazione personale degli operatori economici: a) Essere in
regola, ai sensi dell'art. 17 della legge n. 68/1999,  con  le  norme
che disciplinano il diritto al  lavoro  dei  disabili;  b)  Esenzione
dalle cause di esclusione dalla partecipazione  alle  gare  d'appalto
previste dall'articolo  80  del  d.lgs.  n.  50/2016;  c)  Iscrizione
C.C.I.A.A.,  ovvero  in  altro  Albo,  ovvero   in   altro   Registro
professionale, ovvero essere ricompresi nel piu' ampio dettato  della
Direttiva UE n. 24/2014; d) essere in possesso, prima dell'inizio del
servizio,  delle  licenze  ovvero   autorizzazioni   prescritte   per
l'esercizio  dei  servizi  oggetto  della  concessione  In  caso   di
raggruppamento temporaneo di imprese detti  requisiti  devono  essere
posseduti da tutti  i  componenti.  III.2.2)  Capacita'  economica  e
finanziaria: e) presentazione di almeno due dichiarazioni bancarie di
istituti bancari o intermediari, con  sede  nell'Unione  Europea;  f)
avere un fatturato globale annuo minimo  pari  ad  almeno  il  valore
annuo posto a base d'asta per  ciascun  lotto,  negli  ultimi  cinque
anni, compatibilmente  con  quanto  previsto  dall'articolo  172  del
d.lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. In caso di raggruppamento temporaneo di
imprese il requisito di cui al punto f)  deve  essere  posseduto  dal
raggruppamento  nel  suo  complesso   e   in   misura   maggioritaria
dall'impresa mandataria. III.2.3) Capacita' tecnica e  professionale:
g) avere esperienza nel settore della ristorazione e/o nella gestione
di bar/caffe' pari o superiore a 24  mesi,  anche  non  continuativi,
negli ultimi 5 anni. In caso di raggruppamento temporaneo di  imprese
o consorzio, tale requisito di capacita' tecnico  professionale  deve
essere  posseduto  in  misura  non  inferiore  al  60%   dall'impresa
mandataria, mentre la  restante  percentuale  deve  essere  posseduta
cumulativamente dalle mandanti, ciascuna nella misura minima del  10%
di quanto richiesto all'intero raggruppamento o consorzio. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA IV.1.1) Tipo  di  procedura:  Aperta  IV.2.1)
Criteri aggiudicazione: offerta economicamente  piu'  vantaggiosa  in
base ai criteri indicati nel Disciplinare di gara (ex art. 95 comma 2
del d.lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii.) IV.3)  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE
AMMINISTRATIVO IV.3.4)  Termine  per  il  ricevimento  delle  offerte
10.04.2018 ore 12.00 IV.3.6) Lingue  utilizzabili  per  presentazione
offerte: Italiano IV.3.7) Periodo minimo  nel  quale  l'offerente  e'
vincolato all'offerta: gg. 180 IV.3.8) Modalita'  di  apertura  delle
offerte: si rinvia  al  Disciplinare  di  gara.  Persone  ammesse  ad
assistere all'apertura offerte: Rappresentante legale, procuratore  o
delegato munito di idoneo titolo per ciascun concorrente. 
  SEZIONE  VI:  ALTRE  INFORMAZIONI  VI.2)  APPALTO  CONNESSO  AD  UN
PROGETTO E/O PROGRAMMA FINANZIATO DAI  FONDI  COMUNITARI:  no.  VI.3)
INFORMAZIONI COMPLEMENTARI Decreto dirigenziale  di  indizione  della
gara n. 366 del 26/01/2018. La procedura e' espletata dalla  S.U.A.R.
Liguria quale Centrale di  committenza  ai  sensi  dell'art.  37  del
D.Lgs. n.  50/2016  e  ss.mm.ii.  Tutti  i  documenti  di  gara  sono
disponibili sino alla data di scadenza per la ricezione delle offerte
sul             sito             Internet              all'indirizzo:
http://www.regione.liguria.it/bandi-e-avvisi/gare/contenuti   aperti.
E' vietata ogni alterazione della documentazione di  gara  pubblicata
in formato editabile. Per quanto non contemplato nel presente  bando,
si fa espresso rinvio al disciplinare di gara, capitolato speciale  e
relativi allegati. I concorrenti  dovranno  impegnarsi  a  verificare
durante tutte le fasi di esperimento della gara il sito  internet  di
Regione Liguria, all'indirizzo sopra  riportato,  sul  quale  saranno
pubblicate eventuali  informazioni  e  chiarimenti  (FAQ).  Tutte  le
comunicazioni avverranno esclusivamente in lingua  italiana  e  tutti
gli scambi di informazioni tra la Stazione Appaltante e gli operatori
economici si intendono validamente effettuate  al  domicilio  eletto,
all'indirizzo di posta  elettronica  certificata  o  ordinaria  o  al
numero di fax indicati obbligatoriamente dai concorrenti. E' facolta'
della Stazione  Appaltante  di  sospendere  o  interrompere  in  ogni
momento la procedura senza risarcimenti  o  indennizzi.  E'  facolta'
della Stazione Appaltante aggiudicare al concorrente 2°  classificato
se per qualunque motivo il primo  non  si  presti  alla  stipula  del
contratto  o   all'avvio   dell'esecuzione.   E'   inoltre   facolta'
aggiudicare anche in presenza di una  sola  offerta  valida,  purche'
ritenuta  congrua  e  conveniente.  Il  rimborso   delle   spese   di
pubblicazione del bando di gara e dell'avviso di aggiudicazione sara'
richiesto alla ditta aggiudicataria che dovra' provvedervi  entro  60
(sessanta) giorni. Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. n.  196/2003
i dati  ricevuti,  anche  di  natura  personale,  saranno  utilizzati
esclusivamente   per   lo   svolgimento    di    funzioni    connesse
all'espletamento della presente procedura di gara. VI.4.2)  Procedure
di   ricorso:   ricorso   giurisdizionale   presso    il    Tribunale
Amministrativo Regionale (TAR) della  Liguria,  ex  d.lgs.  104/2010,
tenuto conto della disciplina di cui al d.lgs. 53/2010. VI.5) Data di
spedizione del presente bando alla GUUE 02/02/2018. 

           Il responsabile del procedimento di affidamento 
                       dott. Tiziano Bertucci 

 
TX18BFD2568
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A