CITTA' DI TORINO
Area appalti ed economato
Servizio affari generali normative forniture e servizi

Sede amministrativa: piazza Palazzo di Citta' n. 1, 10122 Torino
(TO), Italia
Codice Fiscale: 00514490010

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.17 del 9-2-2018)

 
                      Bando di gara n. 16/2018 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 
  I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto 
  Denominazione  Ufficiale:  CITTA'  DI  TORINO  -  Area  appalti  ed
economato - Servizio affari generali normative - forniture e servizi 
  Indirizzo postale: Piazza Palazzo di Citta' n. 1 - 10122  Torino  -
Italia 
  Punti di contatto: All'attenzione della dott.ssa  Adele  Settimo  -
Telefono: +39 (011) 01122377 - Fax: +39 (011) 01122609 
  Posta elettronica: adele.settimo@comune.torino.it - Sito  internet:
www.comune.torino.it/appalti/ 
  Indirizzi e punti di  contatto  presso  i  quali  sono  disponibili
informazioni 
  Denominazione Ufficiale:  CITTA'  DI  TORINO  -  Divisione  Servizi
Culturali E Amministrativi - Area Cultura - Servizi Biblioteche 
  Indirizzo postale: Via Cittadella, 5 - 10122 Torino - Italia 
  Punti di  contatto:  All'attenzione  della  dott.ssa  Graziella  Di
Prima- Telefono: +39 (011) 01129818 - Fax: +39 (011) 01129900 
  Posta elettronica: graziella.diprima@comune.torino.it 
  Indirizzi e punti di contatto ai quali inviare le offerte 
  Denominazione Ufficiale: CITTA'  DI  TORINO  -  Ufficio  protocollo
generale (per il Servizio affari generali  normative  -  forniture  e
servizi) 
  Indirizzo postale: Piazza Palazzo di Citta' n. 1 - 10122  Torino  -
Italia 
  I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice e principali settori di
attivita': Autorita' regionale o locale 
  I.4) L'Amministrazione aggiudicatrice acquista per conto  di  altre
amministrazioni aggiudicatici: no 
  SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO 
  II.1) Descrizione 
  II.1.1.) Denominazione conferita  all'appalto  dall'amministrazione
aggiudicatrice: Procedura aperta n. 16/2018 
  II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione 
  Forniture: acquisto; luogo principale di consegna:  Torino;  codice
NUTS ITC11 
  II.1.3) L'avviso riguarda un appalto pubblico 
  II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti:  fornitura
di pubblicazioni italiane, straniere e per ragazzi per le biblioteche
civiche torinesi in modalita' shelf-ready. 
  II.1.6)  CPV  (Vocabolario  comune  per   gli   appalti).   Oggetto
principale 22. 12. 00.00 -7; 
  II.1.7)  L'appalto  e'  disciplinato  dall'accordo  sugli   appalti
pubblici (AAP) no 
  II.1.8) Divisione in lotti si' ., le offerte vanno presentate  per:
uno o piu' lotti 
  II.1.9) Ammissibilita' di varianti no 
  II.2) Quantitativo o entita' dell'appalto 
  II.2.1)  Quantitativo   o   entita'   totale   -   I.V.A.   assolta
dall'editore: euro 405.000,00 
  II.2.2) Opzioni: no 
  II.2.3) Informazioni sui rinnovi 
  L'appalto e' oggetto di rinnovo: no 
  II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione 
  Periodo in mesi:9 (dall'aggiudicazione dell'appalto) 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO E TECNICO 
  III.1) Condizioni relative all'appalto 
  III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: artt. 7e 8 del capitolato. 
  III.1.2) Principali modalita' di finanziamento e di  pagamento  e/o
riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:  finanziamento:
mezzi di bilancio; pagamenti: art. 19 del capitolato. 
  III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il  raggruppamento  di
operatori economici aggiudicatario dell'appalto: ai  sensi  dell'art.
48 del D.Lgs. 50/2016. 
  III.2) Condizioni di partecipazione 
  III.2.1) Situazione personale degli operatori economici, inclusi  i
requisiti  relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  o  nel
registro  commerciale:  Informazioni  e  formalita'  necessarie   per
valutare la conformita' ai requisiti: art. 4 del capitolato. 
  SEZIONE IV: PROCEDURE 
  IV.1) Tipo di procedura 
  IV.1.1) Tipo di procedura: aperta 
  IV.2) criteri di aggiudicazione 
  IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: prezzo piu' basso 
  IV.2.2) Ricorso ad un'asta elettronica: no. 
  IV.3) Informazioni di carattere amministrativo 
  IV.3.1)   Numero   di    riferimento    attribuito    al    dossier
dall'amministrazione aggiudicatrice: n. 16/2018 
  IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: no. 
  IV.3.3)  Condizioni  per  ottenere  il  capitolato  speciale  e  la
documentazione complementare 
  Termine  per  il  ricevimento  di  documenti  o  per  l'accesso  ai
documenti 
  Data: 15/03/2018 (gg/mm/aaaa) 
  Documenti a pagamento: no 
  Il capitolato e'  in  visione  presso  il  Servizio  Biblioteche  -
Divisione Servizi Culturali e Amministrativi in via Cittadella n. 5 a
Torino ; telefono: +39  011/01129818-29852;  fax:  +39  011/01129900;
posta elettronica: graziella.diprima@comune.torino.it. Lo  stesso  e'
consultabile sul sito internet www.comune.torino.it/appalti . 
  IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte 
  Data: 20/03/2018 (gg/mm/aaaa) Ora: 9,30 
  IV.3.6) Lingua/e utilizzabile/i per la presentazione delle offerte:
Italiano 
  IV.3.7) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
dalla propria offerta: 
  giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) 
  IV.3.8) Modalita' di apertura delle offerte 
  Data: 21/03/2018 (gg/mm/aaaa) Ora: 9,30 
  Luogo Torino;  persone  ammesse  ad  assistere  all'apertura  delle
offerte: si' 
  SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI 
  VI.1) Trattasi di un appalto periodico: no 
  VI.3) Informazioni complementari 
  Il bando integrale e' stato trasmesso alla Gazzetta Ufficiale della
Comunita' Europea in data 6 febbraio 2018 
  Gli interessati dovranno presentare offerta al seguente  indirizzo:
CITTA' DI TORINO -  Ufficio  protocollo  generale  (per  il  Servizio
affari generali normative - forniture e servizi) entro  le  ore  9.30
del 20  marzo  2018  con  le  modalita'  indicate  nel  bando  e  nel
disciplinare    visibili    al    seguente    indirizzo     Internet:
www.comune.torino.it/appalti/ . L'esito della gara  sara'  pubblicato
sul   sito   Internet   del   Comune   di    Torino    alla    pagina
http://www.comune.torino.it/appalti/aggiud/welcome.htm   dal   giorno
successivo all'aggiudicazione. 
  Nel caso in cui l'istanza di ammissione alla gara venga  presentata
da un raggruppamento temporaneo di prestatori di  servizi,  tutte  le
dichiarazioni dovranno essere rilasciate da ciascun aderente. 
  Il criterio di individuazione delle offerte anormalmente  basse  e'
quello previsto dall'art. 97, commi 2 del D.Lgs. 50/2016. 
  I concorrenti sono tenuti ad allegare  ricevuta  di  versamento  di
Euro 20,00 per  il  solo  lotto  1  a  favore  dell'ANAC  (istruzioni
contenute sul sito Internet: www.anticorruzione.it). 
  Le  informazioni  e  le  comunicazioni  circa   le   esclusioni   e
l'aggiudicazione della gara saranno fornite nei modi  e  nei  termini
previsti dall'art. 76 del D.lgs. 50/2016 a  mezzo  posta  elettronica
certificata, all'indirizzo fornito dai concorrenti. I concorrenti che
intendano  ricevere  tali   comunicazioni   mediante   fax   dovranno
richiederlo esplicitamente nell'istanza di partecipazione. 
  VI.4) PROCEDURE DI RICORSO 
  Denominazione ufficiale: TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER  IL
PIEMONTE 
  Indirizzo postale: Corso Stati Uniti n. 45  Citta':  Torino  Codice
Postale: 10129 Paese: Italia Telefono: +39 (011) 557.64.11 
  ALLEGATO B - INFORMAZIONI RELATIVE AI LOTTI 
  Denominazione    conferita     all'appalto     dall'amministrazione
aggiudicatrice: 
  LOTTO n. 01 
  1) Breve descrizione: CODICE C.I.G. (Autorita' per la vigilanza sui
contratti pubblici) - ora ANAC: 7326221CD0 
  3) Quantitativo o entita' 
  Se noto, valore stimato, I.V.A. assolta dall'editore: Valuta:  Euro
315.000,00 
  LOTTO n. 02 
  1) Breve descrizione: CODICE C.I.G. (Autorita' per la vigilanza sui
contratti pubblici) - ora ANAC: 7326264050 
  3) Quantitativo o entita' 
  Se noto, valore stimato, I.V.A. assolta dall'editore: Valuta:  Euro
20.000,00 
  LOTTO n. 03 
  1) Breve descrizione: CODICE C.I.G. (Autorita' per la vigilanza sui
contratti pubblici) - ora ANAC: 7326301ED4 
  3) Quantitativo o entita' 
  Se noto, valore stimato, I.V.A. assolta dall'editore: Valuta:  Euro
70.000,00 
  VI.5) Data di spedizione del presente bando: 6 febbraio 2018 

             Il dirigente dell'area appalti ed economato 
                     dott.ssa Margherita Rubino 

 
TX18BFF2572
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A