POSTE ITALIANE S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.17 del 9-2-2018)

 
Rinnovo del sistema di qualificazione - Servizi di pubblica  utilita'
                       - Direttiva 2014/25/UE 
 

  Sezione I: Ente aggiudicatore I.1) Denominazione e indirizzi: Poste
Italiane S.p.A. - Corporate Affairs - Governo dei rischi di gruppo  -
Qualificazione Fornitori. Viale Asia  90.  Roma  -  00144  -  Italia.
E-mail:  albotsv@posteprocurement.it  Codice  NUTS:   IT.   Indirizzi
Internet. Indirizzo principale:  http://www.poste.it.  Indirizzo  del
profilo   di   committente:   http://www.posteprocurement.it.    I.3)
Comunicazione:  Ulteriori  informazioni   sono   disponibili   presso
l'indirizzo sopraindicato. Le offerte o le domande di  partecipazione
vanno        inviate         in         versione         elettronica:
http://www.posteprocurement.it. I.6) Principali settori di attivita':
Servizi postali 
  Sezione   II:   Oggetto   II.1)   Entita'   dell'appalto    II.1.1)
Denominazione: Albo Fornitori Poste Italiane - Categoria Apparati  di
Telesorveglianza - Sistema di  Qualificazione  ai  sensi  del  D.Lgs.
50/2016. II.1.2) Codice  CPV  principale  32323500  II.1.3)  Tipo  di
appalto: Forniture II.2.3)  Luogo  di  esecuzione.  Codice  NUTS:  IT
II.2.4) Descrizione dell'appalto: La  Categoria  e'  suddivisa  in  2
classi: 1) Fornitura di apparati di telesorveglianza; 
  2) Manutenzione  di  Apparati  di  Telesorveglianza  descritte  nel
documento  «Regolamento  del  sistema  di  qualificazione   Categoria
Apparati    di     Telesorveglianza»     accessibile     sul     sito
www.posteprocurement.it, per Poste Italiane  S.p.A.  e  societa'  del
gruppo.  II.2.8)  Durata  del  sistema  di  qualificazione.   Inizio:
11/02/2018 
  Fine: 31/12/2018. Rinnovo del sistema  di  qualificazione  II.2.13)
Informazioni relative ai  fondi  dell'Unione  europea.  L'appalto  e'
connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione
europea: no 
  Sezione  III:  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario  e  tecnico  III.1.9)  Qualificazione  per  il   sistema.
Condizioni che gli  operatori  economici  devono  soddisfare  per  la
qualificazione: Possesso dei requisiti di ordine generali e  speciali
previsti  dal  «Disciplinare  Albo  Fornitori»  e  dal   «Regolamento
Categoria  Apparati  di   Telesorveglianza»   e   relativi   allegati
disponibili   sul   portale:    www.posteprocurement.it.    Requisiti
specifici:  Fatturato  Specifico  medio  annuo  dell'ultimo  triennio
consecutivo  per  il  quale  si  dispone  di  bilancio  approvato   e
depositato  non  inferiore  a  1  000  000  EUR;  Punteggio   tecnico
risultante dal questionario di qualificazione  non  inferiore  a  26,
definito per singola classe;  Superamento  della  soglia  minima  per
almeno due indici di bilancio  con  riferimento  all'ultimo  bilancio
approvato  e  depositato  indicato  ai  fini  della   qualificazione;
Disponibilita' a ricevere visite di Audit; Disponibilita' a  produrre
un report sullo stato avanzamento lavori. 
  Sezione  IV:  Procedura  IV.2.4)   Lingue   utilizzabili   per   la
presentazione  delle  offerte  o  delle  domande  di  partecipazione:
Italiano 
  Sezione VI: Altre informazioni VI.3) Informazioni complementari: Il
presente avviso costituisce la proroga  dell'Albo  Fornitori  per  la
Categoria  Apparati  di  Telesorveglianza.  Tutta  la  documentazione
relativa all'Albo Fornitori e'  disponibile  sul  sito  all'indirizzo
www.posteprocurement.it. Le modalita' di  eventuale  rinnovo  saranno
rese note mediante avviso pubblico prima della scadenza del  presente
sistema di qualificazione. Numero  dell'avviso  nella  GURI:  46  del
21/04/2017. Scadenza 10/02/2018 VI.4) Procedure  di  ricorso  VI.4.1)
Organismo responsabile delle procedure di ricorso: Giudice  ordinario
competente per territorio  VI.5)  Data  di  spedizione  del  presente
avviso: 31/01/2018 

          Il responsabile CA / Governo dei rischi di gruppo 
                           Marcello Grosso 

 
TX18BHA2617
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato