AUTOSTRADE PER L'ITALIA S.P.A.

Societa' soggetta all'attivita' di direzione e coordinamento di
Atlantia S.p.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.28 del 7-3-2018)

 
                  Bando di gara per lavori pubblici 
 

  Sezione I) STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADE PER  L'ITALIA  S.p.A.  -
Societa' soggetta  all'attivita'  di  direzione  e  coordinamento  di
Atlantia S.p. A. - Via A. Bergamini n. 50 - 00159 ROMA, ITALIA,  NUTS
ITI43,  Tel.  0643634247,  Fax  0643634206,  Indirizzo   elettronico:
gareappalti@autostrade.it,                                       PEC:
autostradeperlitalia@pec.autostrade.it;           sito           web:
http://www.autostrade.it. Autostrade per  l'Italia  S.p.A.,  soggetto
privato concessionario per la costruzione e gestione  di  autostrade.
La documentazione di gara e'  disponibile  sul  sito  internet  della
Stazione Appaltante al seguente indirizzo: http://www.autostrade.it. 
  Sezione II) PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta ai  sensi
dell'art. 60 del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50 di seguito "Codice". 
  LUOGO, DESCRIZIONE,  IMPORTO  DEI  LAVORI,  DURATA  DELL'APPALTO  E
MODALITA' DI PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI:  Luogo  di  esecuzione  dei
lavori: Comune di Cerignola (FG) - NUTS ITF46 - Codice ISTAT  071024.
Descrizione: Intervento di riqualifica barriere  di  sicurezza  bordo
laterale dal Km. 589+029 al Km. 601+849 carr. nord e dal Km.  589+055
al Km. 602+019 carr. sud, ubicati sull'Autostrada BOLOGNA  -  BARI  -
TARANTO, Cod. App. 0471/A14 - Commessa: 25504 - CIG  7306465DA5,  CUP
H36G17000640005, CPV 45233100-0, Responsabile del procedimento:  Ing.
Alfredo CALDARONE. Importo in appalto: € 2.823.059,11 IVA esclusa, di
cui € 2.224.954,00 per lavori a corpo e €  394.859,34  per  lavori  a
misura ed €  203.245,77,  per  oneri  di  sicurezza  non  soggetti  a
ribasso. Categoria prevalente: OS12-A € 2.397.566,48; altra categoria
scorporabile: OG3  €  425.492,63.  Modalita'  di  determinazione  del
corrispettivo: Appalto parte  a  corpo  e  parte  a  misura.  Ribasso
sull'importo a corpo dei lavori  e  ribasso  sull'elenco  prezzi  dei
lavori a misura, posti a base di gara. 
  Durata dell'appalto: Giorni 164  (centosessantaquattro)  decorrenti
dalla data di consegna dei  lavori  cosi'  come  meglio  disciplinato
dallo schema di contratto. Modalita' di pagamento: si  procedera'  ai
pagamenti  all'appaltatore  sulla  base  di  stati   di   avanzamento
bimestrali. 
  Sezione IV) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: ai sensi dell'art.  95  del
D.  Lgs.  50/2016,  l'appalto  sara'  aggiudicato  con  il   criterio
dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa sulla base  del  miglior
rapporto qualita'/prezzo secondo i criteri e parametri  indicati  nel
disciplinare di gara. Non sono ammesse varianti. La congruita'  delle
offerte sara' valutata ai sensi dell'art. 97 del Codice. 
  TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA' DI PRESENTAZIONE E  DATA
DI APERTURA DELLE OFFERTE: Le offerte dovranno pervenire entro le ore
14,00 del giorno 19/04/2018 presso: Autostrade per l'Italia S.p.A.  -
Ufficio Protocollo - Via A. Bergamini n.  50  -  00159  Roma  con  le
modalita' previste nel disciplinare di gara. Le  operazioni  di  gara
avranno inizio, in seduta pubblica il giorno 04/05/2018 alle ore 9,30
presso   gli   uffici   della   Stazione   Appaltante   all'indirizzo
sopraindicato.  Sara'  ammesso  ad  assistere  alla  seduta  pubblica
chiunque ne abbia interesse. Saranno ammessi a  fare  osservazioni  i
legali rappresentanti del concorrente o i soggetti muniti  di  delega
scritta. 
  TERMINE DI VALIDITA' DELL'OFFERTA: l'offerta e' vincolante per  240
giorni dal termine dalla scadenza  fissata  per  la  ricezione  delle
offerte. La Stazione Appaltante si riserva la facolta' di  richiedere
il differimento di detto termine.  Eventuali  e/o  successive  sedute
saranno fissate nel corso della procedura di gara. 
  LINGUA UTILIZZABILE: Italiano 
  GARANZIE A CORREDO DELL'OFFERTA: I concorrenti dovranno  presentare
la garanzia di cui all'art. 93 del Codice, con le modalita'  previste
nel disciplinare di gara. 
  FINANZIAMENTO: Opere autofinanziate. 
  SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: operatori economici di cui all'art.  45
del Codice. 
  CONDIZIONI MINIME PER LA  PARTECIPAZIONE:  Assenza  dei  motivi  di
esclusione di cui all'art. 80 del Codice in capo a tutti  i  soggetti
di cui al medesimo articolo. Possesso dei requisiti, ai  sensi  degli
art. 83 e 84 del Codice. 
  Condizioni  di  carattere  economico   e   tecnico:   possesso   di
attestazione di qualificazione in corso di  validita'  rilasciata  da
una  Societa'  Organismo  di  Attestazione  (SOA)  per  categorie   e
classifiche adeguate alle  categorie  e  all'importo  dei  lavori  da
appaltare. E' ammesso l'avvalimento come  disciplinato  dall'art.  89
del Codice fatto salvo il divieto di cui al  comma  11  del  medesimo
articolo, per la categoria indicata nel disciplinare di gara. 
  I concorrenti stabiliti in altri stati aderenti all'Unione  Europea
devono  possedere  i  requisiti  di   cui   sopra,   presentando   la
documentazione conforme alle normative vigenti nei rispettivi  Paesi,
unitamente ai documenti tradotti in  lingua  italiana  da  traduttore
ufficiale, che ne attesta la conformita' al testo originale in lingua
madre. 
  L'appalto non e' connesso a un progetto  e/o  programma  finanziato
dai fondi dell'Unione Europea. 
  PROCEDURE DI RICORSO: Competente per eventuali ricorsi  e'  il  TAR
PUGLIA, Piazza Giuseppe Massari 6 - 70122 Bari.  Il  termine  per  la
presentazione di eventuali ricorsi afferenti il presente bando e'  di
30 giorni dalla pubblicazione dello stesso. Il medesimo termine di 30
giorni, con decorrenza dalla data di pubblicazione sul profilo  della
Stazione  Appaltante,  vale  anche  per  l'impugnativa  di  eventuali
provvedimenti che determinano l'esclusione e l'ammissione. 
  Sezione VI) ALTRE INFORMAZIONI Ai sensi dell'art. 85 del Codice per
la partecipazione alla gara, ciascun operatore  economico  allega  il
Documento di Gara Unico Europeo (DGUE) redatto  in  conformita'  alle
linee guida contenute nella circolare del Ministero Infrastrutture  e
Trasporti  del  18.7.2016  pubblicata   sulla   G.U.R.I   n.174   del
27.7.2016.Si applicano le disposizioni di cui agli artt. 108,  109  e
110 del D. Lgs. n. 50/2016. 
  DATA DI SPEDIZIONE DEL PRESENTE BANDO: 02/03/2018 

Autostrade per l'Italia S.p.A. - Direzione maintenance e investimenti
                      esercizio - Il direttore 
                   arch. Michele Donferri Mitelli 

 
TX18BFM4393
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A