ACQUEDOTTO PUGLIESE S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.28 del 7-3-2018)

 
Bando di gara - Servizi di pubblica utilita' -  Servizi  -  Direttiva
                             2014/25/UE 
 

  Sezione I: Ente aggiudicatore 
  I.1) Denominazione e  indirizzi.  Acquedotto  Pugliese  SpA  -  Via
Cognetti, 36 - Bari 70121  ITALIA.  Persona  di  contatto:  Direzione
Procurement;       Tel.:        +39        0805723491;        E-mail:
segreteria.Procurement@aqp.it;  Fax:  +39  0805723018;  Codice  NUTS:
ITF47 
  Indirizzi  Internet:   Indirizzo   principale:   http://www.aqp.it;
Indirizzo del profilo di committente: http://www.aqp.it 
  I.3) Comunicazione. I documenti di gara  sono  disponibili  per  un
accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.aqp.it.  Ulteriori
informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopra  indicato.  Le
offerte o le domande di partecipazione  vanno  inviate  all'indirizzo
sopraindicato 
  I.6) Principali settori di attivita'. Acqua 
  Sezione II: Oggetto 
  II.1) Entita' dell'appalto 
  II.1.1)   Denominazione:   servizi   di   prospezioni   geologiche,
geotecniche, geofisiche, ambientali e altri  servizi  di  prospezioni
scientifiche, ripartita in 4 lotti. 
  II.1.2) Codice CPV principale: 71351000 
  II.1.3) Tipo di appalto: Servizi 
  II.1.4)  Breve  descrizione:   Procedura   aperta,   in   modalita'
telematica,  per  l'affidamento,  mediante  lo  strumento   giuridico
dell'accordo quadro da concludersi con un unico operatore  economico,
dei  servizi  di  prospezioni  geologiche,  geotecniche,  geofisiche,
ambientali e altri servizi di prospezioni scientifiche, ripartita  in
4 lotti. 
  II.1.5) Valore totale stimato. Valore, IVA esclusa: €  1.196.768,00
EUR 
  II.1.6) Informazioni relative ai lotti. Questo appalto e' suddiviso
in lotti: si'. 
  Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 4. 
  Numero massimo  di  lotti  che  possono  essere  aggiudicati  a  un
offerente: 1. 
  L'amministrazione  aggiudicatrice  si  riserva   la   facolta'   di
aggiudicare i contratti  d'appalto  combinando  i  seguenti  lotti  o
gruppi di lotti: Il concorrente potra' conseguire l'aggiudicazione di
non piu' di un lotto, da individuarsi prendendo in considerazione  il
lotto di importo a base d'asta piu' elevato, come meglio  specificato
nel Disciplinare di Gara. 
  II.2) Informazioni relative ai lotti 
  II.2.1) Denominazione del lotto: servizi di prospezioni geologiche,
geotecniche, geofisiche, ambientali e altri  servizi  di  prospezioni
scientifiche, nel territorio della STO FG-AV  -  CIG  n.  7403526EEA.
Lotto n. 1 
  II.2.2) Codici CPV supplementari: 71351000 
  II.2.3) Luogo di  esecuzione.  Codice  NUTS:  ITF46,  ITF34.  Luogo
principale  di  esecuzione:  Puglia  -  Area  territoriale  Foggia  -
Avellino. 
  II.2.4)  Descrizione  dell'appalto:   Affidamento   di   tutte   le
prestazioni  dei  servizi  di  prospezioni  geologiche,  geotecniche,
geofisiche e ambientali e altri servizi di prospezioni  scientifiche,
necessarie a valutare i rischi di natura  geologica,  geomorfologica,
geotecnica e ambientale connessi alla realizzazione degli  interventi
inseriti nella Programmazione triennale degli  investimenti  e  della
manutenzione straordinaria di reti e impianti di Acquedotto  Pugliese
SpA, ricadenti nel territorio di competenza della STO FG-AV. 
  L'importo  complessivo  dell'appalto  per  il  Lotto  1  e'  di   €
218.823,00, oltre IVA, di cui: € 212.000,00 oltre I.V.A., per importo
a base  d'asta  soggetto  a  ribasso,  comprensivo  dei  costi  della
manodopera che ammontano ad € 114.720,90; € 6.823,00 per costi  della
sicurezza, non soggetti a ribasso d'asta. 
  II.2.5) Criteri di aggiudicazione. I criteri indicati di seguito: 
  Criterio  di  qualita':  nome:  Professionalita'  e  adeguatezza  -
Ponderazione 35; 
  Criterio   di   qualita':   nome:   caratteristiche   metodologiche
dell'offerta  desunte  dalla   illustrazione   delle   modalita'   di
svolgimento delle prestazioni oggetto  dell'incarico  -  Ponderazione
45; 
  Prezzo - Ponderazione: 20. 
  II.2.6) Valore stimato Valore, IVA esclusa: 218.823,00 EUR. 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro  o  del
sistema dinamico di acquisizione. Durata in mesi: 24. 
  Il contratto d'appalto e' oggetto di rinnovo: no. 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti. Sono autorizzate varianti: si 
  II.2.11) Informazioni relative alle opzioni. Opzioni: no 
  II.2.13)  Informazioni  relative  ai  fondi  dell'Unione   europea.
L'appalto e' connesso ad un  progetto  e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione europea: si. Numero o riferimento del progetto: POR
Puglia 2014-2020. 
  II.2.14) Informazioni complementari: Si rinvia al  Disciplinare  di
incarico e al Disciplinare di gara 
  II.2) Informazioni relative ai lotti 
  II.2.1) Denominazione del lotto: servizi di prospezioni geologiche,
geotecniche, geofisiche, ambientali e altri  servizi  di  prospezioni
scientifiche, nel territorio della STO BA-BAT -  CIG  n.  740353672D.
Lotto n. 2 
  II.2.2) Codici CPV supplementari: 71351000 
  II.2.3) Luogo di  esecuzione.  Codice  NUTS:  ITF48,  ITF47.  Luogo
principale di esecuzione: Puglia - Area territoriale Bari - BAT. 
  II.2.4)  Descrizione  dell'appalto:   Affidamento   di   tutte   le
prestazioni  dei  servizi  di  prospezioni  geologiche,  geotecniche,
geofisiche e ambientali e altri servizi di prospezioni  scientifiche,
necessarie a valutare i rischi di natura  geologica,  geomorfologica,
geotecnica e ambientale connessi alla realizzazione degli  interventi
inseriti nella Programmazione triennale degli  investimenti  e  della
manutenzione straordinaria di reti e impianti di Acquedotto  Pugliese
SpA, ricadenti nel territorio di competenza della STO BA-BAT. 
  L'importo  complessivo  dell'appalto  per  il  Lotto  1  e'  di   €
342.583,00, oltre IVA, di cui: € 332.000,00 oltre I.V.A., per importo
a base  d'asta  soggetto  a  ribasso,  comprensivo  dei  costi  della
manodopera che ammontano ad € 184.800,53; € 10.583,00 per costi della
sicurezza, non soggetti a ribasso d'asta. 
  II.2.5) Criteri di aggiudicazione. I criteri indicati di seguito: 
  Criterio  di  qualita':  nome:  Professionalita'  e  adeguatezza  -
Ponderazione 35; 
  Criterio   di   qualita':   nome:   caratteristiche   metodologiche
dell'offerta  desunte  dalla   illustrazione   delle   modalita'   di
svolgimento delle prestazioni oggetto  dell'incarico  -  Ponderazione
45; 
  Prezzo - Ponderazione: 20. 
  II.2.6) Valore stimato Valore, IVA esclusa: 342.583,00 EUR. 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro  o  del
sistema dinamico di acquisizione. Durata in mesi: 24. 
  Il contratto d'appalto e' oggetto di rinnovo: no. 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti. Sono autorizzate varianti: si 
  II.2.11) Informazioni relative alle opzioni. Opzioni: no 
  II.2.13)  Informazioni  relative  ai  fondi  dell'Unione   europea.
L'appalto e' connesso ad un  progetto  e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione europea: si. Numero o riferimento del progetto: POR
Puglia 2014-2020. 
  II.2.14) Informazioni complementari: Si rinvia al  Disciplinare  di
incarico e al Disciplinare di gara 
  II.2) Informazioni relative ai lotti 
  II.2.1) Denominazione del lotto: servizi di prospezioni geologiche,
geotecniche, geofisiche, ambientali e altri  servizi  di  prospezioni
scientifiche, nel territorio della  STO  TA-BR-  CIG  n.  7403542C1F.
Lotto n. 3 
  II.2.2) Codici CPV supplementari: 71351000 
  II.2.3) Luogo di  esecuzione.  Codice  NUTS:  ITF43,  ITF44.  Luogo
principale di  esecuzione:  Puglia  -  Area  territoriale  Taranto  -
Brindisi. 
  II.2.4)  Descrizione  dell'appalto:   Affidamento   di   tutte   le
prestazioni  dei  servizi  di  prospezioni  geologiche,  geotecniche,
geofisiche e ambientali e altri servizi di prospezioni  scientifiche,
necessarie a valutare i rischi di natura  geologica,  geomorfologica,
geotecnica e ambientale connessi alla realizzazione degli  interventi
inseriti nella Programmazione triennale degli  investimenti  e  della
manutenzione straordinaria di reti e impianti di Acquedotto  Pugliese
SpA, ricadenti nel territorio di competenza della STO TA-BR. 
  L'importo  complessivo  dell'appalto  per  il  Lotto  1  e'  di   €
251.853,00, oltre IVA, di cui: € 244.000,00 oltre I.V.A., per importo
a base  d'asta  soggetto  a  ribasso,  comprensivo  dei  costi  della
manodopera che ammontano ad € 139.480,00; € 7.853,00 per costi  della
sicurezza, non soggetti a ribasso d'asta. 
  II.2.5) Criteri di aggiudicazione. I criteri indicati di seguito: 
  Criterio  di  qualita':  nome:  Professionalita'  e  adeguatezza  -
Ponderazione 35; 
  Criterio   di   qualita':   nome:   caratteristiche   metodologiche
dell'offerta  desunte  dalla   illustrazione   delle   modalita'   di
svolgimento delle prestazioni oggetto  dell'incarico  -  Ponderazione
45; 
  Prezzo - Ponderazione: 20. 
  II.2.6) Valore stimato Valore, IVA esclusa: 251.853,00 EUR. 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro  o  del
sistema dinamico di acquisizione. Durata in mesi: 24. 
  Il contratto d'appalto e' oggetto di rinnovo: no. 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti. Sono autorizzate varianti: si 
  II.2.11) Informazioni relative alle opzioni. Opzioni: no 
  II.2.13)  Informazioni  relative  ai  fondi  dell'Unione   europea.
L'appalto e' connesso ad un  progetto  e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione europea: si. Numero o riferimento del progetto: POR
Puglia 2014-2020. 
  II.2.14) Informazioni complementari: Si rinvia al  Disciplinare  di
incarico e al Disciplinare di Gara 
  II.2) Informazioni relative ai lotti 
  II.2.1) Denominazione del lotto: servizi di prospezioni geologiche,
geotecniche, geofisiche, ambientali e altri  servizi  di  prospezioni
scientifiche, nel territorio della STO LE - CIG n. 7403546F6B.  Lotto
n. 4 
  II.2.2) Codici CPV supplementari: 71351000 
  II.2.3) Luogo di esecuzione. Codice NUTS: ITF45.  Luogo  principale
di esecuzione: Puglia - Area territoriale di Lecce. 
  II.2.4)  Descrizione  dell'appalto:   Affidamento   di   tutte   le
prestazioni  dei  servizi  di  prospezioni  geologiche,  geotecniche,
geofisiche e ambientali e altri servizi di prospezioni  scientifiche,
necessarie a valutare i rischi di natura  geologica,  geomorfologica,
geotecnica e ambientale connessi alla realizzazione degli  interventi
inseriti nella Programmazione triennale degli  investimenti  e  della
manutenzione straordinaria di reti e impianti di Acquedotto  Pugliese
SpA, ricadenti nel territorio di competenza della STO LE. 
  L'importo  complessivo  dell'appalto  per  il  Lotto  1  e'  di   €
383.509,00, oltre IVA, di cui: € 372.000,00 oltre I.V.A., per importo
a base  d'asta  soggetto  a  ribasso,  comprensivo  dei  costi  della
manodopera che ammontano ad € 194.822,30; € 11.509,00 per costi della
sicurezza, non soggetti a ribasso d'asta. 
  II.2.5) Criteri di aggiudicazione. I criteri indicati di seguito: 
  Criterio  di  qualita':  nome:  Professionalita'  e  adeguatezza  -
Ponderazione 35; 
  Criterio   di   qualita':   nome:   caratteristiche   metodologiche
dell'offerta  desunte  dalla   illustrazione   delle   modalita'   di
svolgimento delle prestazioni oggetto  dell'incarico  -  Ponderazione
45; 
  Prezzo - Ponderazione: 20. 
  II.2.6) Valore stimato Valore, IVA esclusa: 383.509,00 EUR. 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro  o  del
sistema dinamico di acquisizione. Durata in mesi: 24. 
  Il contratto d'appalto e' oggetto di rinnovo: no. 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti. Sono autorizzate varianti: si 
  II.2.11) Informazioni relative alle opzioni. Opzioni: no 
  II.2.13)  Informazioni  relative  ai  fondi  dell'Unione   europea.
L'appalto e' connesso ad un  progetto  e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione europea: si. Numero o riferimento del progetto: POR
Puglia 2014-2020. 
  II.2.14) Informazioni complementari: Si rinvia al  Disciplinare  di
incarico e al Disciplinare di gara 
  Sezione  III:  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico 
  III.1) Condizioni di partecipazione 
  III.1.1) Abilitazione all'esercizio  dell'attivita'  professionale,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel registro commerciale Elenco e breve descrizione delle condizioni:
i requisiti sono specificatamente indicati al paragrafo 4.3,  lettere
a), b), c), d) del disciplinare di gara, al  quale  integralmente  si
rinvia. 
  III.1.2)  Capacita'  economica  e  finanziaria   Elenco   e   breve
descrizione   dei   criteri   di   selezione:   i   requisiti    sono
specificatamente  indicati  al  paragrafo   4.3,   lettera   e)   del
disciplinare di gara, al quale integralmente si rinvia. 
  III.1.3) Capacita' professionale e tecnica 
  Elenco e breve descrizione dei criteri di  selezione:  i  requisiti
sono specificatamente indicati al paragrafo 4.3, lettere f), g), e h)
del disciplinare di gara, al quale integralmente si rinvia. 
  III.1.6) Cauzioni e garanzie richieste: a)  L'offerta  deve  essere
corredata,  per  ciascun  lotto,  dalla  garanzia  provvisoria,  come
definita dall'art. 93 del D.Lgs. n. 50/2016, pari al 2%  dell'importo
dell'appalto relativo al  singolo  lotto;  b)  Per  l'aggiudicatario:
cauzione definitiva nella misura e nei modi  previsti  dall'art.  103
del D.Lgs. n. 50/2016. 
  III.1.7) Principali modalita' di finanziamento e di  pagamento  e/o
riferimenti alle disposizioni applicabili in  materia:  la  copertura
finanziaria e' assicurata dalle somme previste  nei  piani  approvati
con delibera AIP n. 20/2016  di  approvazione  del  Piano  Interventi
2016/2019. I pagamenti saranno effettuati con le  modalita'  indicate
nel Disciplinare di incarico. Per quanto attiene ai  pagamenti  trova
applicazione l'art. 3 della L. n. 136/2010 in tema di  tracciabilita'
dei flussi finanziari. 
  III.1.8) Forma giuridica che dovra' assumere il  raggruppamento  di
operatori  economici  aggiudicatario   dell'appalto:   Tutte   quelle
consentite dalla normativa vigente. 
  III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto 
  III.2.1) Informazioni relative ad una particolare  professione.  La
prestazione del servizio e' riservata ad una particolare professione. 
  Citare le corrispondenti disposizioni legislative, regolamentari  o
amministrative:   Per   l'esecuzione   dell'appalto   e'    richiesta
l'iscrizione in albi come specificato al paragrafo 4.3 lett.  d)  del
Disciplinare di gara. 
  Sezione IV: Procedura 
  IV.1) Descrizione 
  IV.1.1) Tipo di procedura Procedura aperta 
  IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o su un sistema  dinamico
di acquisizione  L'avviso  comporta  la  conclusione  di  un  accordo
quadro: Accordo quadro con un unico operatore. 
  IV.1.8) Informazioni relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP). L'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici:
si' 
  IV.2) Informazioni di carattere amministrativo 
  IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di
partecipazione Data: 16/04/2018 Ora locale: 12:00 
  IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione  delle  offerte  o
delle domande di partecipazione: Italiano 
  IV.2.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla propria offerta. Durata in mesi: 6 (dal termine  ultimo  per  il
ricevimento  delle  offerte)  IV.2.7)  Modalita'  di  apertura  delle
offerte 
  Data: 23/04/2018  Ora  locale:  09:30  Luogo:  Acquedotto  Pugliese
S.p.A. - Direzione Procurement - Bari -  Via  Cognetti  n.  36  Bari.
Informazioni relative  alle  persone  ammesse  e  alla  procedura  di
apertura: i legali rappresentanti dei concorrenti,  ovvero  soggetti,
uno per ciascun concorrente, muniti di delega o procura. 
  Sezione VI: Altre informazioni 
  VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilita'. Si  tratta  di  un
appalto rinnovabile: no. 
  VI.3) Informazioni complementari: 
  a) Dispositivo  di  autorizzazione  di  indizione  della  gara  del
Presidente del CdA di AQP s.p.a. n. 9262 del 25/01/2018 
  b) affidamento subappalto consentito ex art.  105  DLgs  50/2016  e
delle condizioni indicate nel Disciplinare di Gara e di incarico; 
  c) e' esclusa la competenza arbitrale, il Foro competente e' quello
di Bari; 
  d) verifica delle offerte anomale ex art. 97 D.Lgs 50/2016; 
  e) si procedera' all'aggiudicazione anche in presenza di  una  sola
offerta valida, sempre che sia ritenuta congrua e conveniente ex art.
97 D.Lgs 50/2016; 
  f)  e'  facolta'  della  stazione  appaltante  di   non   procedere
all'aggiudicazione  della  gara  qualora  nessuna   offerta   risulti
conveniente o idonea in relazione all'oggetto del contratto, ex  art.
95, c. 12, D.Lgs 50/2016; 
  g) le spese relative alla pubblicazione  del  bando  e  dell'avviso
sono a carico dell'aggiudicatario e dovranno essere  rimborsate  alla
stazione   appaltante   entro   il   termine   di   sessanta   giorni
dall'aggiudicazione.  Dette   spese   saranno   suddivise   tra   gli
aggiudicatari dei lotti in proporzione al relativo valore; 
  h) obbligo di allegare prova documentale di avvenuto pagamento  del
contributo a favore dell'ANAC; 
  i) La procedura  si  svolgera'  attraverso  l'utilizzazione  di  un
sistema telematico mediante il quale  verranno  gestite  le  fasi  di
abilitazione   alla   gara   dei   concorrenti,   di    presentazione
dell'offerta, con la verifica e la valutazione  della  documentazione
amministrativa presentata, di determinazione delle  offerte  sospette
di anomalia ed aggiudicazione, oltre che gli scambi di informazioni e
le comunicazioni come meglio specificate nel disciplinare di gara; 
  j) obbligo per i raggruppamenti temporanei e i consorzi ordinari di
dichiarare  l'impegno  a  costituirsi,  in  caso  di  aggiudicazione,
nonche' l'individuazione dell'impresa  associata  o  consorziata  con
funzioni di capogruppo  e  di  indicare  le  parti  del  servizio  da
affidare a ciascun operatore economico raggruppato o consorziato;  in
caso di partecipazione  di  R.T.I.,  consorzi,  aggregazioni  tra  le
imprese aderenti al contratto di rete e GEIE, i requisiti di 
  cui ai precedenti  paragrafi  III.1.2)  e  III.1.3)  devono  essere
posseduti secondo le modalita' specificate nel disciplinare di gara; 
  k) obbligo per i consorzi di cooperative e di imprese artigiane  di
indicare i consorziati per i quali il consorzio concorre e, per  tali
consorziati,  dichiarazioni   possesso   requisiti   prescritti   dal
disciplinare di gara; 
  l) obbligo per i consorzi stabili, se non intendono partecipare  in
proprio, di indicare i consorziati esecutori per i quali il consorzio
concorre e, per questi ultimi, dichiarazione del  possesso  requisiti
prescritti dal disciplinare di gara; 
  m)  il  contratto,  uno  per  ciascun  lotto,  sara'  stipulato  in
modalita' elettronica mediante  scrittura  privata.  Eventuali  spese
connesse alla  stipulazione  del  contratto  ed  alla  sua  eventuale
registrazione  fiscale  saranno   poste   a   carico   del   soggetto
aggiudicatario/contraente 
  n) Ai sensi dell'art.  29  D.Lgs  50/2016,  tutti  gli  atti  della
procedura di gara  sono  pubblicati  e  aggiornati  sul  profilo  del
committente www.aqp.it, nella sezione "Societa' trasparente - Sezione
Bandi di gara e contratti". Saranno altresi' pubblicati sullo  stesso
sito ed al fine di consentire l'eventuale proposizione di ricorsi  ai
sensi dell'articolo  120  del  Codice  processo  amministrativo,  nei
successivi due giorni dalla data di adozione dei  relativi  atti,  il
provvedimento  che  determina  le  esclusioni  dalla   procedura   di
affidamento e le ammissioni all'esito delle valutazioni dei requisiti
soggettivi,  economico-finanziari  e   tecnico-professionali;   sara'
inoltre pubblicata la composizione della commissione giudicatrice e i
curricula dei suoi componenti; 
  o)  il  Responsabile  del  Procedimento  e'  il  dott.  Alfredo  De
Giovanni; il Responsabile del procedimento di gara e'  l'ing.  Simona
d'Amoja; 
  p) per quanto  non  previsto  nel  presente  bando,  si  rinvia  al
Disciplinare  di  Gara  che  ne  costituisce   parte   integrante   e
sostanziale unitamente al Disciplinare di incarico. 
  VI.4) Procedure di ricorso 
  VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso T.A.R.  -
Puglia Piazza Massari, 14 Bari 70122 ITALIA 
  VI.4.2)  Organismo  responsabile  delle  procedure  di   mediazione
Responsabile del Procedimento - Bari - ITALIA 
  VI.4.3) Procedure di ricorso Informazioni dettagliate  sui  termini
di presentazione  dei  ricorsi:  gli  eventuali  ricorsi  avverso  il
presente bando devono  essere  notificati  alla  stazione  appaltante
entro 30 giorni dalla data di pubblicazione;  i  ricorsi  avverso  le
eventuali esclusioni e le ammissioni all'esito della valutazione  dei
requisiti soggettivi, economico-finanziari  e  tecnico-professionali,
deliberate in relazione al presente bando, dovranno essere notificati
alla stazione appaltante entro  30  giorni  dalla  pubblicazione  del
relativo provvedimento sul profilo  del  committente  della  stazione
appaltante; i ricorsi avverso  il  provvedimento  di  aggiudicazione,
dovranno essere notificati alla stazione appaltante entro  30  giorni
dalla notifica dello stesso. 
  VI.4.4) Servizio presso  il  quale  sono  disponibili  informazioni
sulle procedure di ricorso Acquedotto  Pugliese  S.p.A.  -  Direzione
Procurement - Via Cognetti n. 36 - Bari - 70121 -  Italia  Tel.:  +39
0805723491 Fax: +39 0805723018 Indirizzo Internet: http://www.aqp.it 
  VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 02/03/2018 

                    Il direttore procurement a.i. 
                      dott. Giuseppe Valentini 

 
TX18BFM4419
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A