ACEA S.P.A.
in nome e per conto di ACEA ATO2 S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.28 del 7-3-2018)

 
Bando di gara - Settori  speciali  -  Italia-Roma:  macchine  per  il
trattamento delle acque  residue  2018/S  039-086397  -  Forniture  -
                        Direttiva 2004/17/CE 
 

  SEZIONE I: ENTE  AGGIUDICATORE:  I.1)  Denominazione,  indirizzi  e
punti di contatto ACEA S.p.A. -  Servizio  responsabile:  Acquisti  e
logistica  Piazzale  Ostiense  2  00154  Roma  Italia  Telefono:  +39
0657993285  Posta  elettronica:  gare.contratti@aceaspa.it.  Fax  +39
0657993369.  Indirizzi   internet:   Indirizzo   generale   dell'ente
aggiudicatore:  http://www.acea.it/.   Indirizzo   del   profilo   di
committente: https://www.pleiade.it/acea/. Accesso  elettronico  alle
informazioni:  https://www.pleiade.it/acea/.  Presentazione  per  via
elettronica   di   offerte    e    richieste    di    partecipazione:
https://www.pleiade.it/acea/. Ulteriori informazioni sono disponibili
presso: I punti di contatto sopra indicati; Il capitolato  d'oneri  e
la documentazione complementare (inclusi i documenti per  il  sistema
dinamico  di  acquisizione)  sono  disponibili  presso:  I  punti  di
contatto sopra indicati. Le offerte o le  domande  di  partecipazione
vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati. I.2)  Principali
settori di attivita': Acqua; I.3) Concessione di un appalto a nome di
altri enti aggiudicatori. L'ente aggiudicatore acquista per conto  di
altri enti aggiudicatori: no. 
  SEZIONE  II:  OGGETTO  DELL'APPALTO:  II.1)  Descrizione:   II.1.1)
Denominazione conferita all'appalto dall'ente  aggiudicatore:  Avviso
di gara n. 8800001066/DZE  -  CIG  n.  7375741E02.  II.1.2)  Tipo  di
appalto e  luogo  di  consegna  o  di  esecuzione:  Forniture.  Luogo
principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di
prestazione dei servizi: Presso gli  impianti  di  ACEA  ATO2  S.p.A.
indicati nelle condizioni tecniche  -  Lazio  centrale.  Codice  NUTS
ITI43. II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo  quadro
o il sistema dinamico di acquisizione  (SDA).  L'avviso  riguarda  la
conclusione di  un  accordo  quadro.  II.1.4)  Informazioni  relative
all'accordo quadro: Accordo quadro con  un  unico  operatore.  Durata
dell'accordo quadro. Durata in mesi: 36. Valore totale stimato  degli
acquisti per l'intera durata dell'accordo quadro. Valore stimato, IVA
esclusa: 2 915 046,00 EUR. II.1.5) Breve descrizione  dell'appalto  o
degli acquisti: Fornitura di  impianti  di  trattamento  delle  acque
reflue realizzati con tecnologia MBR allestiti in appositi  container
e relativo servizio di manutenzione. II.1.6) Vocabolario  comune  per
gli appalti (CPV) 42996000  -  KA05.  II.1.7)  Informazioni  relative
all'accordo sugli appalti pubblici (AAP). L'appalto  e'  disciplinato
dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): si'. II.1.8)  Informazioni
sui lotti -  Questo  appalto  e'  suddiviso  in  lotti:  no.  II.1.9)
Informazioni sulle varianti - Ammissibilita' di varianti:  no.  II.2)
Quantitativo o entita' dell'appalto. II.2.1) Quantitativo  o  entita'
totale: 11 impianti di trattamento delle acque reflue  MBR,  servizio
di manutenzione e fornitura  ricambi  come  da  condizioni  tecniche.
II.2.2) Opzioni: no. II.2.3) Informazioni sui rinnovi - L'appalto  e'
oggetto di rinnovo:  no.  II.3)  Durata  dell'appalto  o  termine  di
esecuzione. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO  E  TECNICO:  III.1)  Condizioni  relative   all'appalto.
III.1.1)  Cauzioni  e  garanzie  richieste:  -  garanzia  a   corredo
dell'offerta: pari a 58 300,92 EUR (cinquantottomila trecento/92), da
costituire  e  presentare  secondo  le   modalita'   prescritte   dal
Disciplinare di gara, - garanzia  definitiva:  secondo  le  modalita'
prescritte dal capitolato generale  di  appalto  per  forniture,  ed.
maggio 2017. 
  III.1.2) Principali modalita' di finanziamento e di  pagamento  e/o
riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: - modalita'  di
pagamento: secondo  quanto  prescritto  dal  capitolato  generale  di
appalto per forniture, ed. maggio 2017, - modalita' di finanziamento:
disponibilita' di  bilancio.  III.1.3)  Forma  giuridica  che  dovra'
assumere il  raggruppamento  di  operatori  economici  aggiudicatario
dell'appalto: III.1.4) Altre condizioni particolari:La  realizzazione
dell'appalto  e'  soggetta  a  condizioni  particolari:  no.   III.2)
Condizioni di partecipazione.  III.2.1)  Situazione  personale  degli
operatori economici,  inclusi  i  requisiti  relativi  all'iscrizione
nell'albo professionale o nel  registro  commerciale  Informazioni  e
formalita' necessarie per valutare la conformita'  ai  requisiti:  1)
possesso dei requisiti di cui agli artt. 80 e 83, comma 1,  lett.  a)
del  D.Lgs.  50/2016  e  ss.mm.ii.;  2)  assenza   delle   situazioni
interdittive di cui  all'art.  48,  comma  7  del  D.Lgs.  50/2016  e
ss.mm.ii.; 3) ai sensi dell'art. 37  della  legge  122/2010  per  gli
operatori economici aventi sede,  residenza  o  domicilio  nei  paesi
inseriti nelle "black List"  di  cui  al  D.M.  4.5.1999  e  al  D.M.
21.11.2001, possesso della autorizzazione  rilasciata  ai  sensi  del
D.M. 14.12.2010; 4) assenza della causa di esclusione di cui all'art.
1 bis, comma 14 della legge 383/2001 e, piu' in generale, di tutte le
cause  di  esclusione  dalla  partecipazione  del  concorrente   alle
procedure di affidamento  previste  dalla  legislazione  vigente;  5)
accettazione incondizionata delle prescrizioni contenute nel  "Codice
etico" adottato dal gruppo ACEA. Per attestare i  requisiti  relativi
ai   punti   da   1   a   5   il    concorrente    dovra'    produrre
un'autocertificazione   mediante   la   modulistica   indicata    nel
Disciplinare di gara. III.2.2)  Capacita'  economica  e  finanziaria.
Informazioni e formalita' necessarie per valutare la  conformita'  ai
requisiti:  6)  aver  portato  a  termine,  con  esito  positivo,  la
fornitura di impianti/comparti di depurazione a membrane MBR  per  un
importo  al  netto  dell'IVA   almeno   pari   a   400   000,00   EUR
(quattrocentomila/00) nel triennio 2015-2016-2017. Per  attestare  il
requisito  relativo  al  punto  6)  il  concorrente  dovra'  produrre
un'autocertificazione   mediante   la   modulistica   indicata    nel
Disciplinare  di   gara.   III.2.3)   Capacita'   tecnica.   III.2.4)
Informazioni  concernenti  appalti   riservati.   III.3)   Condizioni
relative agli appalti di servizi. III.3.1) Informazioni  relative  ad
una  particolare   professione.   III.3.2)   Personale   responsabile
dell'esecuzione del servizio. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA: IV.1) Tipo di  procedura.  IV.1.1)  Tipo  di
procedura. Procedura aperta. IV.2) Criteri di aggiudicazione. IV.2.1)
Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente piu' vantaggiosa in
base  ai  criteri  indicati  di  seguito  1.  Manutenibilita'  moduli
membrane. Ponderazione 14; 2. Riserve  apparecchiature.  Ponderazione
16; 3. Estensione garanzia oltre quella minima. Ponderazione  16;  4.
Volumetrie per trattamento liquami.  Ponderazione  7;  5.  Superficie
complessiva  di  membrana  fornita.  Ponderazione   7;   6.   Aspetti
costruttivi. Ponderazione 10; 7. Offerta economica. Ponderazione  30.
IV.2.2)  Informazioni  sull'asta  elettronica.  Ricorso  ad   un'asta
elettronica: no.  IV.3)  Informazioni  di  carattere  amministrativo.
IV.3.1)  Numero  di  riferimento  attribuito  al  dossier   dall'ente
aggiudicatore:   Avviso   di   gara   n.   8800001066/DZE.    IV.3.2)
Pubblicazioni precedenti relative allo stesso  appalto:  no.  IV.3.3)
Condizioni per ottenere il capitolato  d'oneri  e  la  documentazione
complementare (ad eccezione del sistema  dinamico  di  acquisizione).
Documenti a pagamento: no. IV.3.4) Termine per il  ricevimento  delle
offerte o delle domande di partecipazione: 9.4.2018 - 17:00.  IV.3.5)
Lingue utilizzabili  per  la  presentazione  delle  offerte  o  delle
domande di partecipazione: italiano. IV.3.6) Periodo  minimo  durante
il quale l'offerente e' vincolato alla propria offerta in giorni: 180
(dal termine  ultimo  per  il  ricevimento  delle  offerte).  IV.3.7)
Modalita' di apertura delle offerte: Data: 10.4.2018 - 10:00.  Luogo:
Seduta pubblica telematica. Persone ammesse ad assistere all'apertura
delle offerte: si'. I concorrenti  potranno  visualizzare  l'apertura
delle offerte sulla piattaforma  di  e-procurement  direttamente  dal
proprio terminale. 
  SEZIONE  VI:   ALTRE   INFORMAZIONI:   VI.1)   Informazioni   sulla
periodicita'.  Si  tratta  di  un  appalto   periodico:   no.   VI.2)
Informazioni sui fondi dell'Unione europea. L'appalto e' connesso  ad
un progetto e/o programma finanziato da  fondi  dell'Unione  europea:
no. VI.3) Informazioni complementari: La presente gara e' indetta  da
ACEA S.p.A. in nome e per conto di ACEA ATO 2  S.p.A.  ai  sensi  del
D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii. Gerarchia delle  fonti.  La  procedura  di
affidamento sara' disciplinata, oltre che dal presente bando di gara,
anche dalle seguenti fonti di  regolamentazione:  -  Disciplinare  di
gara  n.  800001066/DZE,  -  capitolato  generale  di   appalto   per
forniture, ed. maggio 2017, -  condizioni  tecniche  -  fornitura  di
impianti di trattamento delle acque reflue realizzati con  tecnologia
MBR  allestiti  in  appositi  container  e   relativo   servizio   di
manutenzione - edizione gennaio 2018 - rev. 1, - specifica tecnica  -
02000XX - rev. 0  -  edizione  giugno  2017,  -  documento  unico  di
valutazione rischi interferenti (DUVRI) - fornitura  di  impianti  di
trattamento  delle  acque  reflue  realizzati  con   tecnologia   MBR
allestiti in appositi container e relativo servizio di manutenzione -
data 06/2017 - versione 1.0. Acquisizione documentazione  di  gara  e
informazioni sulla partecipazione. Il bando di gara, il  Disciplinare
di gara, le condizioni tecniche,  la  specifica  tecnica,  il  DUVRI,
nonche' la modulistica predisposta da ACEA  S.p.A.  per  la  gara  in
oggetto, sono disponibili sulla piattaforma di e-procurement di  ACEA
S.p.A., all'indirizzo web (https://www.pleiade.it/acea/). - Avviso di
gara  n.  8800001066/DZE.  Il  capitolato  generale   d'appalto   per
forniture  e'  disponibile  all'indirizzo  internet  (www.acea.it)  -
sezione Fornitori -  area  Condizioni  generali  di  contratto,  link
Capitolati generali d'appalto per forniture servizi e lavori ai sensi
D.Lgs.  50/2016.  Il  codice  etico  adottato  dal  Gruppo  ACEA   e'
disponibile all'indirizzo internet (www.acea.it) - sezione  Fornitori
- area Codice etico. Documenti da presentare: Ai fini dell'ammissione
alla  gara,  il  concorrente  dovra'  sottoporre  la   documentazione
richiesta nel Disciplinare di gara, per mezzo  della  piattaforma  di
e-Procurement di ACEA S.p.A., entro il termine di cui al punto IV.3.4
del presente bando. Prescrizioni relative ai soggetti  riuniti  o  da
riunirsi (ATI, consorzi e GEIE). Per i raggruppamenti temporanei e  i
consorzi ordinari di concorrenti trova  applicazione  l'art.  48  del
D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.  In  caso  di  partecipazione  di  imprese
riunite temporaneamente, o consorziate occasionalmente, o da riunirsi
o da consorziarsi, o aggregazioni tra imprese aderenti  al  contratto
di rete o GEIE, si precisa che i requisiti di cui  al  punto  III.2.1
dovranno essere attestati da ciascun componente  del  raggruppamento,
consorzio, aggregazione o GEIE. Con riferimento al requisito  di  cui
al punto III.2.2, n. 6, la mandataria dovra' possedere almeno il  40%
del requisito globale  richiesto,  mentre  ciascuna  mandante  dovra'
possedere  almeno  il  10%  del  requisito  stesso,  fermo   restando
l'obbligo di  raggiungere  globalmente  il  requisito.  Modalita'  di
presentazione  delle  offerte  e  criterio   di   aggiudicazione:   i
concorrenti dovranno formulare offerta secondo le modalita'  indicate
nel Disciplinare di gara. La gara sara' aggiudicata con  il  criterio
dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa ai sensi  dell'art.  95,
comma 6 del D.Lgs. 50/2016, secondo quanto indicato al  punto  IV.2.1
del  presente  bando  e  al  punto  15  del  Disciplinare  di   gara.
Responsabile del procedimento. Il responsabile del  procedimento  per
la presente procedura di affidamento e' l'ing. Lorenzo Bianchi. VI.4)
Procedure di ricorso. VI.4.1) Organismo responsabile delle  procedure
di ricorso: Tribunale  Amministrativo  Regionale  del  Lazio  -  Roma
Italia. VI.4.2) Presentazione di ricorsi. VI.4.3) Servizio presso  il
quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei  ricorsi.
VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 22.2.2018. 

            Il responsabile funzione acquisti e logistica 
                        ing. Lorenzo Bianchi 

 
TX18BFM4427
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A