AUTORITA' DI SISTEMA PORTUALE
DEL MAR TIRRENO CENTRO-SETTENTRIONALE

(GU Parte Seconda n.107 del 12-9-2017)

 
                           Avviso pubblico 
 

  Il presidente dell'Autorita' di sistema portuale  del  Mar  Tirreno
centro-settentrionale: 
    Vista la legge 28 gennaio 1994, n. 84 e successive  modificazioni
ed integrazioni; 
    Visto il decreto  legislativo  4  agosto  2016,  n.  169  recante
riorganizzazione,   razionalizzazione   e    semplificazione    della
disciplina concernente le autorita' portuali di  cui  alla  legge  28
gennaio 1994, n. 84, in attuazione dell'art. 8, comma 1, lettera f) ,
della legge 7 agosto 2015, n. 124; 
    Visto  il  decreto  del  Ministro  delle  infrastrutture  e   dei
trasporti n.  392  del  24  novembre  2016,  recante  la  nomina  del
presidente  dell'Autorita'  di  sistema  portuale  del  Mar   Tirreno
centro-settentrionale; 
    Visti gli articoli 36 del Codice della navigazione e 18 e 24  del
Regolamento di esecuzione del Codice di navigazione; 
    Visto il Regolamento d'uso delle  aree  demaniali  marittime  nei
porti di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta adottato  con  decreto  del
presidente dell'Autorita' portuale n. 305, del  16  novembre  2011  e
successive modificazioni ed integrazioni; 
    Vista la concessione demaniale di cui  all'atto  formale  n.  66,
rep. n. 3316 in  data  30  novembre  2007  e  successiva  concessione
demaniale suppletiva n. 58, rep. n. 4066, in data 11  dicembre  2013,
in corso di rinnovo mediante rilascio di atto formale con scadenza al
31 dicembre 2030, relativo all'occupazione di complessivi 8.957,19 m²
per gestire e mantenere un capannone industriale adibito ad  impianto
per la gestione dei rifiuti in ambito portuale e  relative  strutture
accessorie nel Porto di Civitavecchia, localita' Punta  San  Paolo  -
lotto A, P, E, nonche' per l'espletamento  del  servizio  d'interesse
generale di cui alla convenzione rep. n. 4238 del 13 aprile 2016; 
    Vista l'istanza Modello D3 trasmessa  con  l'apposito  schema  di
domanda in uso presso questo Ente in data 14 giugno  2017,  acquisita
al protocollo di questa Autorita' n. 7479, in data 15 giugno  2017  e
successiva integrazione acquisita al protocollo n. 9428  in  data  26
luglio  2017,  con  la  quale  la  S.E.  Port.  S.r.l.  con  sede  in
Civitavecchia, in via Aurelia Nord km  74,400,  snc,  ha  chiesto  ai
sensi dell'art. 24 Reg. Cod.  Nav.,  nelle  more  del  rinnovo  della
concessione  demaniale,  il  rilascio  di  una   autorizzazione   per
l'occupazione di una ulteriore zona demaniale di 5.744,00 m², sita in
localita'  «Punta  San  Paolo  -  Lotti  I  e  F»,  nel   Comune   di
Civitavecchia, allo scopo di esercitare il servizio di  gestione  dei
rifiuti in ambito portuale di cui alla convenzione rep. n.  4238  del
13 aprile 2016; 
rende noto che la  predetta  domanda  e  la  documentazione  allegata
rimarranno  depositati   a   disposizione   del   pubblico   per   la
consultazione, senza possibilita' di riproduzione ne'  di  estrazione
di copia, presso l'Ufficio demanio dell'Autorita' di sistema portuale
del Mar Tirreno  centro-settentrionale  con  sede  in  Civitavecchia,
piazza Imperatore Traiano - Molo Vespucci (apertura  dal  lunedi'  al
venerdi' dalle ore 10,00 alle ore 12,00) per  un  periodo  di  giorni
venti consecutivi i  quali  avranno  inizio  l'11  settembre  2017  e
termineranno il 30 settembre 2017 incluso, in applicazione e per  gli
effetti di cui ai disposti normativi sopra citati.  Ai  fini  di  cui
all'art. 18 del Regolamento di esecuzione del Codice di  Navigazione,
si invitano tutti coloro  che  ritenessero  di  avervi  interesse,  a
presentare per iscritto all'Autorita' di  sistema  portuale  del  Mar
Tirreno  centro-settentrionale,  entro  il  perentorio  termine   del
periodo di  pubblicazione  di  cui  sopra,  quelle  osservazioni  e/o
opposizioni che ritenessero opportune  a  tutela  di  loro  eventuali
diritti, avvertendo che trascorso  il  termine  stabilito  non  sara'
accettato alcun reclamo e si procedera' a dare ulteriore  corso  alle
pratiche inerenti il rilascio dell'autorizzazione per  variazione  al
contenuto   della   concessione   demaniale   marittima    richiesta.
Trattandosi di variazione al contenuto  della  concessione  demaniale
avanzata da societa' affidataria  per  la  fornitura  di  servizi  di
interesse generale e che  il  bene  richiesto  in  concessione  sara'
utilizzato per lo svolgimento dei servizi  stessi  gia'  affidati  in
convenzione alla societa' medesima, la pubblicazione viene effettuata
solo al fine della presentazione di osservazioni e/o opposizioni,  in
considerazione del possibile scarso interesse  a  presentare  istanze
concorrenti da parte di  altri  soggetti.  Si  avverte  che  l'avviso
integrale e' pubblicato  sul  sito  istituzionale  dell'Autorita'  di
sistema   portuale   del   Mar    Tirreno    centro    settentrionale
(www.portidiroma.it). 

                            Il presidente 
                    avv. Francesco Maria di Majo 

 
TV17ADG9177
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato