ASSET-BACKED EUROPEAN SECURITISATION TRANSACTION NINE S.R.L.
Sede legale: via V. Alfieri, 1 - 31015 Conegliano (TV) - Italia
Capitale sociale: Euro 10.000 i.v.
Registro delle imprese: Treviso n. 04655310268
Codice Fiscale e/o Partita IVA: 04655310268

FGA CAPITAL S.P.A.

Attualmente iscritta al numero 33288 nell'elenco speciale tenuto
presso la Banca d'Italia ai sensi dell'articolo 107 del D.Lgs. numero
385 del 1 settembre 1993

Sede legale: corso Agnelli, 200 - 10135 Torino - Italia
Capitale sociale: Euro 700.000.000 i.v.
Registro delle imprese: Torino n. 08349560014
Codice Fiscale e/o Partita IVA: 08349560014

(GU Parte Seconda n.61 del 24-5-2014)

 
Avviso di cessione di crediti  pro  soluto  ai  sensi  del  combinato
disposto degli articoli 1 e 4 della legge numero 130  del  30  aprile
1999 (la "Legge sulla  Cartolarizzazione")  e  dell'articolo  58  del
D.Lgs. numero 385 del 1 settembre 1993 (il "Testo  Unico  Bancario"),
unitamente alla informativa ai sensi  dell'articolo  13  del  D.  Lgs
196/2003 (il "Codice in materia di Protezione dei Dati Personali")  e
del provvedimento dell'Autorita' Garante per la Protezione  dei  Dati
                   Personale del 18 gennaio 2007. 
 

  Asset-Backed  European  Securitisation  Transaction   Nine   S.r.l.
(l'"Acquirente") comunica di aver acquistato, in data 19 maggio 2014,
pro soluto, ai sensi e per gli effetti di cui al  combinato  disposto
degli  articoli  1  e  4  della  Legge  sulla   Cartolarizzazione   e
dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario, in base ad un contratto di
cessione di crediti pecuniari individuabili "in blocco"  concluso  in
data 19 maggio  2014  con  FGA  Capital  S.p.A.  (come  sopra  meglio
individuata, "FGAC"),  tutti  i  crediti,  unitamente  a  ogni  altro
diritto, garanzia e titolo in relazione a tali crediti (i "Crediti"),
derivanti da e/o in relazione a finanziamenti rateali a tasso fisso o
a tasso zero concessi da FGAC ai sensi di contratti di  finanziamento
stipulati da FGAC con i propri clienti in relazione  all'acquisto  di
un autoveicolo, che al 17 maggio 2014 soddisfacevano tutti i seguenti
criteri: 
  1. stipulati da FGAC con debitori che, alla data di  sottoscrizione
del  relativo  contratto  di  finanziamento,  siano  persone  fisiche
residenti in Italia e di nazionalita' italiana e non siano dipendenti
di FGAC alla data del 17 maggio 2014 (ciascuno un "Debitore Idoneo"); 
  2. in base ai quali FGAC ha concesso al relativo debitore di cui al
punto 1 che precede un finanziamento rateale a tasso fisso o a  tasso
zero e a rate mensili costanti per l'acquisto di un autoveicolo nuovo
o usato di qualsiasi marca; 
  3. in relazione ai quali la data di scadenza della prima  rata  non
sia anteriore al 1 marzo 2014 e la data di scadenza dell'ultima  rata
non sia successiva al 31 marzo 2021; e 
  4. la cui proposta  di  finanziamento,  sottoscritta  dal  relativo
debitore di cui al punto 1 che precede, e' stata  accettata  da  FGAC
mediante erogazione del relativo importo al Venditore  ad  estinzione
del debito del Debitore Idoneo verso quest'ultimo  per  il  pagamento
del prezzo dell'autoveicolo acquistato, 
  ad eccezione dei crediti derivanti dai contratti  di  finanziamento
aventi le caratteristiche di cui sopra: 
  5. che sono pagabili a mezzo cambiali; 
  6. che sono pagabili a mezzo di bollettino postale; 
  7. che sono pagabili a mezzo di ricevuta bancaria (RI.BA.); 
  8.  che  sono  garantiti   da   ipoteca   o   privilegio   iscritto
sull'autoveicolo finanziato; 
  9. che prevedono un tasso di interesse variabile; 
  10. la cui prima rata non risulti pagata dal  relativo  debitore  e
non sia stata incassata da FGAC; 
  11. in relazione ai quali e' stata alla data odierna  iniziata  una
azione recuperatoria e/o legale nei confronti del relativo debitore; 
  12. che siano stati prima del 17 maggio  2014  ceduti  da  FGAC  ad
altri soggetti, ivi incluse altre societa' di  cartolarizzazione  dei
crediti. 
  Unitamente ai Crediti oggetto della cessione  sono  stati  altresi'
trasferiti  all'Acquirente  senza  bisogno  di  alcuna  formalita'  e
annotazione, come previsto dal comma 3  dell'articolo  58  del  Testo
Unico  Bancario  (richiamato  dall'articolo  4  della   Legge   sulla
Cartolarizzazione), tutti gli altri  diritti  derivanti  a  FGAC  dai
Crediti pecuniari oggetto del summenzionato  contratto  di  cessione,
ivi incluse  le  garanzie  ipotecarie,  le  altre  garanzie  reali  e
personali, i privilegi, gli  accessori  e,  piu'  in  generale,  ogni
diritto, azione, facolta' o prerogativa, anche di natura processuale,
inerente ai suddetti Crediti. 
  L'Acquirente ha inoltre conferito incarico a FGAC affinche', in suo
nome e per suo conto,  proceda  all'incasso  delle  somme  dovute  in
relazione ai Crediti e diritti ceduti. In forza di tale  incarico,  i
debitori ceduti e gli eventuali loro  garanti,  successori  o  aventi
causa, sono  legittimati  a  pagare  a  FGAC  ogni  somma  dovuta  in
relazione ai Crediti e diritti ceduti  nelle  forme  nelle  quali  il
pagamento di tali somme era ad essi consentito  per  contratto  o  in
forza  di  legge  anteriormente  alla  suddetta   cessione   e/o   in
conformita' con  le  eventuali  ulteriori  indicazioni  che  potranno
essere comunicate ai debitori ceduti.  Dell'eventuale  cessazione  di
tale incarico verra' data notizia mediante pubblicazione di  apposito
avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e  mediante
comunicazione scritta ai debitori ceduti. 
  I debitori ceduti e gli eventuali loro garanti, successori o aventi
causa potranno rivolgersi per ogni  ulteriore  informazione  a  FGAC,
nelle ore di ufficio di ogni giorno  lavorativo,  nonche'  presso  la
sede di FGAC dalle ore 9.00 alle ore 13.00 di ogni giorno lavorativo. 
  L'Acquirente  informa  i  debitori  ceduti  e  gli  eventuali  loro
garanti, in nome e per conto proprio, di FGAC e degli altri  soggetti
sotto individuati, che i loro dati personali (di  seguito  i  "Dati")
contenuti nei  documenti  relativi  al  credito  ceduto,  sono  stati
comunicati a e saranno quindi trattati  anche  dall'Acquirente  e  da
tali altri soggetti. 
  I Dati continueranno comunque ad  essere  trattati  con  le  stesse
modalita' e per le stesse finalita' per  le  quali  gli  stessi  sono
stati raccolti da FGAC al momento della stipulazione  del  contratto,
come indicate nel modulo di informativa e consenso gia'  sottoscritto
dai debitori ceduti con la stipulazione del  contratto  medesimo.  In
particolare, FGAC, operando in qualita' di "servicer" dell'operazione
in rappresentanza e per conto dell'Acquirente,  nonche'  responsabile
del trattamento dei Dati,  continuera'  a  gestire  il  contratto,  i
relativi crediti ed il loro incasso, come sopra indicato. 
  I Dati saranno comunicati, oltre  che  all'Acquirente,  anche  alle
seguenti categorie di soggetti, per  trattamenti  che  soddisfano  le
seguenti finalita': 
  - a FGAC ed agli altri  soggetti  incaricati  della  riscossione  e
recupero dei crediti ceduti, inclusi i legali incaricati  di  seguire
le procedure giudiziali per l'espletamento dei relativi servizi; 
  - ai revisori contabili e agli altri consulenti legali,  fiscali  e
amministrativi dell'Acquirente per la consulenza da essi prestata  in
merito alla gestione dell'Acquirente; 
  - alle autorita' di vigilanza dell'Acquirente  in  ottemperanza  ad
obblighi di legge; 
  - ai soggetti incaricati  di  effettuare  analisi  del  portafoglio
ceduto e/o di attribuire merito di credito  ai  titoli  che  verranno
emessi  dall'Acquirente  per  finanziare   l'acquisto   dei   crediti
medesimi; 
  - ai soggetti incaricati di tutelare gli interessi dei detentori di
tali titoli. 
  L'elenco completo di tali soggetti sara' a disposizione presso FGAC
all'indirizzo sotto indicato. 
  Ogni altra informazione fornita ai debitori ceduti nell'ambito  del
detto modulo  di  informativa  -  salvo  che  non  sia  espressamente
derogata o incompatibile con la presente nota informativa -  e'  gia'
nota  ai  debitori  ceduti  e  viene  quindi  omessa  nella  presente
informativa. 
  A seguito dell'Operazione, titolare autonomo  del  trattamento  dei
Dati e' Asset-Backed European Securitisation Transaction Nine S.r.l.,
oltre agli  altri  soggetti  ai  quali  i  Dati  saranno  comunicati.
Responsabile del trattamento dei Dati e' FGA Capital S.p.A., con sede
in Torino, Corso Giovanni Agnelli 200. 
  I debitori ceduti e gli eventuali loro garanti, successori o aventi
causa possono esercitare i diritti riconosciuti loro dall'articolo  7
del Codice Privacy,  e  pertanto  gli  stessi  hanno  il  diritto  di
chiedere ed ottenere la conferma dell'esistenza  o  meno  dei  propri
dati,   la   cancellazione,   l'aggiornamento,   la   rettificazione,
l'integrazione dei Dati medesimi nonche' di opporsi  in  tutto  o  in
parte al trattamento. Al fine di esercitare i diritti di  cui  sopra,
nonche' di ottenere ulteriori informazioni  rispetto  al  trattamento
dei Dati, i debitori ceduti e gli eventuali loro garanti,  successori
e aventi causa potranno rivolgersi a FGA Capital S.p.A.  in  qualita'
di responsabile del trattamento dei Dati. 
  Conegliano, 19 maggio 2014 

Asset-Backed  European  Securitisation  Transaction  Nine  S.r.l.   -
                       L'amministratore unico 
                         dott. Andrea Perin 

 
T14AAB6775
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato