MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.68 del 16-6-2010)

 
                            Bando di gara 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE,  INDIRIZZI
E PUNTI DI CONTATTO Ministero del Lavoro e delle politiche sociali  -
direzione  generale  per  le  politiche  per  l'orientamento   e   la
formazione via Fornovo,8. All'attenzione D.ssa Lucia Scarpitti, 00192
Roma   ITALIA   Telefono   +39   06.4683.4349   Posta    elettronica:
DGPOFDIVIV@lavoro.gov.it. Fax  +39  06.4683.4025  Indirizzo  internet
Amministrazione aggiudicatrice http://www.lavoro.gov.it.  Profilo  di
committente  http://www.lavoro.gov.it  Ulteriori  informazioni   sono
disponibili presso:I punti di contatto sopra indicati  Il  capitolato
d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il
dialogo competitivo e per il sistema dinamico di  acquisizione)  sono
disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati Le  offerte  o
le domande di partecipazione vanno inviate a:  I  punti  di  contatto
sopra indicati TIPO DI AMMINISTRAZIONE  AGGIUDICATRICE  E  PRINCIPALI
SETTORI DI ATTIVITA' Ministero o qualsiasi altra autorita'  nazionale
o federale, inclusi gli uffici a livello locale o  regionale  Servizi
generali  delle  amministrazioni  pubbliche.  SEZIONE   II:   OGGETTO
DELL'APPALTO   DESCRIZIONE   Denominazione   conferita    all'appalto
dall'amministrazione aggiudicatrice: Servizi di supporto operativo ed
assistenza tecnica nell'ambito del Programma Anno europeo della lotta
alla poverta' e all'esclusione sociale. Tipo di appalto  e  luogo  di
esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei  servizi.  Servizi
Categoria di servizi: N. 11 Codice NUTS  ITE4  L'avviso  riguarda  un
appalto pubblico. Oggetto del servizio: Servizi di supporto operativo
ed assistenza tecnica alla scrivente Direzione Generale relativamente
ai compiti  alla  medesima  assegnati,  in  quanto  responsabile  del
controllo di primo livello delle spese rendicontate  dagli  organismi
finanziati, a qualsiasi titolo, nell'ambito del Programma (1.Supporto
tecnico   ed    operativo    nello    svolgimento    dei    controlli
amministrativo-contabili ex post sul 100%  delle  spese  rendicontate
dagli organismi finanziati  nell'ambito  degli  avvisi  pubblici;  2.
Supporto  tecnico  ed  operativo  nello  svolgimento  dei   controlli
amministrativo-contabili ex post sul 100%  delle  spese  rendicontate
dagli organismi finanziati nell'ambito  di  affidamenti  diretti,  3.
Supporto tecnico ed  operativo  nello  svolgimento  dei  controlli  a
campione "on desk" in itinere per le tipologie di  spesa  individuate
ai punti 1) e 2)  sopra;  4.  Supporto  tecnico  ed  operativo  nella
trattazione delle controdeduzioni eventualmente formulate  a  seguito
alle verifiche di cui ai punti precedenti;  5.  Supporto  tecnico  ed
operativo nello svolgimento dei controlli di  sistema  rispetto  alle
attivita' di competenza della Direzione generale per l'inclusione,  i
diritti sociali e la responsabilita' sociale delle  imprese  e  della
Direzione generale per  la  comunicazione;  6.  Supporto  tecnico  ed
operativo nello svolgimento dei controlli documentali  riguardanti  i
pagamenti disposti dai diversi uffici delle Direzioni coinvolte nella
gestione  del   Programma;   7.   Assistenza   nell'acquisizione   ed
informatizzazione  dei  dati   sull'avanzamento   finanziario   degli
interventi   finanziati   dal   Programma;   8.   Assistenza    nella
predisposizione dei report e delle elaborazioni riguardanti lo  stato
di  avanzamento  finanziario  del  programma;  9.  Assistenza   nella
redazione del capitolo finanziario del Rapporto finale  da  inoltrare
alla  Commissione   europea;   10.Supporto   tecnico   ed   operativo
nell'espletamento delle procedure di recupero dei  fondi  versati  ai
soggetti percettori dei finanziamenti, in presenza di spese decurtate
parzialmente o  totalmente;  11.Supporto  tecnico  ed  operativo  nei
rapporti con gli organi di  controllo  nazionali  e  comunitari)  CPV
(Vocabolario comune per gli appalti) 79420000 L'appalto  rientra  nel
campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici  (AAP)  Si'
Divisione in lotti No Ammissibilita' di varianti  No  QUANTITATIVO  O
ENTITA'  DELL'APPALTO.Quantitativo  o  entita'  totale  IVA   esclusa
33.000,00 EUR Opzioni Si' descrizione delle opzioni: Il subappalto e'
consentito, alle condizioni e secondo i termini di cui  all'art.  118
delD.Lgs. 163/2006.  DURATA  DELL'APPALTO  O  TERMINE  DI  ESECUZIONE
Periodo in mesi: 17 (dall'aggiudicazione dell'appalto)  SEZIONE  III:
INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO
CONDIZIONI  RELATIVE  ALL'APPALTO  Cauzioni  e   garanzie   richieste
Fidejussione bancaria o polizza assicurativa per importo pari al 2  %
dell'importo  posto  a  base  di  gara.   Principali   modalita'   di
finanziamento  e  di  pagamento  e/o  riferimenti  alle  disposizioni
applicabili  in  materia  Forma  giuridica  che  dovra'  assumere  il
raggruppamento di  operatori  economici  aggiudicatario  dell'appalto
Documento di costituzione di RTI, consorzio o GEIE ai sensi dell'art.
37  del  D.Lgs.  163/06.  CONDIZIONI  DI  PARTECIPAZIONE   Situazione
personale   degli   operatori,   inclusi   i    requisiti    relativi
all'iscrizione nell'albo professionale  o  nel  registro  commerciale
Informazioni e formalita' necessarie per valutare la  conformita'  ai
requisiti:  A   dimostrazione   dell'idoneita'   giuridica   per   la
partecipazione   alla   procedura,   e'   richiesta    la    seguente
documentazione: a) copia dell'atto costitutivo nonche' dello  statuto
vigente; b)certificato di iscrizione al Registro delle Imprese presso
la C.C.I.A.A., oppure, in alternativa, dichiarazione  sostitutiva  di
certificazione resa dal legale rappresentante ai sensi  dell'articolo
46 del dpr. n. 445/2000, avente il seguente contenuto minimo:- numero
e data di iscrizione al Registro delle  Imprese;  -  denominazione  e
forma  giuridica;  -  indirizzo  sede  legale;-  nominativo/i   del/i
legale/i rappresentante/i;- oggetto sociale; - durata (se  stabilita)
N.B.: nel caso di soggetti  non  tenuti  all'iscrizione  al  Registro
delle Imprese, cio' dovra' essere espressamente attestato in apposita
dichiarazione sostitutiva di  certificazione,  nella  quale  dovranno
essere forniti gli stessi elementi individuati ai punti 2, 3, 4, 5  e
6 di cui al suesteso  elenco;c)  dichiarazione  sostitutiva  di  atto
notorio, resa dal legale rappresentante ai sensi dell'articolo 47 del
dpr.  445/2000,  attestante  la  non  ricorrenza  di   alcuna   delle
condizioni di esclusione previste  dall'articolo  38,  comma  1,  del
d.lgs.  163/2006;con  riferimento  in  particolare  alla   causa   di
esclusione di cui alla lettera m - quater del suddetto art. 38 dovra'
essere espressamente attestato, in via alternativa: I) di non  essere
in una situazione di controllo di cui all'articolo  2359  del  codice
civile con nessun partecipante alla medesima procedura; II) di essere
in una situazione di controllo di cui all'articolo  2359  del  codice
civile con uno o piu' partecipanti alla procedura e di aver formulato
autonomamente  l'offerta,  con  indicazione  del  concorrente  o  dei
concorrenti con cui sussiste tale situazione. In tale ultima  ipotesi
(di cui sub II), la dichiarazione e' inoltre corredata dai  documenti
utili a dimostrare che la situazione di  controllo  non  ha  influito
sulla formulazione dell'offerta, inseriti in separata  busta  chiusa;
d)  dichiarazione  sostitutiva  di  atto  notorio,  resa  dal  legale
rappresentante,    ai    sensi    dell'articolo    47    del     dpr.
445/2000,attestante l'ottemperanza  alle  prescrizioni  di  cui  alla
legge 68/1999 (sul diritto al lavoro  dei  disabili)  o,  altrimenti,
qualora ricorra, la non soggezione agli  obblighi  discendenti  dalla
legge medesima e le ragioni di tale non soggezione; e)  dichiarazione
sostitutiva di certificazione,  resa  dal  legale  rappresentante  ai
sensi dell'articolo 46 del dpr. n. 445/2000,  avente  ad  oggetto  il
nominativo del legale rappresentante e l'idoneita'  dei  suoi  poteri
alla sottoscrizione degli atti di gara (N.B.: si  potra'  prescindere
da tale dichiarazione solamente  nel  caso  in  cui  l'idoneita'  dei
poteri  del  sottoscrittore   risulti   in   via   inequivoca   dalla
certificazione camerale di cui  alla  precedente  lettera  a)  o  dal
contenuto della corrispondente dichiarazione sostitutiva; f) ai sensi
e secondo i termini di  cui  all'articolo  75  del  D.Lgs.  163/2006,
documentazione  che  comprovi  l'avvenuta  costituzione  di  cauzione
provvisoria a garanzia dell'offerta per un importo garantito pari  al
2 % dell'importo a base di gara  al  netto  dell'IVA  -  fatto  salvo
quanto stabilito al comma 7 dell'articolo 75 cit. - per una durata di
almeno 90 gg. dal termine ultimo per la presentazione delle  offerte,
corredata altresi' dell'impegno di un  fideiussore  a  rilasciare  la
garanzia per l'esecuzione del contratto, di cui all'articolo 113  del
d.lgs. 163/2006, nei termini precisati al successivo paragrafo 6. del
disciplinare di gara. Capacita' economica e finanziaria  Informazioni
e formalita' necessarie per valutare la conformita' ai  requisiti:  A
dimostrazione  del  possesso  di  adeguata  capacita'   economica   e
finanziaria, dovra' essere presentata  dichiarazione  sostitutiva  di
atto notorio, resa dal legale rappresentante ai  sensi  dell'articolo
47 del dpr. 445/2000, nella quale sia attestato  il  volume  d'affari
(fatturato)   globale   riportato   dall'impresa    negli    esercizi
2007-2008-2009: tale volume, a pena di esclusione, non dovra'  essere
complessivamente inferiore, per il detto triennio, all'importo  posto
a base d'asta (IVA esclusa) della  presente  procedura,  moltiplicato
per il coefficiente 2,5  (due  virgola  cinque).  Capacita'  tecnica.
Informazioni e formalita' necessarie per valutare la  conformita'  ai
requisiti:  A  dimostrazione  del  possesso  di  adeguata   capacita'
tecnica, dovra' essere presentata dichiarazione sostitutiva  di  atto
notorio, resa dal legale rappresentante ai sensi dell'articolo 47 del
dpr. 445/2000, nella quale sia attestato che il  soggetto  proponente
ha avuto affidati ed ha eseguito, nei 36 mesi precedenti alla data di
pubblicazione del bando sulla G.U. dell'Unione Europea (se  in  corso
vale la  quota  parte  eseguita),  incarichi  per  l'espletamento  di
servizi corrispondenti od analoghi  a  quelli  oggetto  del  presente
capitolato (assistenza tecnica, in favore di P.A., alle  funzioni  di
gestione  e  controllo  di  interventi   oggetto   di   finanziamento
comunitario), per un importo complessivamente non inferiore al doppio
dell'importo a base d'asta.  Nella  suddetta  dichiarazione  dovranno
essere debitamente evidenziati, a pena di inammissibilita', incarichi
sufficienti al raggiungimento della soglia  suindividuata,  indicando
per ciascuno di essi il soggetto committente, l'importo e il  periodo
di esecuzione e fornendone altresi' il titolo (ove attribuito) ed una
sintetica  descrizione.  Appalti  riservati  No  CONDIZIONI  RELATIVE
ALL'APPALTO DI SERVIZI La prestazione del servizio  e'  riservata  ad
una particolare professione? No Le persone giuridiche devono indicare
il nome e le qualifiche professionali delle persone incaricate  della
prestazione del servizio Si' SEZIONE IV: TIPO  DI  PROCEDURA:  Aperta
CRITERI  DI  AGGIUDICAZIONE   Criteri   di   aggiudicazione   Offerta
economicamente piu'  vantaggiosa  in  base  ai  criteri  indicati  di
seguito: 1. Completezza, adeguatezza e rispondenza  dell'offerta  con
riferimento alle linee di servizio di cui ai nn. da 1 a 6 dell'art. 1
del   presente   capitolato   (controlli   sulla   spesa,    gestione
controdeduzioni, controlli di sistema  e  controlli  sui  pagamenti).
Ponderazione  22  -  2.  Completezza,   adeguatezza   e   rispondenza
dell'offerta con riferimento alle residue linee di servizio,  di  cui
ai nn. da 7 a 11 dell'art. 1 del presente capitolato. Ponderazione 22
- 3. Adeguatezza del servizio di supporto  al  gruppo  di  lavoro  da
svolgersi  in  modalita'  di  back  office.  Ponderazione  10  -   4.
Caratteristiche operative del gruppo di lavoro proposto. Ponderazione
10 - 5. Adeguatezza di metodologie e dispositivi  di  interrelazione.
Ponderazione 10 - 6.  Evidenza,  tracciabilita'  e  ripetibilita'  di
metodologie e dispositivi impiegati.  Ponderazione  6  -  7.  Offerta
economica.  Ponderazione  20.  Ricorso  ad  un'asta  elettronica   No
INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO Condizioni per  ottenere  il
capitolato d'oneri e  la  documentazione  complementare  Documenti  a
pagamento No Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande
di partecipazione 09.7.2010  -  13:00.  Lingue  utilizzabili  per  la
presentazione  delle  offerte/domande  di  partecipazione   italiano.
Periodo minimo durante il quale l'offerente e' vincolato alla propria
offerta periodo in giorni: 90 (dal termine ultimo per il  ricevimento
delle offerte) Modalita' di apertura delle offerte Data: 12.7.2010  -
10:00 Luogo Il Ministero del Lavoro, DG POF, in Roma; via Fornovo  n.
8, ITALIA. Persone ammesse ad assistere  all'apertura  delle  offerte
Si' Rappresentanti dei soggetti partecipanti  appositamente  delegati
(massimo due per soggetto concorrente,singolo o plurimo). SEZIONE VI:
ALTRE INFORMAZIONI  TRATTASI  DI  UN  APPALTO  PERIODICO  No  APPALTO
CONNESSO AD UN PROGETTO E/O PROGRAMMA FINANZIATO DAI FONDI COMUNITARI
Si' indicare il progetto/programma: INFORMAZIONI COMPLEMENTARI. Copia
del capitolato speciale e dell'unito  schema  di  contratto  potranno
essere gratuitamente ritirate  presso  l'amministrazione  di  cui  al
punto I.1 del presente bando. Bando, capitolato d'oneri, disciplinare
di gara e schema di contratto sono  disponibili  sul  seguente  sito:
www.lavoro.gov.it/europalavoro.  Le  risposte   alle   richieste   di
chiarimento che risultino di  interesse  generale  e  che  pervengano
entro il 10┬░giorno precedente il termine di ricezione  delle  offerte
verranno diffuse sul sito www.lavoro.gov.it/europalavoro con anticipo
di almeno 6 giorni rispetto allo stesso termine. 

                            Il Direttore 
                           Matilde Mancini 

 
T10BFC12172
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.