ISTITUTO GIANNINA GASLINI

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.113 del 25-9-2013)

 
                            Bando di gara 
 

  SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 
  Denominazione, indirizzi e punti di contatto 
  Denominazione ufficiale, indirizzi : 
  Istituto Giannina Gaslini, Largo Gerolamo Gaslini 5, 16147 Genova 
  Responsabile del  procedimento:  Ing.G.Tufaro  -  Dirigente  U.O.C.
Servizi Tecnici e Logistici gaetanotufaro@ospedale-gaslini.ge.it 
  Punto di contatto: U.O.C. Gestione servizi tecnici  e  logistici  -
Dott.ssa Stefania Ortu tel 0105636479 
  stefaniaortu@ospedale-gaslini.ge.it, fax 0103760591 
  Indirizzo internet; www.gaslini.org 
  Le domande di partecipazione e le offerte vanno inviate a : 
  Istituto Giannina Gaslini - Ufficio Protocollo - Direzione Generale
- Via Gerolamo Gaslini 5, 16147 Genova 
  SEZIONE II - OGGETTO DELL'APPALTO 
  II.1) DESCRIZIONE 
  Denominazione    conferita     all'appalto     dall'amministrazione
aggiudicatrice 
  Procedura  "ristretta"  per  l'affidamento  dei   lavori   per   la
realizzazione del  nuovo  Day  Hospital  di  Ematologia  e  Oncologia
(3┬░piano - edificio 12) 
  CPV 45454000-4 - Lavori di ristrutturazione 
  II.2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO 
  Importo a base di gara: 
  Opere edili cat. OG1 Euro 768.417,73 
  Impianti idrico-sanitari, gas, antincendio cat OS3 Euro 80.417,73 
  Impianti termici e di condizionamento cat. OS28 Euro518.750,84 
  Impianti elettrici e speciali cat. OS30 Euro 296.523,14 
  Oneri sicurezza Euro 73 000,00 
  IMPORTO A BASE DI GARA Euro 1 737 289,70 
  Il contratto e' stipulato "a corpo", in base all'art.53 comma 4 del
D.Lgs. 12 aprile 2006, n.163 
  II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE 
  330 giorni naturali consecutivi, con previsione di applicazione  di
penale per ritardata ultimazione, pari all'1 per  mille  dell'importo
contrattuale per ogni giorno di ritardo. 
  SEZIONE III  -  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,  ECONOMICO,
FINANZIARIO E TECNICO 
  Varianti 
  Le varianti non sono ammesse. 
  Cauzioni e garanzie richieste 
  Cauzione provvisoria del 2 % di cui all'art. 75 del D.Lgs 163/06  e
cauzione definitiva del 10 % secondo i criteri di cui all'art.113 del
D.Lgs 163/06. 
  Soggetti ammessi alla gara 
  Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di  cui  all'art.34
del D.Lgs 12 aprile 2006, con  le  modalita'  di  cui  ai  successivi
articoli 35,36 e  37,  nel  rispetto  dell'art.61  comma  2  del  DPR
207/2010. 
  III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE 
  III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i  requisiti
relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  o  nel   registro
commerciale. 
  I concorrenti dovranno dimostrare che  non  si  trovano  in  alcuna
delle situazioni di cui agli articoli 38 e 39 del D.Lgs 163/06. 
  I concorrenti dovranno inoltre dimostrare: 
  - di essere in regola con le norme che disciplinano il  diritto  al
lavoro per disabili, ai sensi  della  legge  68/1999  "Norme  per  il
diritto al lavoro dei disabili" ovvero la non assoggettabilita'  agli
obblighi di assunzione obbligatorie; 
  - l'insussistenza di rapporti di controllo o collegamento  ex  art.
2359 c.c. con altro concorrente partecipante alla gara. 
  III.2.2) Capacita' tecnica e finanziaria 
  I concorrenti dovranno dimostrare la propria  capacita'  tecnica  e
finanziaria ai sensi dell'art. 40 del D.Lgs 12  aprile  2006,  n.163,
dimostrando il possesso delle seguenti qualificazioni obbligatorie di
cui all'art. 61 del DPR 5 ottobre 2010, n.207: 
  Categoria prevalente: OG11 Classifica III Euro 895.691,71 
  Categoria scorporata: OG1 Classifica III Euro 768.417,73 
  SEZIONE IV - PROCEDURA 
  IV.1) TIPO DI PROCEDURA 
  Tipo di procedura 
  Procedura "ristretta". 
  IV.2) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE 
  Criteri di aggiudicazione 
  E' fissato quale criterio di aggiudicazione quello del prezzo  piu'
basso, 
  determinato mediante ribasso sull'importo dei lavori posto  a  base
di gara, ai sensi dell'art.82 comma 2 punto b) del D.Lgs.  12  aprile
2006, n.163. 
  In caso di discordanza  tra  cifre  e  lettere  varra'  il  ribasso
espresso in lettere; non sono ammesse offerte in aumento. 
  L'Amministrazione procedera' alla verifica della  congruita'  delle
offerte, ai sensi degli articoli 86,87 e 88 del D.Lgs 12 aprile 2006,
n.163. 
  La verifica della congruita' delle offerte sara' effettuata da  una
specifica commissione prevista dal'art.88 comma 1 bis  del  D.Lgs  12
aprile 2006, n.163. 
  IV.3) INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO 
  Numero di riferimento  attribuito  al  dossier  dell'aggiudicazione
amministrativa 
  CIG 5321344FF8 
  Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e  la  documentazione
complementare oppure il documento descrittivo 
  Capitolato  speciale  d'appalto  e  disciplinare   di   gara   sono
disponibili fino alla data scadenza fissata per il ricevimento  delle
offerte all'UO Gestione Servizi Tecnici e Logistici,  agli  indirizzi
della Sezione I. 
  Termine per il ricevimento delle domande di partecipazione 
  Data: 5 novembre 2013 Ore: 12,00 
  Periodo minimo durante  il  quale  l'offerente  e'  vincolato  alla
propria offerta 
  Giorni: 180 
  Modalita' di apertura delle offerte 
  Data: Indicata nella lettera di invito: 
  Luogo: U.O.C.Servizi Tecnici e Logistici 
  Sono autorizzati a presenziare all'apertura delle offerte i  legali
rappresentanti delle Ditte offerenti o  persone  munite  di  apposita
delega 
  SEZIONE VI - ALTRE INFORMAZIONI 
  Domanda di partecipazione 
  La domanda di partecipazione alla  gara,  deve  essere  redatta  su
carta bollata e sottoscritta dal legale rappresentante;  in  caso  di
associazione temporanea o consorzio gia' costituito o da costituirsi,
nella  domanda  devono  essere  indicate  le  societa'  mandatarie  e
mandanti/consorziate e sottoscritta da tutti i legali  rappresentanti
di queste. 
  La  domanda  di  partecipazione  alla  gara  e  la   documentazione
amministrativa allegata, dovranno essere contenute, in un unico plico
chiuso,  sigillato  con  ceralacca  e  controfirmato  sui  lembi   di
chiusura: il plico  dovra'  recare  all'esterno  le  denominazione  o
ragione sociale del concorrente e la seguente dicitura: 
  "Domanda di partecipazione alla gara, mediante procedura ristretta,
per l'affidamento dei lavori  per  la  realizzazione  del  nuovo  Day
Hospital di Ematologia e Oncologia (3┬░ piano - edificio 12)" 
  L'onere di sigillatura dei plichi e delle  offerte  puo'  ritenersi
assolto  anche  con  modalita'  non  perfettamente  rispondenti  alle
prescrizioni sopraindicate, purche'  idonee  ad  impedire  l'apertura
della busta, a meno di  non  manomettere  visibilmente  la  chiusura.
Pertanto la sigillatura deve comunque consistere in una modalita'  di
chiusura ermetica, che assicuri l'integrita' del plico e ne impedisca
l'apertura senza lasciare manomissioni o segni apprezzabili, al  fine
di  assicurare  il  raggiungimento  delle  finalita'  per  cui   tale
adempimento e' richiesto. 
  La non conformita' alle modalita' sopra indicate, sia del plico sia
della busta contenete l'offerta  economica,  comporta  l'  esclusione
dalla gara. 
  La documentazione amministrativa da allegare e' la seguente: 
  a) copia di attestazione SOA adeguata per categoria e classifica ai
valori indicati al punto III.2.2, in corso di validita'  e  corredata
da fotocopia del documento di identita' di un legale rappresentante; 
  b)   dichiarazioni   sostitutive   (utilizzando   i   modelli    di
dichiarazione A B C D E), ai sensi del D.P.R.  445/2000,  del  legale
rappresentante  dell'operatore  economico  che   attesti/indichi   le
situazioni di cui al punto III.2.1; 
  c) certificato della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed
Agricoltura; 
  In caso di Raggruppamenti temporanei di imprese, Consorzi  ordinari
o GEIE, la documentazione di cui alla lettera  a)  b)  dovra'  essere
prodotta, a pena di esclusione, da tutti i soggetti che eseguiranno i
lavori e che compongono il Raggruppamento, il Consorzio  ordinario  o
il GEIE. 
    
  Le domanda di partecipazione alla gara, nonche'  le  documentazioni
di cui ai  punti  a,  b,  c  devono  contenere  quanto  espressamente
previsto nei predetti punti; l'assenza e la non conformita'  comporta
l'esclusione dalla gara. 
  Informazioni complementari 
  I modelli di dichiarazione A B C D  E  sono  scaricabili  dal  sito
internet;  www.gaslini.org,   unitamente   al   capitolato   speciale
d'appalto e al disciplinare di gara. 
  Le modalita' di preparazione e di presentazione  dell'offerta  sono
indicate nel Disciplinare di gara, 
  I partecipanti, in sede di offerta, sono tenuti al versamento di un
contributo a favore dell'Autorita' per  la  Vigilanza  sui  contratti
pubblici, in  ottemperanza  all'art.  1,  comma  67  della  legge  23
dicembre 2005, n. 266, per l'importo di Euro 140,00. unitamente  alla
cauzione provvisoria. 
  Non sono ammesse offerte in aumento. 
  I ribassi percentuali non dovranno  riportare  piu'  di  tre  cifre
decimali. 
  L'amministrazione  non  procedera'   al   pagamento   diretto   dei
subappaltatori. 
  L'amministrazione si riserva di invitare le imprese  concorrenti  a
completare  e/o  fornire  chiarimenti  in  ordine  al  contenuto  dei
certificati, documenti e certificazioni presentati. 
  La documentazione e le  offerte,  nel  corso  della  gara,  saranno
tenute e conservate in armadio chiuso a chiave del Servizio Contratti
e Appalti dell'UOC Servizi tecnici e Logistici. 
  Data: 18 settembre 2013 

                        Il direttore generale 
                          dott. P. Petralia 

 
T13BFK15990
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.