AZIENDA OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI

Tel.+39/0655552387/2584 - Fax +39 06/55552603


U.O.C. Acquisti Attrezzature Beni e Servizi Economali


e-mail: benieservizi@scamilloforlanini.rm.it

Sede: Circ.ne Gianicolense, 87 - 00152 Roma

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.39 del 1-4-2015)

 
              Bando di gara - Fornitura annuale suture 
 

  La documentazione inerente la gara, deve essere scaricata dal sito:
www.scamilloforlanini.rm.it.  Eventuali  modifiche   e   chiarimenti,
comunicazioni ed esito della gara verranno pubblicati  sullo  stesso.
Le offerte,  la  documentazione  amministrativa,  campioni  e  schede
tecniche  devono  essere  inviate  e/o  consegnate   anche   a   mano
direttamente  all'Ufficio  protocollo   aziendale,   Circonvallazione
Gianicolense, 87 - 00152 Roma che rilascera' apposita ricevuta, tutti
i giorni, escluso sabato e festivi, dalle ore 9 alle ore 12. 
  L'oggetto dell'appalto e' Ā«Fornitura annuale SutureĀ». La  fornitura
dovra' essere effettuata presso  l'A.O.  S.  Camillo  Forlanini  come
indicato sul capitolato speciale. La durata dell'appalto e' per  mesi
24. La  gara  viene  esperita  in  22  lotti.  I  quantitativi  e  le
descrizioni di ciascun lotto sono indicati sul  disciplinare  tecnico
allegato al Capitolato speciale, scaricabile dal sito di  cui  sopra.
La fornitura e' pari a € 1.996.932,66 s/IVA. Il  numero  del  CIG  e'
6184344A1B. E' richiesta una garanzia provvisoria  fidejussoria  pari
al 2% o ridotta all'1% ai sensi del decreto legislativo n.  163/2006,
art. 75, comma 7 per ogni lotto  offerto  e  un  deposito  cauzionale
definitivo pari al 10% ai sensi dell'art. 11 del Capitolato speciale.
La fornitura e' finanziata coi fondi ordinari del bilancio aziendale.
Per le modalita' di pagamento si fa riferimento a quanto previsto dal
Capitolato speciale di gara. Tutte le informazioni inerenti  la  gara
sono specificate nel Capitolato di gara. Il  tipo  di  procedura  e':
Aperta. Il  criterio  di  aggiudicazione  e':  art.  83  del  decreto
legislativo n. 163/2006.  Il  responsabile  del  procedimento  e'  la
dott.ssa  Crocifissa  Gagliano.  Le  richieste  di  documenti  e   di
chiarimenti possono essere inoltrate entro il 29 aprile 2015. 
  La scadenza fissata per la ricezione delle offerte e' il giorno  12
maggio 2015 alle  ore  12,  pena  l'esclusione.  Saranno  escluse  le
offerte pervenute oltre tale termine, anche se  spedite  nei  termini
per mezzo dell'Ufficio postale. L'offerta e tutta  la  documentazione
dovranno essere redatte in lingua italiana. Il periodo minimo durante
il quale l'offerente e' vincolato dalla propria offerta  e'  fino  ad
aggiudicazione della gara. L'apertura  dei  plichi  per  la  verifica
della documentazione avra' luogo 21 maggio 2015 alle ore 9,30  presso
i locali della U.O.C. sopra indicata. Trattasi di bando obbligatorio.
Il presente bando non e' vincolante per l'Azienda ospedaliera  ed  e'
stato      pubblicato      sui      siti:       www.regione.lazio.it,
www.serviziocontrattipubblici.it. 
  Data di spedizione del presente bando alla U.E. 25 marzo 2015. 
  Il responsabile del procedimento: dott.ssa Crocifissa Gagliano. 

                        Il direttore generale 
                        dott. Antonio D'Urso 

 
TS15BFK4843
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.