COMUNE DI MIRA
(Provincia di Venezia)
Settore 4 Lavori pubblici

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.69 del 15-6-2015)

Prot. n. 21796
Bando di gara procedura  aperta  per  l'affidamento  del  "  Servizio
  energia e dei servizi complementari" per una  durata  di  sei  anni
  2015 - 2021. Codice CIG n. 57174171C4. 

  1. Ente appaltante: Comune di Mira (VE), P.zza  IX  Martiri  n.  3,
Cap.   30034,   tel.   041/5628254,   fax   041/423922    sito    web
www.comune.mira.ve.it - e-mail: lavoripubblici@comune.mira.ve.it 
  2. Oggetto: servizio energia e servizi complementari. 
  3. Procedura di gara: procedura aperta ai sensi  dell'art.  55  del
decreto legislativo n. 163/2006 e s.m.i. 
  Determina a contrarre del Dirigente n. 228 - 21.05.2015. 
  4. Luogo di esecuzione: Comune  di  Mira  -  Descrizione.  Servizio
relativo ad impianti termici,  reti  di  distribuzione  fluidi  termo
vettori e terminali, idrico e acqua calda sanitaria. L'appalto ha per
oggetto i servizi di gestione, conduzione, esercizio  e  manutenzione
degli impianti termici e di climatizzazione, dei relativi manufatti e
degli accessori di proprieta' o in  uso  al  Comune  -  Categoria  di
appartenenza. Cat. 14 - CPV 71314200 ┬źServizi gestione energia┬╗. 
  5. Importo a base di gara: l'importo complessivo del servizio posto
a base di gara e' pari  a  €  3.033.727,36  IVA  esclusa,  di  cui  €
16.650,00 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d'asta. 
  6. Durata dell'appalto: anni sei, periodo  2015-2021.  La  stazione
appaltante si riserva, per  giustificati  motivi,  di  modificare  la
decorrenza iniziale e finale del  termine.  Si  riserva  altresi'  la
facolta', di un'eventuale successiva proroga per il tempo  necessario
per l'espletamento di una nuova gara d'appalto. 
  7. Divisione in lotti e ammissibilita' di varianti: No. 
  8. Cauzione: l'offerta dei concorrenti deve essere corredata da una
cauzione provvisoria di €  60.674,55  pari  al  2%  (due  per  cento)
dell'importo complessivo dell'appalto con le modalita' precisate  nel
disciplinare di gara. 
  9. Finanziamento: finanziato dal Comune di Mira con propri fondi. 
  10. Procedura e criteri di aggiudicazione:  offerta  economicamente
piu' vantaggiosa ai sensi dell'art. 83  del  decreto  legislativo  n.
163/2006. 
  11. Soggetti ammessi: soggetti individuati all'art. 34 del  decreto
legislativo n. 163/2006 e s.m.i.  nonche'  concorrenti  con  sede  in
altri  Stati  membri  dell'Unione  Europea  alle  condizioni  di  cui
all'art. 62 D.P.R. n. 207/2010. Ai soggetti che intendono riunirsi  o
consorziarsi si applicano le disposizioni  di  cui  all'art.  37  del
decreto legislativo n. 163/2006 e s.m.i. 
  12. Documentazione: Il presente bando di gara e' in  pubblicazione,
all'Albo Pretorio on-line del Comune e nell'apposita sezione del sito
del Ministero Infrastrutture  e  Trasporti.  Il  medesimo  bando,  il
disciplinare di gara  e  relativi  allegati,  nonche'  il  Capitolato
d'oneri, la  Relazione  Illustrativa,  lo  Schema  di  Contratto  del
servizio e il D.U.V.R.I.  sono  disponibili  sul  sito  internet  del
Comune www.comune.mira.ve.it 
  13.  Termine  e   modalita'   di   presentazione   delle   offerte:
presentazione a pena di esclusione all'Ufficio Protocollo del  Comune
di Mira, Piazza IX Martiri n. 3 - 30034 Mira (VE),  Italia,  entro  e
non oltre le ore 12:00 del giorno 17.07.2015, le  offerte  in  lingua
italiana, esclusivamente a mezzo corriere, raccomandata  A.R.,  posta
celere o consegna a mano. 
  14. Apertura offerte. Le  operazioni  di  gara  avranno  inizio  in
seduta pubblica il giorno 20.07.2015 alle ore 10.00  presso  la  sala
consiliare della sede municipale di Mira - Piazza IX Martiri n. 3. 
  15. Soggetti ammessi all'apertura delle offerte: La seduta di  gara
e' aperta al pubblico. Sono ammessi  a  fare  eventuali  osservazioni
solo i legali rappresentanti dei concorrenti ed i soggetti muniti  di
specifica delega loro conferita dagli stessi  legali  rappresentanti,
purche' muniti di procura o delega scritta e di documento d'identita'
valido. 
  16. Protocollo di Legalita': Al presente affidamento  si  applicano
le clausole pattizie di cui al Protocollo di  legalita'  sottoscritto
dalle Prefetture del Veneto, Regione Veneto,  Unione  delle  Province
del Veneto e Associazioni regionali dei Comuni  del  Veneto  in  data
23.07.2014 ai fini della prevenzione  dei  tentativi  d'infiltrazione
della criminalita' organizzata nel settore dei contratti pubblici  di
lavori, servizi e forniture, recepito dalla stazione  appaltante  con
deliberazione di Giunta Comunale n. 144/08.09.2014 (consultabile  sul
sito http://www.comune.mira.ve.it). 
  17. Requisiti minimi per la partecipazione: possesso dei  requisiti
indicati nel disciplinare di gara. 
  18. Termine di validita' dell'offerta:  l'offerta  dovra'  rimanere
valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per  la  sua
presentazione (art. 11, comma 6, decreto legislativo  n.  163/2006  e
s.m.i.). 
  19. Responsabile del procedimento: arch.  Cinzia  Pasin,  Dirigente
del Settore 4 Lavori Pubblici del Comune di Mira, Piazza  IX  Martiri
n. 3, cap 30034 Mira (VE),  tel.  041/5628254,  fax  041/423922.  Per
ulteriori e piu' dettagliate informazioni e prescrizioni si rinvia al
disciplinare di gara. 
  20. Procedure di ricorso: presso Tribunale Amministrativo Regionale
per  il  Veneto  Cannaregio  2277/2278   -   30122,   Venezia,   tel.
041-2403911, fax 041-2403940/41. Sito www.giustizia-amministrativa.it 
  Presentazione ricorsi: entro 30 (trenta) giorni ai sensi  art.  120
del decreto legislativo 02/07/2010,  n.  104  e  nel  rispetto  delle
previsioni  di  cui  all'art.  243-bis  del  decreto  legislativo  n.
163/2006 e s.m.i. 
  21. Data di spedizione del presente bando alla G.U.C.E.: 25  maggio
2015. 
    Mira, 4 giugno 2015 

                            Il dirigente 
                         arch. Cinzia Pasin 

 
TC15BFF9387
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.