AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA "SANTA MARIA DELLA MISERICORDIA" DI
UDINE
Dipartimento Tecnico

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.83 del 17-7-2015)

 
             Bando di gara - Prot. 27315 dd. 10.07.2015 
 

  SEZIONE  I:  AMMINISTRAZIONE  AGGIUDICATRICE:  I.1)  Denominazione:
Azienda Ospedaliero Universitaria "S.M.della  Misericordia"  P.le  S.
Maria della  Misericordia  15,  33100  Udine  -  punti  di  contatto:
dott.Walter  Toniati  (R.U.P.)  Tel.  0432.55477,  fax   0432.552079,
dott.ssa Graziella  Bravo  (Referente  amm.vo),  Tel.0432.552041/2/3,
bravo.graziella@aoud.sanita.fvg.it;
segreteria.dpttecnico@aoud.sanita.fvg.it   -    www.ospedaleudine.it;
AOUDSMM.protgen@certsanita.fvg.it;      Ulteriori       informazioni:
disponibili presso i punti di contatto sopra indicati; Offerte:  Uff.
Protocollo Generale dell'A.O.- 4┬░ p.  Pad.  Ingresso.  I.2)  Tipo  di
amministrazione aggiudicatrice: Organismo di diritto pubblico -  1.3)
Principali settori di attivita': Salute. 
  SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO:  II.1.1)  Denominazione:Procedura
aperta  per  l'appalto  del  servizio  di   Direzione   dei   lavori,
assistenza, misura e contabilita'  dei  lavori,  coordinamento  della
sicurezza in fase  di  progettazione  ed  esecuzione,  assistenza  al
collaudo, assistenza e supporto nell'ottenimento  di  ogni  parere  e
titolo  autorizzativo,  finalizzato  all'esecuzione  dei  lavori   di
realizzazione del III e IV Lotto dell'Ospedale di Udine. II.1.2) Tipo
di appalto: Servizi - cat. n.12. Luogo di  esecuzione:  Udine.  NUTS:
ITD42. II.1.3) L'avviso riguarda un appalto pubblico.  II.1.5)  Breve
descrizione: come p.to II.1.1. II.1.6) CPV:  71520000-9,  71500000-3,
71247000-1, 71324000-5, 71330000-0, 71334000-8,  71336000-2.  II.1.7)
L'appalto non rientra nel campo di  applicazione  dell'accordo  sugli
AAP.  II.1.8)  Lotti:  no.  II.1.9)  Varianti:  no.  II.2.1)  Entita'
dell'appalto: Euro 3.422.874,83 + IVA al 22% +  oneri  previdenziali.
II.2.2) Opzioni: No.  II.2.3)  Rinnovi:  no.  II.3)  Durata  appalto:
L'appalto terminera' con il collaudo dei lavori. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO  E  TECNICO:  III.1)  Condizioni  relative   all'appalto:
III.1.1 Cauzioni e garanzie richieste:  a)  Cauzione  provvisoria  di
Euro 60.906,56 (ex art. 75 D.Lgs.163/06),  pari  al  2%  dell'importo
riferito alle prestazioni di DL  e  di  CSE;  riduzione  del  50%  se
ricorrono condizioni art.75, c.7, D.Lgs.163/06 e smi. In caso di RTI,
riduzione del 50% solo se tutti i  soggetti  del  RTI  possiedono  la
certificazione di qualita'. Il deposito cauzionale deve garantire  il
pagamento  della  sanzione  pecuniaria  ex   art.38,   c.2-bis,   del
D.Lgs.163/06 e s.m.i. per Euro 3.422,88; b) Cauzione  definitiva  (ex
art. 113 D.Lgs. 163/06); c) Polizza assicurativa: come da  schema  di
contratto scaricabile  dal  sito  Internet  indicato  al  punto  I.1.
III.1.2) Modalita' finanziamento e pagamento: finanziamento con fondi
statali e regionali. Pagamenti ai sensi dell'art. 9 dello  schema  di
contratto ed in conformita' alle norma di legge  e  regolamentari  in
materia.   Nessuna   anticipazione.    III.1.3)    Forma    giuridica
raggruppamento: si applicano le disposizioni di cui all'art.  37  del
D.Lgs.  163/2006.  III.2)  Condizioni  di  partecipazione:   III.2.1)
Situazione personale degli operatori: vedi bando integrale di gara  e
disciplinare    di    gara    pubblicati    sul    sito     aziendale
www.ospedaleudine.it -sez. bandi e gare; III.2.2) Capacita' economica
e finanziaria: possesso requisiti ex art.263 del DPR n.207/2010 nella
misura indicata nel  disciplinare  di  gara,  rinvenibile  come  p.to
prec.; III.2.3) Capacita' tecnica: Come al precedente p.to III.2.2. -
Se RTP, mandataria deve possedere almeno 60% requisiti ex art.263 del
DPR n.207/2010 lett.a),b),d);  restante  40%  deve  essere  posseduto
cumulativamente dal/i mandanti;  III.3)  Condizioni  per  appalti  di
servizi: III.3.1) La prestazione del servizio  e'  riservata  ad  una
particolare professione (cfr.art.90 D.Lgs.n.163/2006 e  smi).III.3.2)
E'  richiesta  l'indicazione  del  nome  e  qualifica   professionale
personale incaricato della prestazione. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA: IV.1.1) Procedura: aperta. IV.2.1)  Criterio
di aggiudicazione: OEPV in base  ai  segg.  criteri:  1)  Adeguatezza
dell'offerta: 25 p.ti; 2) Relazione tecnica d'offerta:  45  p.ti;  3)
Prezzo (ribasso percentuale): 30 p.ti.  I  relativi  sub-elementi  di
valutazione, i pesi e sub-pesi ponderali e  i  criteri  motivazionali
sono indicati nel disciplinare di gara pubblicato sul sito  aziendale
www.ospedaleudine.it  -sez.  bandi  e  gare.  IV.3)  Informazioni  di
carattere  amministrativo:   IV.3.1)   Dossier:   CUP   (III   Lotto)
I24B13000350003 - CUP (IV LOTTO) I27B14000080002  -  CIG  6325075103.
IV.3.3)  Condizioni  per   ottenere   documentazione   complementare:
rinvenibili su www.ospedaleudine.it, sez.  "Bandi  e  gare".  Termine
richieste documenti e chiarimenti: ore 24.00 del 6┬░giorno antecedente
termine  ricezione  offerte.  IV.3.4)  Termine   ricezione   offerte:
18.09.15 ore 12.00. IV.3.6) Lingua: IT. IV.3.7) Vincolo offerta:  180
gg. IV.3.8) Modalita' apertura offerte: 21.09.15 ore  10.00.  Persone
ammesse:  Si.  Legali  rappresentanti  e  soggetti,  uno   per   ogni
concorrente,  muniti  di  procura  o  delega  possono  far   constare
dichiarazioni a verbale incluso il preavviso di ricorso. 
  SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: VI.3)  Informazioni  complementari:
vedi bando integrale e  disciplinare  di  gara  pubblicati  sul  sito
aziendale www.ospedaleudine.it - sez. bandi  e  gare.  Dati  raccolti
trattati, ex art. 13 D.Lgs.  196/03,  esclusivamente  ai  fini  della
gara. Titolare del trattamento e' il Rup: dott. Walter Toniati  (vedi
p.to I.1). VI.4) Organismo per ricorso: TAR  Friuli  Venezia  Giulia,
P.zza Unita'  d'Italia  7  Trieste,  www.giustizia-amministrativa.it.
VI.4.2)  Presentazione  ricorsi:   gg.   30.   VI.4.3)   Informazioni
presentazione ricorso: Vedasi  Punto  I.1).  VI.5)  Spedizione  GUUE:
10.07.15. 

                    Il commissario straordinario 
                         dott. Mauro Delendi 

 
T15BFK11822
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.