SENATO DELLA REPUBBLICA

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.83 del 17-7-2015)

 
                Esito di gara - Procedura infruttuosa 
 

   SEZIONE I: Amministrazione aggiudicatrice  -  I.1)  Denominazione,
indirizzi e punti di contatto. Denominazione ufficiale:  Senato della
Repubblica. - Indirizzo postale: Piazza Sant'Eustachio,  83  -  00186
Roma. Punti di contatto: Servizio del Provveditorato - Ufficio per le
gare  ed  i  contratti,  telefono:  +39  06.6706-5358,  telefax:  +39
06.6706-5364, posta elettronica: appalti@senato.it, posta elettronica
certificata        (PEC):        ufficiogareecontratti@pec.senato.it.
All'attenzione di:  Valeria  D'Alba.  Indirizzo  internet:  Indirizzo
generale  dell'amministrazione   aggiudicatrice/ente   aggiudicatore:
http://www.senato.it (link 'bandi di gara'). I.2) Tipo di centrale di
committenza: Amministrazione aggiudicatrice. 
  SEZIONE II: Oggetto dell'appalto - II.1.1) Denominazione  conferita
all'appalto: ┬źProcedura ristretta per l'affidamento in  appalto,  per
un periodo di quattro anni, dei servizi di ristorazione per il Senato
della Repubblica┬╗. La gara e' stata  indetta  con  deliberazione  del
Consiglio di Presidenza n. 34/2014 dell'11 giugno 2014. II.1.2) Breve
descrizione dell'appalto o degli acquisti: l'appalto ha ad oggetto il
servizio di gestione degli impianti di ristorazione del Senato  della
Repubblica e per l'esattezza: a) la gestione del self  service  unico
del Senato presso le due sedi di palazzo delle Coppelle e di  palazzo
Madama,  della  caffetteria  dei  Senatori,  della  caffetteria   del
personale da svolgere presso i locali riservati  dall'Amministrazione
a tale destinazione e comprensivo della pulizia dei locali  stessi  e
delle  attrezzature;  b)   la   fornitura,   l'installazione   e   la
manutenzione dei distributori automatici di acqua di  sorgente  e  di
altre  bevande  e  alimenti,  incluse  le   attivita'   di   pulizia,
igienizzazione e sanificazione; c) la  gestione  della  rivendita  di
tabacchi. In particolare, il servizio del self service unico  include
la fornitura, la custodia e la conservazione delle derrate,  la  loro
trasformazione in pietanze e relativa somministrazione,  la  gestione
delle scorte e degli avanzi e l'allontanamento dei rifiuti, come piu'
dettagliatamente descritto nel capitolato tecnico. Ai fini di  quanto
previsto dall'articolo 37, comma 2 del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163,
costituiscono prestazioni principali i servizi di ristorazione di cui
alla precedente lettera a). Sono prestazioni secondarie: i servizi di
pulizia, di allontanamento e  smaltimento  dell'olio  esausto  e  dei
rifiuti e di manutenzione delle attrezzature,  nonche'  le  attivita'
elencate alle precedenti lettere b) e c). Il valore delle prestazioni
secondarie e' pari al  10%  (dieci  per  cento)  del  valore  stimato
dell'appalto di cui  infra,  al  punto  II.2.1.  II.1.3)  Vocabolario
comune  per  gli  appalti  (CPV).  Vocabolario  principale.   Oggetto
principale:  55511000-5  (Servizi  di  mensa  ed  altri  servizi   di
caffetteria  per   clientela   ristretta).   Oggetti   complementari:
55410000-7  (Servizi  di  gestione  bar);  55330000-2   (servizi   di
caffetteria); 55510000-8 (Servizi di mensa); 55512000-2  (Servizi  di
gestione mensa); 90910000-9 (Servizi di pulizia); 90921000-0 (Servizi
di  disinfezione  e   disinfestazione);   15993000-5   (Articoli   di
tabaccheria); 42968000-9 (Apparecchi distributori). 
  SEZIONE IV: Procedura - IV.1) Tipo di  procedura  IV.1.1)  Tipo  di
procedura: ristretta. IV.2) Informazioni di carattere amministrativo.
IV.2.2)  Numero  di  riferimento  dell'avviso  in  caso   di   avvisi
presentati  elettronicamente:  Avviso  originale   spedito   mediante
eNotices.   Login   ENOTICES_senatogara.   Numero   di    riferimento
dell'avviso: 2014-105299.  IV.2.3)  Avviso  a  cui  si  riferisce  la
presente  pubblicazione:  Numero  dell'avviso  nella   GUUE:   2014/S
153-275127 del: 12 agosto 2014. 
  IV.2.4) Data di spedizione dell'avviso originale: 7 agosto 2014. 
  SEZIONE VI: Altre Informazioni VI.1) Il presente  avviso  riguarda:
Procedura incompleta. VI.2)  Informazioni  relative  a  procedure  di
aggiudicazione incomplete: La procedura di  aggiudicazione  e'  stata
dichiarata infruttuosa. VI.4) Altre  informazioni  complementari:  La
procedura di gara si e' conclusa infruttuosamente, in quanto tutti  i
concorrenti  sono  risultati  esclusi  dalla  gara.  VI.5)  Data   di
spedizione del presente avviso: 10 luglio 2015. 

                Il consigliere parlamentare reggente 
                         avv. Valeria D'Alba 

 
TC15BGA11706
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.