MINISTERO DELLA DIFESA
Comando generale dell'Arma dei Carabinieri
Reparto autonomo - Servizio amministrativo

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.3 del 11-1-2016)

 
                 Avviso di aggiudicazione di appalto 
 

  Sezione I) Amministrazione aggiudicatrice. 
  I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comando Generale
dell'Arma   dei   Carabinieri   -   Reparto   Autonomo   -   Servizio
Amministrativo - Sezione Contratti, Viale Romania n. 45 - 00197  Roma
(Italia); telefono +39 06/80982269 -  2257  e  fax  +39  06/80987586,
Posta Elettronica Certificata: crm21762@pec.carabinieri.it 
  I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Ministero o  qualsiasi
altra autorita' nazionale o federale, inclusi gli  uffici  a  livello
locale o regionale. 
  I.3) Principali settori di attivita': Difesa. 
  I.4) Concessione di un appalto  a  nome  di  altre  amministrazioni
aggiudicatrici. 
  L'amministrazione  aggiudicatrice  acquista  per  conto  di   altre
amministrazioni aggiudicatrici: no. 
  Sezione II) Oggetto dell'appalto. 
  II.1) Descrizione. 
  II.1.1) Denominazione  conferita  all'appalto  dall'amministrazione
aggiudicatrice: servizio di accesso alla Banca Dati delle  Camere  di
Commercio Italiane per l'anno 2016 - C.I.G. 6475549016. 
  II.1.2) Tipo di appalto  e  luogo  di  consegna  o  di  esecuzione:
Servizio. Categoria di  servizi  n.  1  (servizi  di  manutenzione  e
riparazione). 
  Luogo principale  di  consegna:  Presso  i  Reparti  dell'Arma  dei
Carabinieri dislocati in ambito nazionale. 
  II.1.3) Informazioni sull'accordo quadro o il sistema  dinamico  di
acquisizione (SDA): -. 
  II.1.4) Breve descrizione dell'appalto o degli  acquisti:  servizio
di accesso alla Banca Dati delle Camere  di  Commercio  Italiane  per
l'anno 2016. 
  II.1.5)  Vocabolario  comune  per  gli   appalti   (CPV):   Oggetto
principale: 72.32.00.00-4. 
  II.1.6) Informazioni relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP). 
  L'appalto  e'  disciplinato  dall'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP): no. 
  II.2) Valore finale totale degli appalti. 
  II.2.1) Valore finale totale degli appalti: Valore € 495.410,50 IVA
esclusa. 
  Sezione IV) Procedura. 
  IV.1.1) Tipo di procedura: negoziata senza indizione di gara. 
  IV.2) Criteri di aggiudicazione. 
  IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: -. 
  IV.2.2) Informazioni  sull'asta  elettronica.  Ricorso  ad  un'asta
elettronica: no. 
  IV.3) Informazioni di carattere amministrativo. 
  IV.3.1)   Numero   di    riferimento    attribuito    al    dossier
dall'amministrazione aggiudicatrice: 1544/2015. 
  IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: no. 
  Sezione V) Aggiudicazione dell'appalto. 
  V.1)  Data  della  decisione  di  aggiudicazione  dell'appalto:  21
dicembre 2015. 
  V.2) Informazioni sulle offerte: numero di offerte pervenute: 1. 
  V.3) Nome e recapito dell'operatore economico in favore  del  quale
e'  stata  adottata  la  decisione  di  aggiudicazione  dell'appalto:
Infocamere - Societa'  Consortile  di  Informatica  delle  Camere  di
Commercio Italiane per azioni., Via Giovanni Battista Morgagni n.  13
- 00161 Roma. 
  V.4) Informazione sul valore dell'appalto: 
    valore totale inizialmente stimato dell'appalto: -; 
    valore finale totale dell'appalto: € 495.410,50 IVA esclusa. 
  V.5) Informazioni sui subappalti: e' possibile che l'appalto  venga
subappaltato: no. 
  Sezione VI) Altre informazioni. 
  VI.1) Informazioni sui  fondi  dell'Unione  Europea:  L'appalto  e'
connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione
Europea: no. 
  VI.3) Procedure di ricorso. 
  VI.3.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: - 
  VI.3.2) Presentazione di ricorsi: -. 
  VI.3.3) Servizio presso  il  quale  sono  disponibili  informazioni
sulla presentazione dei ricorsi: -. 
  VI.4) Data di spedizione del presente avviso: 31 dicembre 2015. 
  Allegato D1 - Appalti generici 
  Motivazione della  decisione  di  aggiudicare  l'appalto  senza  la
previa pubblicazione di un bando di  gara  nella  Gazzetta  ufficiale
della Repubblica italiana (GURI). 
  1) Motivazione della scelta  della  procedura  negoziata  senza  la
previa pubblicazione di un bando di  gara  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica italiana: ai sensi art. 57, comma 2, lettera b)  del
decreto legislativo n. 163/2006, poiche': 
    la Infocamere e' la societa' consortile per azioni  (senza  scopo
di lucro) delle Camere di Commercio ed ha,  per  fini  statutari,  il
compito di approntare, organizzare e gestire,  nell'interesse  e  per
conto di esse, un sistema informatico nazionale in grado di  trattare
e  distribuire  in  tempo  reale  documenti   ed   informazioni   che
scaturiscono da registri, albi, ruoli,  elenchi  e  repertori  tenuti
dalle Camere di Commercio; 
    rappresenta l'unico operatore abilitato a: 
      detenere  i  dati  del  Registro  Informatico   delle   Imprese
aggiornati in tempo reale  (ai  sensi  dell'art.  24  del  D.P.R.  n.
581/1995); 
      agire  per  nome  e  per  conto  delle  camere   di   Commercio
nell'approntare,  organizzare  e  gestire  il   sistema   informatico
nazionale ai sensi dell'art. 8 della Legge n. 580/1993 e dell'art. 24
del D.P.R. n. 581/1995; 
    e'  titolare  sul   territorio   nazionale   delle   applicazioni
Ā«Telemaco, Ulisse e Telemaco DatiĀ». 
  Il  Responsabile  unico  del  procedimento  e'  il  Capo   Servizio
Amministrativo del Reparto Autonomo del  Comando  Generale  dell'Arma
dei Carabinieri. 

                  Il responsabile del procedimento 
                    ten. col. amm. Rosario Drago 

 
TU16BGA51
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.