SISTEMI TERRITORIALI S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.19 del 17-2-2016)

 
             Bando di gara n. 01/2016 - Settori speciali 
 
 
                CIG 6581986AAA - CUP G51E14000390005 
 

  I.1) Denominazione ufficiale: Sistemi Territoriali S.p.A. -  Piazza
G. Zanellato, 5 - 35131 Padova - Italia. 
  Punti di contatto: Ufficio Contratti: Sig.ra Sorgato Marina -  Tel.
04977499    -     Fax:     049774399     -     Posta     elettronica:
contratti@sistemiterritorialispa.it                                 -
sistemiterritorialispa@legalmail.it    -    Indirizzo(i)     internet
committente: www.sistemiterritorialispa.it 
  I.2)  Principali  settori  di  attivita'  dell'ente  aggiudicatore:
Servizi ferroviari. 
  II.1.1) Denominazione conferita all'appalto: PAR  FSC  2007-2013  -
CUP  G51E14000390005   Codice   intervento   VE41P004   ┬źAttrezzaggio
Mestre-Adria┬╗  -  Settori  speciali  -  Appalto  integrato   per   la
progettazione esecutiva, previa acquisizione del progetto  definitivo
in sede di  offerta  e  per  l'esecuzione  dei  lavori  denominato  -
attrezzaggio con sistema di sicurezza e controllo della  circolazione
SCMT EDS (sistema di controllo marcia treno con encoder  da  segnale)
della linea ferroviaria Adria-Mestre. 
  CIG 6581986AAA - CUP G51E14000390005. 
  II.1.2) Tipo di appalto, luogo di consegna o di esecuzione:  Lavori
esecuzione - Servizi progettazione - Luogo  principale  di  consegna:
Piove di Sacco (PD) - Codice NUTS ITD36. 
  II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici: l'avviso  riguarda  un
appalto pubblico. 
  II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti:  L'appalto
ha per oggetto la progettazione esecutiva,  previa  acquisizione  del
progetto definitivo in sede di  offerta  e  l'esecuzione  dei  lavori
denominati - attrezzaggio con sistema di sicurezza e controllo  della
circolazione SCMT EDS (sistema di controllo marcia treno con  encoder
da segnale) della linea ferroviaria Adria-Mestre. 
  II.1.6) L'appalto rientra nel campo  di  applicazione  dell'accordo
sugli appalti pubblici: si. 
  II.2.1) Qantitativo  o  entita'  totale:  Euro  8.133.000,00  cosi'
composto: Euro 7.950.000,00 per lavori da eseguire,  Euro  143.000,00
per la progettazione definitiva  ed  esecutiva  (euro  89.000,00  per
progettazione   definitiva,   Euro   54.000,00   per    progettazione
esecutiva), soggetti a ribasso ed Euro 40,000,00 per  oneri  relativi
alla sicurezza non soggetti a ribasso oltre I.V.A. 
  II.1.3) Durata dell'appalto o termine  di  esecuzione:  660  giorni
secondo  quanto  precisato  nel  disciplinare  per  la  presentazione
dell'offerta. 
  III.1.1) Cauzioni e garanzie  richieste:  Cauzione  provvisoria  ai
sensi dell'art. 75 del decreto legislativo n. 163/2006  e  successive
modificazioni e integrazioni; cauzione definitiva ai sensi  dell'art.
113 del decreto legislativo n. 163/2006 e successive modificazioni  e
integrazioni; assicurazione progettisti ai sensi  dell'art.  111  del
decreto  legislativo  n.  163/2006  e  successive   modificazioni   e
integrazioni, altre assicurazioni  -  secondo  quanto  precisato  nel
Disciplinare per la presentazione dell'offerta. 
  II.1.2) Principali  modalita'  di  finanziamento  e  di  pagamento:
D.G.R. del Veneto n. 1499/2015 e n. 41 del 19 gennaio 2016. Pagamento
fatture V. schema contratto. 
  III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il  raggruppamento  di
operatori economici aggiudicatario: Sono ammessi alla gara  operatori
economici con idoneita' individuale (art. 34, comma  1,  lettere  a),
b), c), decreto legislativo n. 163/2006,  plurisoggettiva  (art.  34,
comma 1, lettere d), e), e-bis), f)) nonche' operatori  con  sede  in
altri Stati membri UE nelle forme previste nei Paesi di stabilimento. 
  Vige il divieto di partecipazione ex  art.  37,  comma  7,  decreto
legislativo n. 163/2006. Gli operatori economici devono  possedere  i
requisiti  prescritti  per  la  progettazione,  ovvero  avvalersi  di
progettisti qualificati da indicare  nell'offerta  o  partecipare  in
raggruppamento con soggetti qualificati scelti tra i soggetti di  cui
all'art. 90, comma 1, lettere d), e),  f),  f-bis),  g)  ed  h),  del
decreto legislativo n. 163/2006. 
  III.2) Condizioni di partecipazione. 
  III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i  requisiti
relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  o  nel   registro
commerciale: I concorrenti, a pena di esclusione, dovranno  possedere
i seguenti requisiti: 
    per gli esecutori di lavori: 
      a) SOA classe VI cat. OS9, 
      b) iscrizione C.C.I.A.A. o nel caso  di  stranieri,  iscrizione
equipollente nei registri professionali ecommerciali, 
      c) possesso dei  requisiti  di  ordine  generale  ex  art.  38,
decreto legislativo n. 163/2006, come indicati  nel  disciplinare  di
gara; 
    per esecutori della progettazione: 
      a) (nel caso di societa') iscrizione C.C.I.A.A. o se straniero,
iscrizione equipollente nei registri professionali e commerciali; 
      b) iscrizione competenti Albi professionali; 
      c) possesso requisiti di ordine generale ex  art.  38,  decreto
legislativo n. 163/2006, come indicati nel disciplinare di gara; 
      d) insussistenza condizioni ostative ex art. 253, commi 1  e  2
del decreto del Presidente della Repubblica n. 270/2010  e  art.  90,
comma 8, decreto  legislativo  n.  163/2006,  salvo  quanto  disposto
dall'art. 8-bis del decreto  legislativo  n.  163/2006  e  successive
modificazioni e integrazioni; 
      e) possesso requisiti ex articoli 254 e  255  del  decreto  del
Presidente della Repubblica n. 207/2010 e successive modificazioni  e
integrazioni nel  caso  di  societa'  di  ingegneria  o  societa'  di
professionisti. 
  Come meglio indicato nel disciplinare per  la  presentazione  delle
offerte. 
  III.2.2) Capacita'  economica  e  finanziaria:  Come  indicato  nel
disciplinare per la presentazione dell'offerta. 
  III.2.3) Capacita' tecnica: Come indicato nel disciplinare  per  la
presentazione dell'offerta. 
  IV.1) Tipo di procedura: aperta. 
  IV.2) Criteri di aggiudicazione: 
    Offerta economicamente piu' vantaggiosa; 
    Offerta tecnica: punti 75; 
    Offerta economica-tempi: punti 25. 
  IV.3.1) Numero  di  riferimento  attribuito  al  dossier  dall'ente
aggiudicatore: 18/2015. 
  IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: Data:  29  aprile
2016 Ora: 12:00. 
  IV.3.5) Lingue utilizzabili per  la  presentazione  delle  offerte:
Italiano. 
  IV.3.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla propria offerta (procedura  aperta):  giorni  240  (dal  termine
ultimo per il ricevimento delle offerte). 
  IV.3.7) Modalita' di apertura delle offerte: 
    Data: 3 maggio 2016 Ora 09:00; 
    Luogo: Piazza G. Zanellato, 5 - 35131 Padova (PD); 
    Persone ammesse ad assistere all'apertura delle  offerte:  Legale
rappresentante  o  altro  soggetto,   munito   di   apposita   delega
sottoscritta dal legale  rappresentante,  con  firma  autenticata  ai
sensi dell'art.  38,  decreto  del  Presidente  della  Repubblica  n.
445/2000 come specificato nel Disciplinare di gara. 
  VI.3) Informazioni complementari: 
    1)  Tutte  le  informazioni  e  le  modalita'  di   presentazione
dell'offerta sono contenute nel  Disciplinare  per  la  presentazione
delle offerte reperibile  presso  indirizzo  di  cui  al  punto  I.1,
nonche' sul sito internet www.sistemiterritorialispa.it; 
    2) Eventuali chiarimenti potranno essere richiesti  entro  e  non
oltre il  12  aprile  2016  ore  12:00  esclusivamente  a  mezzo  fax
all'indirizzo di cui al punto I.1. Ad essi  sara'  data  risposta  in
unica  soluzione,  in  forma  anonima,  nei  successivi   10   giorni
all'indirizzo internet www.sistemiterritorialispa.it;  E'  onere  dei
candidati verificare le risposte ai quesiti non potendo opporsi  alla
Stazione Appaltante la mancata conoscenza dei riferiti chiarimenti; 
    3) Determina a contrarre prot. n. 1966 dell'8 febbraio 2016; 
    4) Il contratto sara' stipulato secondo quanto disposto dall'art.
168 del  decreto  del  Presidente  della  Repubblica  n.  207/2010  e
successive modificazioni e integrazioni; 
    5) Lo svolgimento dei compiti del Responsabile del  procedimento,
nei  limiti  applicabili  a  Sistemi   Territoriali   S.p.A.,   viene
assicurato dal dott. ing. Bruno Caleo; 
    5) I dati personali saranno trattati  nel  rispetto  del  decreto
legislativo n. 193/2003. 

         Sistemi Territoriali S.p.A. - Il direttore generale 
                     dott. Gian Michele Gambato 

 
TU16BFM746
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.