S.P.A. AUTOVIE VENETE

Societa' soggetta all'attivita' di direzione e coordinamento
da parte di Friuli S.p.A. Finanziaria Regionale Friuli Venezia Giulia

Sede: via V. Locchi, 19 - 34143 Trieste
Punti di contatto: tel. 040/3189111 fax 040/3189313

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.43 del 15-4-2016)

 
              Bando di gara d'appalto - CIG 66390605A0 
 

  Sezione I) Amministrazione aggiudicatrice. 
  I.1) Denominazione, indirizzi e punti  di  contatto:  Denominazione
ufficiale: S.p.A. Autovie Venete - Indirizzo postale: Via  V.  Locchi
n. 19 - Citta': Trieste - Codice postale: 34143  -  Paese:  Italia  -
Punti di contatto:  Area  Appalti,  Lavori,  Forniture  e  Servizi  -
Entita'     Gare     e     Contratti     -     Posta     elettronica:
gare.contratti@pec.autovie.it - telefono +39  0403189111  -  fax  +39
0403189313  -  Indirizzi  internet:  Amministrazione  aggiudicatrice:
http://www.autovie.it 
  Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto
sopra indicati. 
  Il  capitolato  d'oneri  e  la  documentazione  complementare  sono
disponibili presso i punti di contatto sopra indicati. 
  Le offerte vanno inviate a: Entita' Protocollo della S.p.A. Autovie
Venete in Palmanova (UD), Via Marcello n. 5 - C.A.P. 33057. 
  Indirizzo internet: http://www.autovie.it 
  I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Organismo  di  diritto
pubblico. 
  I.3) Principali settori di attivita': Concessionaria autostradale. 
  Sezione II) Oggetto dell'appalto. 
  II.1) Descrizione. 
  II.1.1) Denominazione  conferita  all'appalto  dall'amministrazione
aggiudicatrice: Accordo Quadro per l'esecuzione di lavori relativi  a
┬źManutenzione generale periodica pluriennale dei fabbricati┬╗. 
  II.1.2) Tipo di appalto  e  luogo  di  consegna  o  di  esecuzione:
Lavori. Luogo principale di esecuzione dei  lavori:  intera  rete  di
competenza dell'Ente Aggiudicatore - Italia. Codice NUTS ITD. 
  II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o  il
sistema  dinamico  di  acquisizione  (SDA):  l'avviso   riguarda   la
conclusione di un accordo quadro. 
  II.1.5) Breve descrizione dell'appalto:  L'Accordo  quadro  ha  per
oggetto  l'esecuzione  attraverso  contratti  applicativi,  ai  sensi
dell'art. 59  del  decreto  legislativo  n.  163/2006  e  s.m.i.,  di
interventi manutentivi dei vari fabbricati presenti nell'ambito della
struttura  autostradale  o  comunque  facenti  parte  del  patrimonio
edilizio della Societa'. 
  II.1.6) CPV: 45450000-6. 
  II.1.7) Informazioni relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP): no. 
  II.1.8) Lotti: Questo appalto e' suddiviso in lotti: no. 
  II.1.9) Informazioni sulle varianti:  Ammissibilita'  di  varianti:
no. 
  II.2) Quantitativo o entita' dell'appalto. 
  II.2.1) Quantitativo o entita' totale: Accordo quadro con contratti
applicativi  a  misura.   Importo   complessivo,   IVA   esclusa,   €
1.200.000,00 - di cui: 
    per l'esecuzione dei lavori €  1.130.100,34  -  assoggettabili  a
ribasso d'asta, 
    nei quali sono ricompresi € 452.040,14 - per  spese  relative  al
costo del personale; 
    oneri specifici per l'esecuzione dei P.S.C. pari ad € 69.899,66 -
non assoggettabili a ribasso d'asta. 
  L'importo dei lavori dell'accordo  quadro  risulta  presuntivamente
cosi' ripartito nelle seguenti categorie di opere ai sensi  dell'art.
12  della  L.  80/2014:  categoria  prevalente:  OG1  -   importo   €
1.200.000,00 - classifica III-bis - qualificazione obbligatoria. 
  II.2.2) Opzioni: no. 
  II.2.3) Informazioni sui rinnovi: L'appalto e' oggetto di  rinnovo:
no. 
  II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione:  Il  termine  di
validita' dell'accordo quadro che consente  l'emissione  di  appositi
contratti applicativi di esso, senza alcuna possibilita' di  proroga,
viene stabilito in giorni 1095 (millenovantacinque) indipendentemente
del fatto che l'importo contrattuale  non  venga  raggiunto  in  tale
termine e salvo, invece, che l'importo contrattuale  venga  raggiunto
in un termine minore. 
  Il  suddetto  termine  decorre   dalla   data   della   conclusione
dell'accordo. L'accordo cessera' comunque di produrre effetti,  anche
anticipatamente rispetto  al  termine  finale,  una  volta  raggiunto
l'importo contrattuale di aggiudicazione. 
  Mentre potra' produrre effetti  anche  successivamente  al  termine
suddetto, per  contratti  applicativi  emessi  entro  i  1095  giorni
previsti   di   validita'   dell'accordo    quadro,    ma    eseguiti
successivamente. 
  Sezione  III)  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico. 
  III.1) Condizioni relative all'appalto. 
  III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste:  Come  da  disciplinare  di
gara, da schema di accordo quadro allegato e da  Capitolato  Speciale
d'Appalto - Parte A - Norme Generali d'Appalto Accordo Quadro. 
  III.1.2) Principali modalita' di finanziamento e di  pagamento  e/o
riferimenti   alle   disposizioni   applicabili   in   materia:    Il
finanziamento e' a carico di S.p.A. Autovie Venete. 
  Il pagamento del servizio all'Affidatario sara' effettuato  con  le
modalita' specificate nello schema di accordo quadro e nel Capitolato
Speciale d'Appalto - Parte  A  -  Norme  Generali  d'Appalto  Accordo
Quadro. 
  III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il  raggruppamento  di
operatori economici  aggiudicatario  dell'appalto:  I  raggruppamenti
dovranno conformarsi alla disciplina di cui all'art. 37  del  decreto
legislativo n. 163/2006 e s.m.i. 
  III.1.4)   Altre   condizioni   particolari:    La    realizzazione
dell'appalto e' soggetta a condizioni particolari: e' sottoposta alla
disciplina dell'art. 59 del decreto legislativo n. 163/2006 e  s.m.i.
e dello schema di accordo quadro allegato. 
  III.2) Condizioni di partecipazione. 
  III.2.1) Situazione personale degli operatori economici, inclusi  i
requisiti  relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  o  nel
registro  commerciale:  Informazioni  e  formalita'  necessarie   per
valutare la conformita' ai requisiti: Come da disciplinare  e  schede
di gara. 
  III.2.2)  Capacita'  economica  e   finanziaria:   Informazioni   e
formalita' necessarie per valutare la conformita' ai requisiti:  Come
da disciplinare di gara. Livelli minimi  di  capacita'  eventualmente
richiesti: Come da disciplinare di gara. 
  III.2.3) Capacita' tecnica: Informazioni  e  formalita'  necessarie
per valutare la conformita' ai  requisiti:  Come  da  disciplinare  e
schede di gara. 
  Sezione IV) Procedura. 
  IV.1.1) Tipo di procedura: Aperta. 
  IV.2) Criteri di aggiudicazione. 
  IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: Prezzo piu'  basso,  determinato
mediante ribasso sull'elenco prezzi posto a  base  d'asta,  ai  sensi
dell'art. 82, comma 2, lettera a) del decreto legislativo n. 163/2006
e s.m.i. 
  IV.2.2.) Informazioni sull'asta elettronica: no. 
  IV.3) Informazioni di carattere amministrativo. 
  IV.3.1)   Numero   di    riferimento    attribuito    al    dossier
dall'amministrazione aggiudicatrice: 01/15 - L. 
  IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: no. 
  IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri  e  documenti
complementari o il documento descrittivo: Documenti a pagamento:  si'
- Prezzo: € 50,00. 
  Condizioni  e  modalita'  di   pagamento:   alla   consegna   della
documentazione su supporto informatico  con  le  seguenti  modalita':
vedi disciplinare di gara. 
  IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: Data:  10  maggio
2016 ora: 12:00. 
  IV.3.6) Lingua utilizzabile per  la  presentazione  delle  offerte:
italiano. 
  IV.3.7) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla propria offerta: 180 giorni. 
  IV.3.8) Modalita' di apertura delle offerte: Data: 18  maggio  2016
ora: 09:30. Luogo: presso la Sala Gare della S.p.A. Autovie Venete in
Via del Lazzaretto Vecchio n. 26 - 34123 Trieste. 
  Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: si'. 
  Chiunque puo' presenziare allo svolgimento della gara, ma  soltanto
i titolari o i rappresentanti legali delle  Imprese  partecipanti,  o
persone  da  essi  delegate  potranno  effettuare   dichiarazioni   a
verbale. E' ammesso un solo rappresentante per Impresa  partecipante,
sia essa in forma singola o in A.T.I. 
  Sezione VI) Altre informazioni. 
  VI.3)  Informazioni  complementari:  L'appalto  e'   espletato   in
esecuzione della Delibera del Consiglio di  Amministrazione  di  data
22.03.2016. 
  Responsabile del Procedimento: ing. Renzo Pavan. 
  Tutte  le  altre  informazioni  relative  al  presente  bando  sono
riportate nel disciplinare di gara. 
  VI.4) Procedure di ricorso. 
  VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso. 
  Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regione Friuli  -
Venezia Giulia - Indirizzo postale: Piazza Unita'  d'Italia  n.  7  -
Codice postale: 34121 - Citta': Trieste - Paese: Italia  -  telefono:
0039/40/6724711           -            Indirizzo            internet:
http://www.giustizia-amministrativa.it 
  VI.4.2)    Presentazione    di    ricorsi:    Per    l'impugnazione
dell'aggiudicazione, il ricorso deve essere proposto nel  termine  di
trenta giorni, decorrente dalla ricezione della comunicazione di  cui
all'art. 79, comma 5, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163,
mentre per ricorrere avverso il bando il termine per la notifica  del
ricorso avverso il bando e' di 30 giorni dalla pubblicazione  di  cui
all'art. 66, comma 8, dello stesso decreto;  ovvero,  in  ogni  altro
caso, dalla conoscenza dell'atto. 
  Data di spedizione del presente avviso: 6 aprile 2016. 

              Il presidente ed amministratore delegato 
                       ing. Maurizio Castagna 

 
TU16BFM3534
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.