AUTORITA' PORTUALE DI RAVENNA

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.94 del 17-8-2016)

 
                            Bando di gara 
 

  1) Amministrazione aggiudicatrice: Autorita' Portuale  di  Ravenna,
Direzione Tecnica, Via Antico Squero n. 31 - 48122  Ravenna,  Italia,
codice  NUTS  ITD57  -  tel.  0544-608811  (centralino)   0544-608832
(diretto) - fax 0544-608890 - e-mail infogare@port.ravenna.it -  PEC:
infogare@pec.port.ravenna.it   -   Profilo   di   committente   (URL)
www.port.ravenna.it - Indirizzo per ulteriori informazioni:  come  al
punto 1). 
  2) Indirizzo per ottenere la  documentazione:  Il  disciplinare  di
gara, gli allegati, gli elaborati di progetto  e  tutti  i  documenti
utili  per  la  formulazione   dell'offerta   sono   consultabili   e
scaricabili            gratuitamente             sul             sito
http://www.port.ravenna.it/bandi-di-gara-concorsi-e-avvisi fino al 12
settembre 2016. 
  Per consultare e scaricare gli elaborati progettuali a  fruibilita'
controllata,  per  connesse  esigenze  di  tutela  della   proprieta'
intellettuale, e' necessario richiedere apposita password ai recapiti
di cui al punto 1). 
  3) Tipo di amministrazione  aggiudicatrice:  Organismo  di  diritto
pubblico. 
  Principale attivita' esercitata: attivita' di cui all'art. 6, L. n.
84/1994. 
  4) Non pertinente. 
  5) CPV lavori: 45252124-3 ┬źLavori di dragaggio e di pompaggio┬╗. 
  6) Codice NUTS ITD57. 
  Tipo di appalto e luogo di esecuzione: Appalto pubblico  di  lavori
da eseguirsi nel Porto di Ravenna. 
  7) Descrizione: lavori di manutenzione dei  fondali  del  Porto  di
Ravenna, volti a ripristinare il pescaggio in tre distinte aree delle
quali  e'  stato  rilevato  il  parziale  interramento,  al  fine  di
garantire  la  navigabilita'  e  le  imprescindibili  condizioni   di
sicurezza ad esso correlate. 
  Categoria prevalente: OG7 per € 636.380,00  classe  III  fino  a  €
1.033.00,00. 
  8) Importo complessivo stimato dell'appalto € 636.380,00 per lavori
a misura, di cui € 545.580,00 soggetti a ribasso ed €  90.800,00  per
oneri  di  sicurezza,  predeterminati  dall'Amministrazione   e   non
soggetti a ribasso. 
  9) Ammissibilita' varianti: no. 
  10)  Durata  dell'appalto:  66  (sessantasei)  giorni  naturali   e
consecutivi, decorrenti dalla data di sottoscrizione del  verbale  di
consegna. 
  11) Condizioni e requisiti di partecipazione: vedi disciplinare  di
gara. 
  12) Tipo di procedura: Aperta. 
  13) Non pertinente. 
  14) Suddivisione in lotti: no. 
  Motivi: a fronte della natura e della tipologia dell'intervento, le
cui lavorazioni previste in cantiere risultano fra loro analoghe, non
e' possibile ne'  economicamente  conveniente  per  l'amministrazione
aggiudicatrice una suddivisione dell'appalto in lotti funzionali. 
  15) e 16) Non pertinenti. 
  17)  Condizioni  particolari   cui   e'   sottoposta   l'esecuzione
dell'appalto: ai sensi  dell'art.  100  del  decreto  legislativo  n.
50/2016, in ragione dell'oggetto e della tipologia dell'appalto ed ai
luoghi di  esecuzione  dell'intervento,  al  fine  di  garantire  una
regolare  e  corretta  esecuzione  dei  lavori,  e'  necessario   che
l'impresa esecutrice disponga del mezzo considerato  minimo  al  fine
dell'intervento in oggetto, come previsto dal Disciplinare di gara. 
  18) Criterio di aggiudicazione: prezzo piu' basso. 
  19)  Termine  ultimo  per  la  ricezione  delle  offerte:  Data  12
settembre 2016, ore 13.00. 
  20) Indirizzo al quale inviare le offerte:  Autorita'  Portuale  di
Ravenna, Direzione Tecnica, Via Antico Squero n. 31 - 48122  Ravenna,
Italia. 
  21) L'offerente e' vincolato della propria offerta per  220  giorni
(dal termine di cui al punto 19). 
  Apertura delle offerte: data 14 settembre 2016, ore  10:00.  Luogo:
come al punto 20). 
  Persone ammesse alla apertura delle offerte: Legali  rappresentanti
dei concorrenti, ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di
delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti. 
  22) Lingua utilizzabile: italiano. 
  23) Accettata esclusivamente la fatturazione elettronica. 
  24) L'appalto e' connesso a progetti e/o fondi dell'Unione Europea:
no. 
  25) Organismo responsabile delle procedure  di  ricorso:  Tribunale
Amministrativo per l'Emilia Romagna, Strada Maggiore n.  53  -  40125
Bologna. 
  Termini per presentazione di ricorso: 30 giorni. 
  Informazioni sulla presentazione di ricorso: Direzione  Tecnica  di
cui al punto 1). 
  26) e 27) Non pertinenti. 
  28) Data di spedizione del presente bando alla GURI: 8 agosto 2016. 
  29) L'appalto rientra nell'ambito di applicazione dell'AAP: no. 
  30)  Informazioni  complementari:   CUP   C67E16000110005   -   CIG
67701497B0. E' ammesso il subappalto nei limiti di legge. 
  Il  Responsabile  del  Procedimento   e'   il   Direttore   Tecnico
dell'Autorita' Portuale di Ravenna, Ing. Fabio  Maletti.  E'  ammessa
l'esclusione automatica delle offerte anomale nei casi  previsti  dal
disciplinare. 
  Gli  operatori  economici  concorrenti   possono   facoltativamente
effettuare,  a  cio'  accompagnati  da  un   tecnico   dell'Autorita'
Portuale,  sino  al  termine  tassative  dell'8  settembre  2016,  un
sopralluogo dei luoghi di esecuzione dei lavori. 
  La Lista delle  lavorazioni  e  delle  forniture,  sottoscritta  in
originale dal RUP, puo' essere ritirata  fino  all'8  settembre  2016
presso la Direzione Tecnica di questa Autorita' Portuale  di  cui  al
p.1) oppure puo' esserne richiesta la spedizione entro il 6 settembre
2016 con le modalita' specificate nel Disciplinare di gara  e  con  e
spese di spedizione di € 10,00. 
  L'Amministrazione aggiudicatrice si riserva di differire,  spostare
o revocare il presente procedimento  di  gara,  senza  alcun  diritto
degli offerenti a rimborso spese o quant'altro. 

                        Il direttore tecnico 
                         ing. Fabio Maletti 

 
TU16BFG10478
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.