RETE FERROVIARIA ITALIANA S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.139 del 30-11-2016)

 
                            Bando di gara 
 

  Sezione I) Ente aggiudicatore. 
  I.1) Denominazione e indirizzi: Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.  -
Societa' con socio unico soggetta alla direzione e  coordinamento  di
Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. a  norma  dell'art.  2497-sexies
codice civile  e  del  decreto  legislativo  n.  112/2015.  Direzione
Acquisti - Sede di Roma - per conto di Direzione Ingegneria  Officine
Nazionali Infrastruttura Officina Nazionale Armamento Fonderia Bari. 
  Indirizzo postale: via dello Scalo Prenestino n. 25 - 00159 Roma. 
  Persona di contatto:  Direzione  Acquisti  -  Sede  di  Roma,  tel.
0965/863310, pec: rfi-ad-dac.rc@pec.rfi.it 
  Indirizzo internet www.gare.rfi.it 
  I.2) Appalto congiunto: per memoria. 
  I.3) Comunicazione. 
  L'accesso ai documenti di gara e' limitato. Ulteriori  informazioni
sono disponibili presso: www.acquistionlinerfi.it 
  Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione
elettronica: www.acquistionlinerfi.it (mediante upload on-line). 
  I.6) Principali settori di attivita': servizi ferroviari. 
  Sezione II) Oggetto dell'appalto. 
  II.1) Entita' dell'appalto. 
  II.1.1)Denominazione: DAC0.2016.0024 -  Fornitura  di  rottami  per
l'Officina Nazionale Armamento Fonderia di Bari  -  Lotto  n.  1  CIG
68507211D0; Lotto n. 2 CIG 6850753C35. 
  II.1.2) Codice CPV principale: 14630000-6. 
  II.1.3) Tipo di appalto: forniture. 
  II.1.4) Breve descrizione:  fornitura  di  rottami  per  l'Officina
Nazionale Armamento Fonderia di Bari. 
  II.1.5) Valore totale stimato: € 1.890.000,00. 
  II.1.6) Informazioni relative ai lotti. 
  Questo appalto e' suddiviso in lotti: si. 
  Per tutte le informazioni relative al presente punto si  rinvia  al
bando integrale pubblicato sulla GUUE n.  2016/S  223-406974  del  18
novembre 2016 e sul sito www.gare.rfi.it 
  II.2) Descrizione. 
  II.2.1) Denominazione: DAC0.2016. 0024. 
  II.2.2) Codici CPV supplementari: per memoria. 
  II.2.3) Luogo di esecuzione: Officina Nazionale Armamento  Fonderia
di Bari. 
  II.2.4)  Descrizione  dell'appalto:  Fornitura   di   rottami   per
l'Officina Nazionale Armamento Fonderia di Bari. 
  II.2.5) Criteri di aggiudicazione. 
  I  criteri  indicati  di  seguito:  minor  prezzo  da  determinarsi
mediante ribasso percentuale unico sull'elenco prezzi posto a base di
gara per ciascun lotto (come riportato all'allegato 3  ┬źdistinta  dei
materiali┬╗ dello schema di contratto). 
  II.2.6) Valore stimato: 
    valore lotto 1, IVA esclusa: 1.134.000,00 Valuta: Euro; 
    valore Lotto 2, IVA esclusa: 756.000,00 Valuta: Euro. 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto: per tutte  le  informazioni
relative al presente punto si rinvia al  bando  integrale  pubblicato
sulla GUUE n. 2016/S 223-406974 del  18  novembre  2016  e  sul  sito
www.gare.rfi.it 
  II.2.9) Informazioni relative ai limiti al numero di candidati  che
saranno invitati a partecipare: per memoria. 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti: per memoria. 
  II.2.11)  Informazioni  relative  alle  opzioni:   per   tutte   le
informazioni relative al presente punto si rinvia al bando  integrale
pubblicato sulla GUUE n. 2016/S 223-406974 del 18 novembre 2016 e sul
sito www.gare.rfi.it 
  II.2.12)  Informazioni  relative  ai  cataloghi  elettronici:   per
memoria. 
  II.2.13) Informazioni relative ai fondi  dell'Unione  europea:  per
memoria. 
  II.2.14) Informazioni  complementari:  per  tutte  le  informazioni
relative al presente punto si rinvia al  bando  integrale  pubblicato
sulla GUUE n. 2016/S 223-406974 del  18  novembre  2016  e  sul  sito
www.gare.rfi.it 
  Sezione  III)  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico. 
  III.1) Condizioni di partecipazione. 
  Per tutte le informazioni relative al presente punto si  rinvia  al
bando integrale pubblicato sulla GUUE n.  2016/S  223-406974  del  18
novembre 2016 e sul sito www.gare.rfi.it 
  III.1.4) Norme e criteri oggettivi di partecipazione. 
  Per tutte le informazioni relative al presente punto si  rinvia  al
bando integrale pubblicato sulla GUUE n.  2016/S  223-406974  del  18
novembre 2016 e sul sito www.gare.rfi.it 
  III.1.5) Informazioni concernenti  contratti  d'appalto  riservati:
per memoria. 
  III.1.6) Cauzioni e garanzie richieste. 
  Sono previste: una cauzione provvisoria a garanzia  dell'offerta  e
una cauzione definitiva da prestarsi dal soggetto  aggiudicatario,  a
garanzia  dell'esatta   esecuzione   dell'appalto.   Per   tutte   le
informazioni relative al presente punto si rinvia al bando  integrale
pubblicato sulla GUUE n. 2016/S 223-406974 del 18 novembre 2016 e sul
sito www.gare.rfi.it 
  III.1.7) Principali modalita' di finanziamento e di  pagamento  e/o
riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:  per  tutte  le
informazioni relative al presente punto si rinvia al bando  integrale
pubblicato sulla GUUE n. 2016/S 223-406974 del 18 novembre 2016 e sul
sito www.gare.rfi.it 
  III.1.8) Forma giuridica che dovra' assumere il  raggruppamento  di
operatori economici aggiudicatario dell'appalto: per memoria. 
  III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto. 
  III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione:  per
memoria. 
  III.2.2) Condizioni  di  esecuzione  del  contratto  d'appalto:  Le
condizioni della fornitura sono contenute nello schema di contratto e
relativi allegati,  nonche'  negli  atti  in  esso  richiamati,  come
indicato nel disciplinare. 
  III.2.3)   Informazioni   relative   al   personale    responsabile
dell'esecuzione del contratto d'appalto: per memoria. 
  Sezione IV) Procedura. 
  IV.1) Descrizione. 
  IV.1.1) Tipo di procedura: procedura aperta. 
  IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico  di
acquisizione: per memoria. 
  IV.1.4)  Informazioni  relative  alla  riduzione  del   numero   di
soluzioni o di offerte durante la  negoziazione  o  il  dialogo:  per
memoria. 
  IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica: per memoria. 
  IV.1.8) Informazioni relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP): L'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici. 
  IV.2) Informazioni di carattere amministrativo. 
  IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa  alla  stessa  procedura:
per memoria. 
  IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di
partecipazione: data 21 dicembre 2016 Ora locale: 12:00. 
  IV.2.3) Data stimata di spedizione  ai  candidati  prescelti  degli
inviti a presentare offerte o a partecipare: per memoria. 
  IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione  delle  offerte  o
delle domande di partecipazione: italiano. 
  Tutta la  documentazione  richiesta  dovra'  essere  presentata  in
lingua italiana o con annessa traduzione giurata in lingua  italiana,
ovvero negli Stati membri in cui non esiste  tale  dichiarazione  una
dichiarazione   resa   dall'interessato   innanzi   a    un'autorita'
giudiziaria o amministrativa competente, a un notaio o a un organismo
professionale  qualificato  a  riceverla  del  Paese  di  origine   o
provenienza. 
  IV.2.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla propria offerta: 180 giorni. 
  IV.2.7)  Modalita'  di  apertura  delle  offerte:  per   tutte   le
informazioni relative al presente punto si rinvia al bando  integrale
pubblicato sulla GUUE n. 2016/S 223-406974 del 18 novembre 2016 e sul
sito www.gare.rfi.it 
  VI.3) Informazioni complementari. 
  Per tutte le informazioni relative al presente punto si  rinvia  al
bando integrale pubblicato sulla GUUE n.  2016/S  223-406974  del  18
novembre 2016 e sul sito www.gare.rfi.it 
  VI.4) Procedure di ricorso. 
  VI.4.1) Organismo responsabile  delle  procedure  di  ricorso:  TAR
Lazio - Sede di Roma Tribunale Amministrativo Regionale via  Flaminia
n. 189 Roma 00196 Italia tel. +39 06328721 fax +39 0632872315. 
  VI.5) Data di spedizione dell'avviso alla GUUE: 15 novembre 2016. 

                  Il responsabile del procedimento 
                            Edgardo Greco 

 
TU16BFM16127
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.