MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Campania,
il Molise, la Puglia e la Basilicata - Sede Coordinata - Potenza
Ufficio Dirigenziale 8 - Tecnico e amministrativo per la regione
Basilicata - Sezione 5ยช Gare e Contratti

Sede amministrativa: corso G. Garibaldi n. 149 - 85100 Potenza (PZ),
Italia
Punti di contatto: Ufficio gare e contratti - 0971-260111/208/220/209
Posta elettronica:oopp.basilicata@pec.mit.gov.it
e-mail: poopp.pz@mit.gov.it
Codice Fiscale: 93310920728
Partita IVA: 93310920728

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.83 del 18-7-2018)

 
Bando di gara per  l'appalto  di  lavori  di  ristrutturazione  e  di
adeguamento al  DPR  n.  230/2000  padiglioni  detentivi  della  Casa
   Circondariale di Potenza - Progetto esecutivo di primo stralcio 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 
  I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI 
  Denominazione  Ufficiale:Ministero  delle  Infrastrutture   e   dei
Trasporti - Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche  per
la Campania, il Molise, la Puglia e la Basilicata -  Sede  Coordinata
di Potenza - C.F. 93310920728. 
  Indirizzo postale: Corso Garibaldi, 149 - 85100 Potenza - Italia  -
Punti di contatto: 1) Ufficio Contratti  -  2)  Sezione  10^  Tecnica
provinciale  Potenza  -  Telefono:  0971-260111/203/220/230  -   Fax:
0971-35518 -  P.E.C.:  oopp.basilicata@pec.mit.gov.it  -  Profilo  di
committente: www.trasparenza.mit.gov.it - Ulteriori informazioni e la
documentazione  complementare  e'  disponibile  presso  i  punti   di
contatto sopraindicati. 
  Le  offerte  vanno  inviate  presso  il  primo  punto  di  contatto
sopraindicato. 
  I.2) APPALTO CONGIUNTO: 
  Il  contratto  prevede  appalto  congiunto:  NO  -   L'appalto   e'
aggiudicato da una centrale di committenza: NO 
  I.3) COMUNICAZIONE: 
  I documenti di gara  sono  disponibili  per  un  accesso  gratuito,
illimitato e diretto presso:www.trasparenza.mit.gov.it 
  Le offerte vanno  inviate  al  seguente  indirizzo:  Provveditorato
Interregionale per le OO.PP. Campania, Molise, Puglia e Basilicata  -
Sede Coordinata di Potenza - Ufficio Contratti - C.so Garibaldi,  149
- 85100 Potenza - Italia - La documentazione a base di offerta verra'
gestita dal Provveditorato Interregionale  per  le  OO.PP.  Campania,
Molise, Puglia e Basilicata - Sede Coordinata di Potenza. 
  I.4) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Ministero 
  I.5)  PRINCIPALI  SETTORI  DI  ATTIVITA':  Servizi  generali  delle
pubbliche amministrazioni - Edilizia Demaniale 
  SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO 
  II.1) ENTITA' DELL'APPALTO 
  II.1.1) Denominazione: Lavori di ristrutturazione e di  adeguamento
al DPR n.230/2000 padiglioni detentivi della  Casa  Circondariale  di
Potenza - progetto esecutivo di primo stralcio 
  II.1.2) CPV 45454000-4 lavori di ristrutturazione 
  II.1.3)  Tipo  di  appalto:  Lavori  aventi  ad  oggetto  la   sola
esecuzione ai sensi dell' art. 59, comma 1, del D.Lgs.n.50/2016  come
integrato e corretto dal D.Lgs. n. 56/2017 
  II.1.4)  Breve  descrizione:  Lavori  di  adeguamento  della   Casa
Circondariale di Potenza " Maresciallo Santoro" alle norme del DPR n.
230/2000, consistenti nell'adeguamento alle condizioni igieniche  dei
servizi sanitari della struttura di detenzione. 
  II.1.5) Valore stimato: € 1.710.125,55 IVA esclusa 
  II.1.6) Informazioni relative ai lotti: Questo appalto e' suddiviso
in lotti: no 
  II.2) DESCRIZIONE 
  II.2.1) Denominazione: Lavori di ristrutturazione e di  adeguamento
al DPR n.230/2000 padiglioni detentivi della  Casa  Circondariale  di
Potenza - progetto esecutivo di primo stralcio 
  Determina a contrarre D.P. prot. n. 85 del 04/07/2018 - verbale  di
validazione del 20/06/2018 
  CUP: D31H16000080001 - CIG: 756180246A 
  II.2.3) Luogo di esecuzione: Potenza (PZ) - Codice NUTS ITF51 
  II.2.4)  Descrizione  dell'appalto:  Lavori  €  1.710.125,55   (IVA
esclusa) di cui: € 1.671.308,15 per lavori a misura, € 38.817,40  per
oneri della sicurezza non soggetti a ribasso; ai sensi dell'art.  23,
comma 16 del D.Lgs. n. 50/2016, integrato e corretto  dal  D.Lgs.  n.
56/2017, l'incidenza della manodopera e' pari ad € 791.075,10. 
  Categorie di cui si compone l'intervento: 
  Lavorazioni - Categoria -  Importo  -  Indicazione  ai  fini  della
qualificazione 
  Edifici civili ed industriali - OG1  -  €  838.353,68  -  Categoria
prevalente - Subappaltabile nei limiti del 30%. 
  Impianti interni elettrici, telefonici radiotelefonici e televisivi
- OS30 - € 347.741,94 -  Categoria  scorporabile  -  Non  e'  ammesso
l'avvalimento ai sensi dell'art. 89 c. 11 -  Eseguibile  direttamente
in presenza di qualificazione (SOA)  oppure  necessaria  costituzione
ATI tra mandataria e mandante qualificata  (SOA).  E'  subappaltabile
nei limiti del 30% della stessa. 
  Impianti termici e di condizionamento  -  OS28  -  €  524.029,93  -
Categoria scorporabile  -  Eseguibile  direttamente  in  presenza  di
qualificazione  (SOA)  oppure   necessaria   costituzione   ATI   tra
mandataria e mandante qualificata (SOA). E' subappaltabile  al  100%,
fermo il limite complessivo di subappalto nella misura  del  30%  del
totale del contratto. 
  Subappalto:come disciplinato dagli artt. 105 e 89 co. 11 del D.Lgs.
n. 50/2016 e dal Decreto del MIT n. 248 del  10/11/2016,  cosi'  come
meglio specificato all'art. 10 dello schema di contratto e  ai  punti
h) ed i) delle Altre informazioni del Disciplinare di gara. 
  II.2.5) Criteri di aggiudicazione: 
  Criterio del minor prezzo, determinato mediante ribasso sull'elenco
prezzi posto a base di gara, ai sensi degli artt. 95, comma  4  lett.
a) e 97, comma 8 del D.Lgs. n.50/2016 come integrato e  corretto  dal
D.Lgs. n. 56/2017. Ai sensi dell'art. 97,comma 8 del D.Lgs. n.50/2016
e ss.mm. e ii. si procedera'  all'esclusione  automatica  dalla  gara
delle offerte che  presentano  una  percentuale  di  ribasso  pari  o
superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi  del  comma  2
del predetto art. 97; in tal caso non si applicano i commi 4, 5  e  6
dello stesso art. 97; si procedera' alla determinazione della  soglia
di anomalia mediante ricorso ai metodi di cui al precitato  art.  97,
comma 2 solamente in presenza di almeno cinque offerte  ammesse;  non
si procedera'  all'esclusione  automatica  qualora  il  numero  delle
offerte ammesse sia inferiore a dieci. 
  La Stazione Appaltante potra' valutare, ai sensi del citato art. 97
comma 6, la congruita' di ogni  offerta  che,  in  base  ad  elementi
specifici, appaia anormalmente bassa. I calcoli  per  determinare  la
soglia di anomalia saranno svolti fino alla terza cifra  decimale  da
arrotondarsi all'unita' superiore se la successiva cifra  e'  pari  o
superiore a cinque. 
  II.2.6) Valore stimato: € 1.710.125,55 (IVA esclusa) 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto:  540  (cinquecentoquaranta)
giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di  consegna  dei
lavori - Il contratto di appalto e' oggetto di rinnovo: NO 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti: Sono autorizzate varianti: NO 
  II.2.11)  Informazioni  relative  alle  opzioni:  Sono  autorizzate
opzioni: NO 
  II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione Europea: 
  L'Appalto e' connesso ad un progetto e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione Europea: NO 
  II.2.14) Informazioni complementari: 
  Finanziamento fondi Ministero delle Infrastrutture e dei  Trasporti
cap. 7471 PG 01 es. 2017  D.D.  prot.  3572  del  31/03/2017  vistato
dall'U.C.B. il 27/04/2017 n. 2152. 
  Pagamenti:  si  rinvia  all'art.  6,  punto  3,  dello  Schema   di
Contratto. 
  Cauzione provvisoria: 2%  dell'importo  complessivo  posto  a  base
d'appalto. 
  Penale: 0,5 per mille per ogni  giorno  di  ritardo  rispetto  alla
prevista ultimazione (art. 7 dello Schema di Contratto) 
  Responsabile del procedimento: Ing. Francesco D'EUGENIO 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO E TECNICO 
  III.1) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE 
  III.1.1) Abilitazione all'esercizio  dell'attivita'  professionale,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel registro commerciale: Iscrizione nel registro delle  imprese.  Si
richiedono, con le modalita' indicate nel disciplinare  di  gara,  le
dichiarazioni/documentazioni ivi indicate. 
  III.1.2)   Capacita'   economica   e   finanziaria:   Possesso   di
attestazione SOA 
  III.1.3)  Capacita'  tecnica:  Possesso  di  attestazione  SOA  per
categoria e classifica adeguate 
  III.1.4) Soggetti ammessi a partecipare: 
  Sono ammessi a partecipare i soggetti di cui all'art. 45 del D.Lgs.
n.50/2016, nel rispetto delle prescrizioni poste dagli artt. 47 e  48
del D.Lgs. n. 50/2016 e per i quali non ricorrono  le  condizioni  di
cui all'art. 80 del predetto D.Lgs. come  integrato  e  corretto  dal
D.Lgs. n.  56/2017;  detti  soggetti  possono  essere  costituiti  da
imprese  singole,  riunite  o  consorziate  ovvero  da  imprese   che
intendano riunirsi o consorziarsi ai sensi dell'articolo 48, comma  8
del  predetto  D.  Lgs.  n.50/2016,  da  reti  di  impresa,   nonche'
concorrenti con sede in altri stati membri dell'Unione  Europea  alle
condizioni di cui all'art. 49 del D.Lgs. n. 50/2016 e all'art. 62 del
D.P.R. n. 207/2010. E' fatto divieto alle imprese, alle  cooperative,
ai consorzi, alle reti di impresa e alle imprese aderenti  alla  rete
di partecipare alla gara nella doppia veste di soggetti singoli e  di
componenti di un raggruppamento ovvero di partecipare in piu'  di  un
raggruppamento. 
  III.2) CONDIZIONI RELATIVE AL CONTRATTO D'APPALTO 
  III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto 
  All'atto del  contratto  l'aggiudicatario  deve  prestare  cauzione
definitiva e polizze assicurative costituite ai sensi  dell'art.  103
del D.Lgs. n. 50/2016 come integrato e corretto dal D.Lgs. n. 56/2017
e secondo le modalita' di cui al CSA. Ai sensi  dell'art.  35,  comma
18, del D.Lgs. 50/2016 e  ss.mm.ii.  e'  prevista  la  corresponsione
dell'anticipazione. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA 
  IV.1.1) TIPO DI PROCEDURA - Procedura aperta ai sensi dell' art. 60
del D.Lgs. n.50/2016 e ss.mm.ii. 
  IV.2) INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO 
  IV.2.1) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: NO 
  IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di
partecipazione: Data:6/8/2018 ore 12,00 
  IV.2.4)   Lingue   utilizzabili   per   la   presentazione    delle
offerte/domande di partecipazione: Italiano 
  IV.2.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla propria offerta: Giorni 180 
  IV.2.7) Modalita' di apertura delle offerte 
  Apertura offerte: prima seduta pubblica alle ore  9,30  del  giorno
8/8/2018 
  Eventuali e successive sedute  verranno  fissate  nel  corso  della
procedura concorsuale. 
  Luogo: Provveditorato Interregionale per  le  OO.PP.  -  Potenza  -
Corso Garibaldi, 149 
  Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: SI 
  I  legali  rappresentanti  dei  concorrenti  ovvero  loro  delegati
potranno rendere dichiarazioni a verbale. 
  SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI 
  VI.1) INFORMAZIONI RELATIVE ALLA RINNOVABILITA' 
  Si tratta di appalto rinnovabile: NO 
  VI.2) INFORMAZIONI RELATIVE AI FLUSSI DI LAVORO ELETTRONICI 
  Si fara' ricorso all'ordinazione elettronica: NO 
  Sara' accettata la fatturazione elettronica: SI e' obbligatoria 
  Sara' utilizzato il pagamento elettronico: SI 
  VI.3) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI 
  Per le modalita' di svolgimento della  gara,  per  i  documenti  da
produrre e per le  altre  informazioni  complementari  si  rinvia  al
disciplinare di gara  disponibile  sul  profilo  del  committente  al
seguente indirizzo: www.trasparenza.mit.gov.it 
  VI.4) PROCEDURE DI RICORSO 
  VI.4.1) Organismo responsabile  delle  procedure  di  ricorso:  TAR
Basilicata - Potenza - Via  Rosica  89/91  -  85100  Potenza  Italia,
competente ai sensi dell'art. 120 del D.Lgs. n. 104/2010 
  VI.4.3) Procedure di ricorso: entro 30 giorni dalla pubblicazione o
dalla notifica o dalla  conoscenza  certa,  acquisita  tramite  altra
forma, dell'atto da impugnare. 
  VI.5) DATA DI PUBBLICAZIONE DEL PRESENTE: 
  Pubblicato a norma dell'art. 36 c. 9 del D.Lgs. 50/2016 sulla  GURI
5^ Serie Speciale - Contratti Pubblici, sul profilo  del  committente
all'indirizzo     www.trasparenza.mit.gov.it     e      sul      sito
www.serviziocontrattipubblici.it. 
  Potenza, li' 12/7/2018. 

                           Il provveditore 
               dott. ing. Vittorio Rapisarda Federico 

 
TX18BFC14594
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.