MINISTERO DELLA DIFESA
Direzione Generale di Commissariato e di Servizi Generali

Sede:Ufficio Ricezione Posta di Palazzo Marina - 00196 Roma, Italia
Punti di contatto: Ufficio relazioni con il pubblico Tel. +39
063680-3680/+39
063680-3566 - Fax +39 063680-5643
E-mail: commiservizi@postacert.difesa.it
Codice Fiscale: 97459060584

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.117 del 8-10-2018)

 
Bando di gara 4/2018. Procedura aperta per la  fornitura  e  posa  in
opera degli allestimenti  relativi  ai  locali  mensa  e  cucina  del
Quartier Generale Italiano (QGI) presso il nuovo sito del Joint Force
                Command Naples (JFCN) in Lago Patria 
 

  Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice 
  I.1) Denominazione e indirizzi 
  Ministero della Difesa - Direzione Generale di Commissariato  e  di
Servizi Generali Piazza della Marina n. 4 - Ufficio  Ricezione  Posta
di Palazzo Marina Roma 00196  ITALIA  Persona  di  contatto:  Ufficio
relazioni con  il  pubblico  Tel.:  +39  063680-3680/+39  063680-3566
E-mail: commiservizi@postacert.difesa.it Fax: +39 063680-5643  Codice
NUTS: ITZZZ 
  Indirizzi Internet: 
  Indirizzo principale: www.commiservizi.difesa.it 
  I.2) Appalto congiunto 
  I.3) Comunicazione 
  I documenti di gara  sono  disponibili  per  un  accesso  gratuito,
illimitato              e               diretto               presso:
www.commiservizi.difesa.it;https://www.acquistinretepa.it 
  Ulteriori  informazioni   sono   disponibili   presso   l'indirizzo
sopraindicato. 
  Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione
elettronica: https://www.acquistinretepa.it 
  Le  offerte  o  le  domande   di   partecipazione   vanno   inviate
all'indirizzo sopraindicato 
  I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice 
  Ministero o qualsiasi altra autorita' nazionale o federale, inclusi
gli uffici a livello locale o regionale 
  I.5) Principali settori di attivita' 
  Difesa 
  Sezione II: Oggetto 
  II.1) Entita' dell'appalto 
  II.1.1) Denominazione: 
  Gara 4/2018. Procedura aperta per la  fornitura  e  posa  in  opera
degli allestimenti relativi ai locali mensa  e  cucina  del  Quartier
Generale Italiano (QGI) presso il nuovo sito del Joint Force  Command
Naples (JFCN) in Lago Patria. 
  II.1.2) Codice CPV principale 
  39221000 
  II.1.3) Tipo di appalto 
  Forniture 
  II.1.4) Breve descrizione: 
  Fornitura e posa in opera di allestimenti relativi ai locali  mensa
e cucina e adeguamento infrastrutturale degli ambienti. 
  II.1.5) Valore totale stimato 
  Valore, IVA esclusa: 665.901,93 EUR. 
  II.1.6) Informazioni relative ai lotti 
  Questo appalto e' suddiviso in lotti: no 
  II.2) Descrizione 
  II.2.1) Denominazione: 
  II.2.2) Codici CPV supplementari 
  45262522 
  II.2.3) Luogo di esecuzione 
  Codice NUTS: ITF 33 
  II.2.4) Descrizione dell'appalto: 
  fornitura e posa in opera, presso il Quartier Genersle Italiano QGI
nuovo sito del Joint Force Command Naples (JFCNP) in Lago Patria,  di
apparecchiature  da  cucina  e  delle   relative   opere   edili   ed
impiantistiche necessarie a dare l'opera/fornitura  funzionante  e  a
perfetta regola d'arte secondo quelle che sono  le  prescrizioni  del
capitolato speciale d'appalto 
  I lavori a misura (c.p.v. 45262522)  devono  essere  conformi  alle
prescrizioni di cui al Decreto Ministero dell'Ambiente  della  Tutela
del territorio e del mare del 11-10-2017 G.U.R.I. Serie generale - n.
259 del 06/11/2017. 
  II.2.5) Criteri di aggiudicazione 
  I criteri indicati di seguito 
  Prezzo 
  II.2.6) Valore stimato 
  Valore, IVA esclusa: 
  665.901,93 EUR 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro  o  del
sistema dinamico di acquisizione 
  Durata in giorni: 60 
  Il contratto d'appalto e' oggetto di rinnovo: no 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti 
  Sono autorizzate varianti: no. 
  II.2.11) Informazioni relative alle opzioni 
  Opzioni: no 
  II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici 
  II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea 
  L'appalto e' connesso ad un progetto e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione europea: no 
  II.2.14) Informazioni complementari 
  CIG 7636086981 
  Disposizioni    applicabili    prestazione    principale    (art.28
D.lgs.50/16), appalto aggiudicato ex art.95c.4b D.lgs 50/16, criterio
del minor prezzo  (caratteristiche  tecniche  prestazione  principale
standardizzate, materiali pronti in commercio). Ai sensi art.95  c.4a
D.lgs 50/16, quota lavori seguira'  regole  minor  prezzo  -  importo
inferiore a €2.000.000. 
  Sezione  III:  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico 
  III.1) Condizioni di partecipazione 
  III.1.1) Abilitazione all'esercizio  dell'attivita'  professionale,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel registro commerciale 
  Elenco e breve descrizione delle condizioni: 
  E' ammessa la partecipazione dei soggetti di cui all'art. 45 del D.
Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., in ambito U.E., alle seguenti condizioni: 
  a) i requisiti di ordine generale sono  indicati  al  punto  6  del
Disciplinare di gara; 
  b) i requisiti di idoneita' sono quelli indicati al punto  7.1  del
Disciplinare di gara. 
  III.1.2) Capacita' economica e finanziaria 
  Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione: 
  i requisiti di capacita' economico  finanziaria  sono  indicati  al
punto 7.2. del Disciplinare di gara. 
  III.1.3) Capacita' professionale e tecnica 
  Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione: 
  i requisiti di capacita' tecnico  professionale  sono  indicati  al
punto 7.3 del Disciplinare di gara. 
  III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati 
  III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto 
  III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto: 
  La fornitura, la posa in opera e l'esecuzione  lavori  relativi  ai
locali mensa e cucina dovra' essere effettuata a regola  d'arte  come
da Progetto esecutivo allegato  al  Disciplinare  di  Gara  entro  60
giorni naturali e consecutivi dalla data dell'avvenuta partecipazione
della registrazione del contratto. 
  Il collaudo e' regolato dall'art. 102 del D.Lgs.  50/2016  e  dagli
articoli da 215 a 238 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207. 
  SA non intende avvalersi arbitrato ex art. 209 dlgs 50/16 e s.m.i.. 
  Visto   procedimento   acquisizione   fornitura   e    complessita'
perfezionamento  documenti  probatori  di  regolare   esec.   contr.,
pagamento-ex art4 c4  dlgs231/02  e  s.m.i.-sara'  eseguito  in  60gg
ricevimento fattura completa della doc. amm.vo-contabile. 
  III.2.3)   Informazioni   relative   al   personale    responsabile
dell'esecuzione del contratto d'appalto 
  Sezione IV: Procedura 
  IV.1) Descrizione 
  IV.1.1) Tipo di procedura 
  Procedura aperta 
  IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico  di
acquisizione: 
  IV.1.4)  Informazioni  relative  alla  riduzione  del   numero   di
soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo 
  IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica 
  Ricorso ad un'asta elettronica 
  Ulteriori informazioni sull'asta elettronica: 
  Su piattaforma  telematica  CONSIP  in  modalita'  ASP  Application
Service Provider 
  IV.1.8) Informazioni relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP) 
  L'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no 
  IV.2) Informazioni di carattere amministrativo 
  IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura 
  IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di
partecipazione 
  Data: 15/11/2018 
  Ora locale: 16:30 
  IV.2.3) Data stimata di spedizione  ai  candidati  prescelti  degli
inviti a presentare offerte o a partecipare 
  IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione  delle  offerte  o
delle domande di partecipazione: 
  Italiano 
  IV.2.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla propria offerta: 
  IV.2.7) Modalita' di apertura delle offerte 
  Data: 16/11/2018 
  Ora locale: 09:30 
  Luogo: attraverso il Sistema telematico utilizzato per la procedura
di  gara,  secondo  quanto  stabilito  nel  Disciplinare   di   Gara,
accessibile all'indirizzo https://www.acquistinretepa.it 
  Sezione VI: Altre informazioni 
  VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilita' 
  Si tratta di un appalto rinnovabile: no 
  VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici 
  Sara' accettata la fatturazione elettronica 
  Sara' utilizzato il pagamento elettronico 
  VI.3) Informazioni complementari: 
  Tutte le regole per la partecipazione alla  presente  procedura  ed
ogni altra prescrizione riguardante  il  procedimento  di  gara  sono
contenute  nel  Disciplinare  di  Gara  e  relativi   allegati,   che
costituiscono parte integrante del presente bando di gara. 
  Ciascun operatore elegge domicilio, anche ai sensi dell'art. 52 del
D. Lgs.  n.  50/2016,  nell'area  del  Sistema  ad  esso  dedicata  e
all'indirizzo "pec" indicato nella domanda di partecipazione. 
  La gara si svolgera' tramite Sistema informatico sul quale dovranno
essere inserite le "OFFERTE". 
  La  S.A.   si   riserva   il   diritto   di:   a)   non   procedere
all'aggiudicazione  nel  caso  in   cui   nessuna   offerta   risulti
conveniente  o  idonea  in  relazione  all'oggetto  contrattuale;  b)
procedere all'aggiudicazione anche in presenza di  una  sola  offerta
valida;  c)  sospendere,  reindire  o   non   aggiudicare   la   gara
motivatamente; d)  non  stipulare  motivatamente  i  contratti  anche
qualora sia intervenuta in precedenza l'aggiudicazione. 
  Non sono ammesse offerte parziali e/o condizionate. 
  E' fatto obbligo, a pena di esclusione, di eseguire un  sopralluogo
preliminare secondo le  modalita'  specificate  nel  disciplinare  di
gara. 
  Eventuali richieste di informazioni complementari  e/o  chiarimenti
sul contenuto del presente bando di  gara  e  degli  altri  documenti
della  procedura  dovranno  pervenire  entro  il  termine  delle  ore
16:30:00 del giorno 30/10/2018. 
  I concorrenti, con la presentazione delle  offerte,  consentono  al
trattamento dei propri dati, anche personali, ai  sensi  del  DECRETO
LEGISLATIVO 10 agosto 2018, n. 10 pubblicato  sulla  GURI  n.205  del
4-9-2018 per le esigenze delle procedure contrattuali. 
  Non sono ammesse offerte parziali e/o condizionate. 
  Il ricorso al  subappalto  e  all'avvalimento  e'  ammesso  con  le
modalita' specificate nel Disciplinare di gara. 
  Per quanto non previsto dal presente bando e  dal  disciplinare  di
gara si rimanda alle vigenti disposizioni di legge. A pena esclusione
tutti i requisiti richiesti devono  essere  posseduti  alla  data  di
presentazione dell'offerta ed  in  caso  di  aggiudicazione  sino  al
termine dell'esecuzione dell'appalto. 
  Determina a contrarre n. 284 del 03/10/2018 del Direttore  Generale
di COMMISERVIZI. 
  Responsabile del procedimento per la procedura di affidamento e' il
Capo della 2ยช Divisione di COMMISERVIZI,  Col.  com  s.  SM  Leopoldo
CIMINO. 
  Responsabile del procedimento per la fase  di  fornitura,  posa  in
opera ed esecuzione  lavori  sara'  nominato  prima  dell'affidamento
della commessa. 
  VI.4) Procedure di ricorso 
  VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso 
  Tribunale  Amministrativo  Regionale  del  Lazio,  Sez.  Roma   Via
Flaminia,  189  Roma  00196  ITALIA  Tel.:  +39  06328721  Fax:   +39
0632872310 
  VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione 
  VI.4.3) Procedure di ricorso 
  Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi: 
  Avverso il presente Bando e' proponibile ricorso avanti  il  T.A.R.
Lazio - Roma entro 30 giorni dalla data di pubblicazione sulla GURI. 
  VI.4.4) Servizio presso  il  quale  sono  disponibili  informazioni
sulle procedure di ricorso 
  VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 03/10/2018. 

Il capo della 2^ Divisione di Commiservizi e R.U.P. per la  procedura
                           di affidamento 
                   col. com s. SM Leopoldo Cimino 

 
TX18BFC20982
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.