SENATO DELLA REPUBBLICA
Sede: piazza Madama, 00186 Roma (RM), Italia
Codice Fiscale: 80442720589

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.39 del 7-4-2021)

Bando di gara - Procedura aperta  per  l'affidamento  in  appalto  di
servizi di ordinamento e di catalogazione presso  la  Biblioteca  del
                     Senato "Giovanni Spadolini" 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 
  I.1) Denominazione e  indirizzi.  Denominazione  ufficiale:  SENATO
DELLA REPUBBLICA - UFFICIO PER  LE  GARE  ED  I  CONTRATTI  Indirizzo
postale: Via della Dogana Vecchia,  29  Citta':  Roma.  Codice  NUTS:
ITI43  Roma.  Codice   Postale:   00186.   Paese:   Italia.   E-Mail:
ufficiogareecontratti@pec.senato.it. Tel.: +39 06.67065358  Fax:  +39
06.67065364     Indirizzi     Internet:     Indirizzo     principale:
www.acquistinretepa.it  Indirizzo   del   profilo   di   committente:
www.senato.it  I.3)  Comunicazione:  I   documenti   di   gara   sono
disponibili per un accesso gratuito,  illimitato  e  diretto  presso:
www.acquistinretepa.it  Ulteriori   informazioni   sono   disponibili
presso:  l'indirizzo  sopraindicato.  Le  offerte  o  le  domande  di
partecipazione    vanno    inviate    in    versione     elettronica:
www.acquistinretepa.it Le offerte  o  le  domande  di  partecipazione
vanno   inviate   all'indirizzo   sopraindicato.   La   comunicazione
elettronica richiede l'utilizzo di strumenti  e  dispositivi  che  in
genere non sono disponibili.  Questi  strumenti  e  dispositivi  sono
disponibili per un accesso gratuito,  illimitato  e  diretto  presso:
www.acquistinretepa.it. I.4) Tipo di amministrazione  aggiudicatrice:
altro  tipo  (Organo  Costituzionale).  I.5)  Principali  settori  di
attivita': altre attivita' (attivita' parlamentare). 
  SEZIONE II: OGGETTO 
  II.1.  Entita'  dell'appalto.  II.1.1)  Denominazione:   "Procedura
aperta per l'affidamento in  appalto  di  servizi  di  ordinamento  e
catalogazione presso la Biblioteca del Senato Ā«Giovanni  SpadoliniĀ»".
II.1.2) Codice CPV principale: 79995200 (Servizi  di  catalogazione).
II.1.3)  Tipo  di  appalto:  servizi.  II.1.4)   Breve   descrizione:
L'appalto ha ad oggetto le attivita' di ordinamento  e  catalogazione
di fondi chiusi, di ordinamento del  patrimonio  e  di  catalogazione
delle acquisizioni correnti presso la Biblioteca del Senato "Giovanni
Spadolini". La gara e' stata indetta con deliberazioni  del  Collegio
dei Senatori Questori n. 90/XVIII del 14 maggio 2019 e  n.  220/XVIII
del 2 luglio 2020. La procedura di gara e' svolta ai sensi  dell'art.
27  della  direttiva  2014/24/UE;  si  applica  il   Regolamento   di
amministrazione  e   contabilita'   del   Senato   della   Repubblica
(consultabile   sul   sito   Internet   http://www.senato.it,    link
'L'istituzione') e il d.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.,  nonche'  le  altre
norme di legge e regolamento espressamente richiamate negli  atti  di
gara o comunque applicabili ai servizi oggetto dell'appalto.  II.1.5)
Valore   totale   stimato:   Valore,    IVA    esclusa:    338.255,00
(trecentotrentottomiladuecentocinquantacinque/00)    euro.    II.1.6)
Informazioni relative ai lotti: Questo appalto e' suddiviso in lotti:
no. II.2. Descrizione. II.2.2)  Codici  CPV  supplementari:  92511000
(Servizi di biblioteche). II.2.3) Luogo di esecuzione:  Codice  NUTS:
ITI43 Roma. Luogo principale di esecuzione: Roma. II.2.4) Descrizione
dell'appalto: L'appalto ha ad oggetto servizi  di  ordinamento  e  di
catalogazione presso la Biblioteca del Senato  "Giovanni  Spadolini".
In  particolare,  costituiscono  oggetto  dell'appalto  le   seguenti
attivita': a) ordinamento,  trattamento  amministrativo  delle  copie
(timbratura, cartellinatura, apposizione delle etichette del codice a
barre e  dell'inventario,  apposizione  della  collocazione  e  delle
strisce   magnetiche   antitaccheggio,   registrazione    dei    dati
amministrativi),  catalogazione  descrittiva  e  semantica  di  fondi
chiusi; b) supporto  al  trattamento  amministrativo  del  patrimonio
della Biblioteca; c)  catalogazione  descrittiva  e  semantica  delle
acquisizioni  correnti  della   Biblioteca   del   Senato   "Giovanni
Spadolini"; d) depolveratura meccanica di particolari  fondi  chiusi.
L'appalto si svolgera' presso le sedi  della  Biblioteca  del  Senato
"Giovanni Spadolini" site in via del Trullo  n.  506,  Roma  (per  le
attivita' di depolveratura) e in Piazza della  Minerva  n.  38,  Roma
(per tutte le altre attivita'). Gli strumenti operativi sono  forniti
dall'Amministrazione.  Gli  orari  di  apertura  delle   sedi   della
Biblioteca nei quali possono svolgersi i servizi oggetto dell'appalto
sono illustrati nel Capitolato tecnico. Ai sensi dell'art. 48,  comma
2,  del  d.lgs.  n.  50/2016  costituiscono  prestazioni   principali
dell'appalto le attivita' indicate alle precedenti lettere  da  a)  a
c); l'attivita' di depolveratura  meccanica  rappresenta  prestazione
secondaria. I costi della sicurezza per rischi da  interferenze  sono
determinati in 500,00  (cinquecento/00)  euro  per  tutta  la  durata
dell'appalto.  Il  Documento  unico  di  valutazione  dei  rischi  da
interferenze (c.d. DUVRI) e' allegato al Capitolato tecnico. La  gara
non e' suddivisa in lotti distinti in  considerazione  della  stretta
interdipendenza funzionale delle  prestazioni  oggetto  dell'appalto.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione: il prezzo non e' il solo  criterio
di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei  documenti
di gara. II.2.6) Valore  stimato.  Valore,  IVA  esclusa:  338.255,00
(trecentotrentottomiladuecentocinquantacinque/00)    euro.    II.2.7)
Durata del contratto d'appalto, dell'accordo  quadro  o  del  sistema
dinamico di acquisizione. Durata in mesi: 36. Il contratto  d'appalto
e' oggetto di rinnovo: no. II.2.10) Informazioni sulle varianti. Sono
autorizzate  varianti:  no.  II.2.11)  Informazioni   relative   alle
opzioni.  Opzioni:  no.  II.2.13)  Informazioni  relative  ai   fondi
dell'Unione  Europea.  L'appalto  e'  connesso  ad  un  progetto  e/o
programma finanziato  da  fondi  dell'Unione  Europea:  no.  II.2.14)
Informazioni     complementari:     L'Amministrazione     rispondera'
esclusivamente  alle  richieste  di   chiarimenti   degli   aspiranti
concorrenti pervenute entro e non oltre le ore 12:00  del  20  aprile
2021. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO E TECNICO 
  III.1)  Condizioni   di   partecipazione.   III.1.1)   Abilitazione
all'esercizio  dell'attivita'  professionale,  inclusi  i   requisiti
relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  o  nel   registro
commerciale. Elenco e breve descrizione delle condizioni: A  pena  di
esclusione dalla gara, il concorrente deve  essere  in  possesso  dei
seguenti requisiti: a) possesso dei requisiti di ordine  generale  di
cui all'art. 80 del d.lgs. n. 50/2016; b) insussistenza  della  causa
interdittiva  di  cui  all'art.  53,  comma  16-ter,  del  d.lgs.  n.
165/2001, nonche' di ogni altra situazione che determini l'esclusione
dalle gare di appalto e/o l'incapacita' di contrarre con la  pubblica
amministrazione, secondo la  normativa  vigente;  c)  iscrizione  nei
registri indicati all'art. 83, comma  1,  lett.  a),  del  d.lgs.  n.
50/2016 per attivita' inerenti all'oggetto della gara. I requisiti di
cui al presente punto non sono suscettibili di avvalimento.  III.1.2)
Capacita'  economica  e  finanziaria.  Livelli  minimi  di  capacita'
eventualmente  richiesti:  A  pena  di  esclusione  dalla  gara,   il
concorrente deve aver realizzato negli ultimi tre esercizi finanziari
disponibili  per  la  presentazione  delle   offerte   un   fatturato
specifico, nel settore di attivita' oggetto dell'appalto, almeno pari
a 338.255,00 (trecentotrentottomiladuecentocinquantacinque/00)  euro.
La  previsione   del   fatturato   minimo   richiesto   e'   motivata
dall'esigenza  di  assicurare  adeguati  livelli  di   esperienza   e
capacita' organizzativa nello specifico settore  cui  afferiscono  le
prestazioni oggetto dell'appalto. III.1.3) Capacita' professionale  e
tecnica. Livelli minimi di capacita' eventualmente richiesti: A  pena
di esclusione dalla gara, il concorrente deve essere in possesso  dei
seguenti requisiti di capacita'  professionale  e  tecnica:  a)  aver
eseguito, nell'ultimo triennio anteriore alla data  di  pubblicazione
del bando di gara, uno o piu' contratti  aventi  ad  oggetto  servizi
bibliotecari di catalogazione,  per  complessivi  25.000  record;  b)
possesso della certificazione di qualita' UNI EN ISO 9001 in corso di
validita' per  settori  o  attivita'  attinenti  ai  servizi  oggetto
dell'appalto. III.2)  Condizioni  relative  al  contratto  d'appalto.
III.2.2)  Condizioni   di   esecuzione   del   contratto   d'appalto:
L'appaltatore e' obbligato a costituire una garanzia  definitiva,  ai
sensi dell'art. 103 del d.lgs. n. 50/2016, sotto forma di cauzione  o
fideiussione, secondo quanto previsto nel Disciplinare  di  gara.  Ai
sensi  dell'art.  50  del   d.lgs.   n.   50/2016,   l'aggiudicatario
dell'appalto  si  impegna  -  nei  limiti  quantitativi  del  modello
organizzativo prescelto per lo svolgimento  dei  servizi  di  cui  al
presente appalto - ad assumere in via prioritaria  e  ad  adibire  al
presente  appalto,  qualora  disponibili,  le  unita'  di   personale
attualmente   impiegate   dall'appaltatore   uscente,   secondo    le
indicazioni riportate nel Disciplinare di gara. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA 
  IV.1) Descrizione. IV.1.1) Tipo  di  procedura:  Procedura  aperta.
IV.1.8) Informazioni  relative  all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP). L'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici:
no. IV.2) Informazioni di carattere amministrativo.  IV.2.2)  Termine
per il ricevimento delle offerte o delle domande  di  partecipazione.
Data: 05/05/2021 Ora locale: 15:00. IV.2.4) Lingue  utilizzabili  per
la presentazione delle offerte o  delle  domande  di  partecipazione:
Italiano. IV.2.6) Periodo minimo  durante  il  quale  l'offerente  e'
vincolato alla propria offerta. Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo
per il ricevimento delle  offerte).  IV.2.7)  Modalita'  di  apertura
delle offerte. Data: 11/05/2021 Ora locale: 11:00. Luogo:  presso  il
Senato della Repubblica. 
  SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI 
  VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilita'. Si  tratta  di  un
appalto rinnovabile: no. VI.2  Informazioni  relative  ai  flussi  di
lavoro elettronici.  Sara'  accettata  la  fatturazione  elettronica.
VI.3)  Informazioni  complementari:  La  documentazione  di  gara  e'
disponibile, in formato elettronico, firmata digitalmente,  sul  sito
www.acquistinretepa.it, sezione BANDI/ALTRI BANDI (ID 2701161).  Sono
ammessi a partecipare alla gara tutti i soggetti  elencati  dall'art.
45 del d.lgs. n.  50/2016,  alle  condizioni  di  cui  ai  successivi
articoli 47 e 48, in possesso dei requisiti prescritti  nel  presente
bando e nel Disciplinare di gara. Le modalita' di  partecipazione  in
caso di raggruppamento temporaneo di imprese, GEIE, aggregazioni  tra
imprese o consorzi  sono  precisate  nel  Disciplinare  di  gara.  La
procedura di gara  si  svolgera'  attraverso  l'utilizzazione  di  un
Sistema telematico di negoziazione, conforme al d.lgs. n.  82/2005  e
al  d.lgs.  n.  50/2016,  in  modalita'  ASP   (Application   Service
Provider), nella disponibilita' di  Consip  S.p.A.  Le  modalita'  di
presentazione dell'offerta sono illustrate nel Disciplinare di  gara.
Il subappalto e' ammesso  nei  limiti  e  con  le  modalita'  di  cui
all'art. 105 del d.lgs. n. 50/2016. E' ammesso l'avvalimento ai sensi
dell'art. 89 del  d.lgs.  n.  50/2016.  Ai  fini  della  formulazione
dell'offerta, gli operatori economici interessati possono  effettuare
un sopralluogo (facoltativo) presso la Biblioteca  del  Senato  della
Repubblica, secondo le modalita' indicate nel Disciplinare  di  gara.
Per la partecipazione alla gara, i concorrenti devono presentare  una
garanzia provvisoria, ai sensi dell'art. 93 del d.lgs. n. 50/2016. Il
codice identificativo di gara (CIG) e' 8678911FE9.  L'Amministrazione
si riserva la facolta' di disporre, ai sensi dell'art. 106, comma 11,
del  d.lgs.  n.  50/2016,  la  proroga  dell'appalto  per  il   tempo
strettamente necessario alla  conclusione  delle  procedure  di  gara
finalizzate all'individuazione  di  un  nuovo  contraente.  Ai  sensi
dell'art. 95, comma 12, del d.lgs. n. 50/2016,  l'Amministrazione  si
riserva la facolta' di non  aggiudicare  l'appalto,  qualora  nessuna
offerta risulti conveniente o idonea  in  relazione  all'oggetto  del
contratto. Ulteriori informazioni in merito  allo  svolgimento  della
procedura potranno essere pubblicate sui siti indicati  alla  sezione
I.1. Per quanto non specificato nel presente bando, si fa  rinvio  al
Disciplinare di gara, alle Condizioni di esecuzione dell'appalto,  al
Capitolato tecnico e ai relativi allegati. Periodo minimo durante  il
quale l'offerente e' vincolato  alla  propria  offerta:  6  mesi  dal
termine ultimo per il ricevimento delle offerte, e comunque fino alla
stipula del nuovo  contratto  d'appalto  con  l'aggiudicatario  della
gara. VI.4) Procedure  di  ricorso.  VI.4.1)  Organismo  responsabile
delle procedure  di  ricorso.  Denominazione  ufficiale:  Commissione
contenziosa del Senato della  Repubblica.  Indirizzo  postale:  Corso
Rinascimento, 40. Citta': Roma. Codice postale: 00186. Paese: Italia.
Telefono:   +39   06.6706-2819.   VI.4.3)   Procedure   di   ricorso.
Informazioni dettagliate sui termini di  presentazione  dei  ricorsi:
entro 30 (trenta) giorni dalla comunicazione del provvedimento che si
assume essere  lesivo  della  propria  posizione  giuridica.  VI.4.4)
Servizio  presso  il  quale  sono  disponibili   informazioni   sulle
procedure  di  ricorso.  Denominazione  ufficiale:  Segreteria  della
Commissione  contenziosa  del  Senato  della  Repubblica.   Indirizzo
postale: Corso Rinascimento, 40. Citta': Roma. Codice postale: 00186.
Paese: Italia. - Tel.: +39 06.6706-2819. VI.5) Data di spedizione del
presente avviso: 26 marzo 2021. 

                            Il direttore 
                      dott. Antonio De Antoniis 

 
TX21BFA7592
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.