TRIBUNALE CIVILE DI REGGIO CALABRIA

(GU Parte Seconda n.22 del 20-2-2010)

  Il signor Quattrone Luciano, nato a R.C. il 10 aprile 1932  ed  ivi
residente in C.da Lupardino n. 8 codice fiscale n.  QTTLCN32D10H224F,
rappresentato e difeso dagli avv.ti C. Pennestri' e  S.  Musmeci,  ed
elettivamente domiciliato in R.C. via Nicolo' da Reggio n. 14  presso
lo studio dell'avv. S. Musmeci, e' stato autorizzato con decreto  del
presidente del Tribunale di R.C. dd. 13 gennaio 2010 a notificare per
pubblici proclami agli eredi legittimi del sig. Barbaro Antonino,  fu
Fortunato l'atto  di  citazione  avanti  il  Tribunale  di  R.C.  per
l'udienza del 25 maggio 2010  ore  9  e  segg.,  invitando  le  parti
convenute a costituirsi in causa nel termine di  giorni  venti  prima
dell'udienza sopra indicata, ai sensi e per gli effetti dell'art. 166
C.P.C.,  con  avvertimento  che,  in  difetto,   incorreranno   nelle
decadenze di cui all'art.  38  e  167  C.P.C.  per  ivi,  presenti  o
contumaci, sentire accogliere le  seguenti  conclusioni:  ┬źdichiarare
Quattrone  Luciano  proprietario  per  intervenuta   usucapione   del
fabbricato sito in R.C. (Archi) C.da Lupardino n. 8,  f.  40  p.  110
partita 566, ordinando al conservatore dei  registri  immobiliari  le
relative annotazioni┬╗. 
    Reggio Calabria, 8 febbraio 2010 

                       Avv. Sebastiano Musmeci 

 
TC10ABA1778
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.