AUTOSTRADE PER L'ITALIA S.P.A.
Direzione 2┬░ Tronco di Milano


Societa' soggetta all'attivita' di direzione e coordinamento di
Atlantia S.p.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.96 del 16-8-2019)

 
                            Bando di gara 
 

  STAZIONE  APPALTANTE:AUTOSTRADE  PER  L'ITALIA   S.p.A.   -Societa'
soggetta all'attivita'  di  direzione  e  coordinamento  di  Atlantia
S.p.A. - Direzione 2┬░Tronco di Milano -  Via  Polveriera  n.11  (cap)
20026, NOVATE MILANESE - NUTS ITC4C - Tel.  +39  02.3520.1,  Fax  +39
02.3520222 
  Indirizzo elettronico: dt2appalti@autostrade.it, 
  PEC:autostradeperlitaliadt2milano@pec.autostrade.it 
  sito web: http://www.autostrade.it. 
  Autostrade per l'Italia S.p.A., soggetto privato concessionario per
la costruzione e gestione di autostrade a pedaggio (nel seguito anche
"Stazione Appaltante"). 
  La documentazione di gara e' disponibile  sul  Portale  HighWay  to
Procurement  della  Stazione  Appaltante  (nel   seguito   "Portale")
all'interno  dell'area  "Bandi  e  Avvisi  Pubblici",   al   seguente
indirizzo: https://autostrade.bravosolution.com. 
  PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta ai sensi dell'art. 60
del D.Lgs.18 aprile 2016 n. 50e s.m.i., di seguito "Codice",  per  la
stipula di  un  Accordo  Quadro  misto  servizi  -  lavori  ai  sensi
dell'art. 54 comma 3 del Codice con unico Operatore Economico. 
  LUOGO, DESCRIZIONE, IMPORTODEI SERVIZI /LAVORI, DURATA DELL'ACCORDO
QUADROE  MODALITA'  DI  PAGAMENTO   DELLE   PRESTAZIONI:   Luogo   di
esecuzione: presso le tratte autostradali affidate in  Concessione  e
gestite dalla Direzione2^ Tronco di Milano di seguito indicate: 
  Autostrada A1 Milano Napoli - Tratto Milano-Parma dal km  0+000  al
km 119+500 
  Bretelle R6: dal Km 0+000 al Km 1+750; R5-R28: dal Km 0+000  al  Km
2+400; R49: dal Km 55+800 al Km 58+300. 
  Autostrada A4 Torino Trieste - Tratto Milano-Brescia Ovest  dal  km
125+000 al km 217+714 
  Autostrada A8/9- Milano Laghi, Milano  -  Varese  Lainate  -  Ponte
Chiasso 
  Tratta A8 Milano - Laghi, dal km 0+000 al km 42+636 
  Tratta A9 Milano - Chiasso dal Km 10+700 al Km 42+314 
  Autostrada A8/A26 - Diramazione Gallarate Gattico D08 dal Km  0+000
al Km 13+500 
  Autostrada A52 Tangenziale Nord, svincolo Fiera  Milano  ad  inizio
competenza SP 46 dal Km 18+730 al Km 21+610. 
  Descrizione: attivita' di manutenzione ordinaria e ricorrente delle
tratte autostradali  di  competenza  della  Direzione  2^  Tronco  di
Milano, relativa a servizi in misura maggioritaria  con  quota  parte
lavori. 
  CPV   Servizi:77310000-6,   90470000-2,   90610000-6,   50230000-6,
34928470-3. 
  Categorie Lavori:OS12A, OG3, OS10, OS11, OS34. 
  Appalto n. 056/MI/ESC/2019 
  Responsabile  del  procedimento:  Ing.  Luca  BECCACCINI  al  quale
potranno essere indirizzate eventuali richieste di  chiarimenti,  nei
termini e con le modalita' stabiliti nel Disciplinare di Gara. 
  Importo complessivo in appalto: €  26.392.148,00,  iva  esclusa  di
cui€  4.901.848,00  per  oneri  della  sicurezza   non   soggetti   a
ribasso(Importo riferito all'intera durata dell'appalto,  comprensiva
dell'opzione di rinnovo). 
  Modalita'  di  determinazione  del  corrispettivo:  ribasso   sugli
elenchi prezzi posto a base di gara. 
  Durata dell'appalto: Mesi 24 cosi' come disciplinato  nello  schema
di contratto ed ulteriori 24 mesi in opzione. La Stazione Appaltante,
ai sensi dell'art. 106 comma 11 del Codice, si riserva la facolta' di
prorogare  la  durata  del  contratto  per  il   tempo   strettamente
necessario alla conclusione delle procedure di individuazione  di  un
nuovo contraente. 
  Modalita' di pagamento: cosi' come meglio disciplinato nello schema
di contratto. 
  Suddivisione dell'appalto in lotti: 
  Lotto 1 (tratte autostradali: A1 e diramazioni):CIG n.  800564533F-
Importo totale € 11.169.096,00 inclusivi di € 1.928.152,00 per  oneri
di sicurezza non soggetti a ribasso e della opzione di rinnovo, cosi'
suddivisi:€  383.952,00  (netto  IVA)  per   servizi   a   corpo,   €
4.990.000,00 (netto IVA) per servizi a misura  oltre  €  1.243.152,00
per  oneri  della  sicurezza  dovuti  a  rischi  da  interferenze,  €
3.866.992,00 (netto IVA) per lavori a misura oltre a € 685.000,00 per
oneri della sicurezza; 
  Lotto  2  (tratte  autostradali  A4,  A8  tratto  iniziale,  A52  e
diramazioni):CIG    n.    8005676CD1    -    Importo     totale     €
8.528.824,00inclusivi di € 1.796.168,00 per oneri  di  sicurezza  non
soggetti a ribasso e della opzione di  rinnovo,  cosi'  suddivisi:  €
382.656,00 (netto IVA) per servizi a  corpo,  €  3.240.000,00  (netto
IVA) per servizi a misura oltre a  €  1.176.168,00  per  oneri  della
sicurezza dovuti a rischi da interferenze, € 3.110.000,00 (netto IVA)
per lavori a misura oltre a € 620.000,00 per oneri della sicurezza; 
  Lotto 3 (tratte autostradali  A8/9  e  A26-D8):CIG  n.  80056821C8-
Importo totale € 6.694.228,00 inclusivi di € 1.177.528,00  per  oneri
di sicurezza non soggetti a ribasso e della opzione di rinnovo, cosi'
suddivisi:  €  266.700,00  (netto  IVA)  per  servizi  a   corpo,   €
2.680.000,00 (netto IVA) per servizi a misura oltre  a  €  775.028,00
per  oneri  della  sicurezza  dovuti  a  rischi  da  interferenze,  €
2.570.000,00 (netto IVA) per lavori a misura oltre a € 402.500,00 per
oneri della sicurezza; 
  Opzioni ed indicazioni per accordo  quadro:  accordo  quadro  della
durata di 24 mesi con  opzione  di  ulteriori  24  mesi  (pari  ad  €
13.196.074,00). 
  CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE:  ai  sensi  dell'art.  95  del  Codice,
l'appalto   sara'   aggiudicato   con   il   criterio    dell'offerta
economicamente  piu'  vantaggiosa  secondo  i  criteri  e   parametri
indicati nel Disciplinare di Gara. Non sono ammesse varianti. 
  La congruita' delle offerte sara' valutata ai  sensi  dell'art.  97
del Codice. 
  TERMINE, MODALITA'  DI  PRESENTAZIONE  E  DATA  DI  APERTURA  DELLE
OFFERTE: Le offerte dovranno pervenire per via telematica  attraverso
il Portale entro e non oltre il giorno 30/09/2019 alle ore  12:00,con
le modalita' previste nel Disciplinare di Gara. 
  Le operazioni di gara avranno inizio, in seduta pubblica il  giorno
01/10/2019 alle ore 12:00 presso gli uffici della Stazione Appaltante
all'indirizzo: Autostrade per l'Italia S.p.A. - Direzione  2^  Tronco
Milano - Via Polveriera n.11 (cap) 20026, NOVATE MILANESE 
  Sara' ammesso ad assistere alla seduta pubblica chiunque  ne  abbia
interesse.   Saranno   ammessi   a   fare   osservazioni   i   legali
rappresentanti del concorrente o i soggetti muniti di delega scritta. 
  TERMINE DI VALIDITA' DELL'OFFERTA: l'offerta e' vincolante per  240
giorni dal termine dalla scadenza  fissata  per  la  ricezione  delle
offerte. La Stazione Appaltante si riserva la facolta' di  richiedere
il differimento di detto termine. 
  LINGUA UTILIZZABILE: Italiano 
  GARANZIE A CORREDO DELL'OFFERTA: I concorrenti dovranno  presentare
la garanzia di cui all'art. 93del Codice, con le  modalita'  previste
nel Disciplinare di Gara. 
  FINANZIAMENTO: Servizi autofinanziati. 
  SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: operatori economici di cui all'art.  45
del Codice. 
  CONDIZIONI MINIME PER LA  PARTECIPAZIONE:  Assenza  dei  motivi  di
esclusione di cui all'art. 80 del Codice. Possesso dei requisiti,  ai
sensi dell'art. 83 comma 1  del  Codice,  cosi'  come  precisati  nel
Disciplinare di Gara.  E'  ammesso  l'avvalimento  come  disciplinato
dall'art.89 del Codice. 
  I concorrenti stabiliti in altri stati aderenti all'Unione  Europea
devono  possedere  i  requisiti  di   cui   sopra,   presentando   la
documentazione conforme alle normative vigenti nei rispettivi  Paesi,
unitamente ai documenti tradotti in  lingua  italiana  da  traduttore
ufficiale, che ne attesta la conformita' al testo originale in lingua
madre. 
  L'appalto non e' connesso a un progetto  e/o  programma  finanziato
dai fondi dell'Unione Europea. 
  PROCEDURE DI RICORSO: Competente per eventuali ricorsi  e'  il  TAR
della Lombardia, Milano, Via  Filippo  Corridoni,  39,  20122  Milano
(MI). Il termine per la presentazione di eventuali ricorsi  afferenti
il presente bando e' di 30 giorni dalla pubblicazione  dello  stesso.
Il medesimo termine di  30  giorni,  con  decorrenza  dalla  data  di
pubblicazione sul profilo della Stazione Appaltante, vale  anche  per
l'impugnativa di eventuali provvedimenti che determinano l'esclusione
dalla procedura  e  le  ammissioni  all'esito  della  verifica  della
documentazione attestante l'assenza dei motivi di esclusione  di  cui
all'articolo 80 nonche'  la  sussistenza  dei  requisiti  soggettivi,
economico-finanziari e tecnico-professionali. In ogni caso, i termini
cui  sono  collegati  gli  effetti  giuridici   della   pubblicazione
decorrono dalla pubblicazione sul profilo della Stazione Appaltante. 
  ALTRE  INFORMAZIONI  Ai  sensi  dell'art.  85  del  Codice  per  la
partecipazione alla gara, ciascun operatore economico dovra' allegare
il Documento di Gara Unico Europeo (DGUE) redatto in conformita' alle
linee guida contenute nella circolare del Ministero Infrastrutture  e
Trasporti del 18.7.2016 pubblicata sulla G.U.R.I n.174 del 27.7.2016.
Si applicano le disposizioni di cui agli  artt.  108,109  e  110  del
Codice. 

Autostrade per l'Italia S.p.A. - Direzione II tronco -  Milano  -  Il
                              direttore 
                       ing. Stefano Marigliani 

 
TX19BFM18741
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.