N. 60 SENTENZA 16 febbraio - 8 marzo 2022

Giudizio sull'ammissibilita' dei referendum. Referendum - Richiesta di referendum abrogativo denominata "Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio Superiore della Magistratura" - Carattere necessariamente auto-applicativo della disciplina di risulta - Quesito chiaro, omogeneo, univoco - Ammissibilita' della richiesta. - Legge 24 marzo 1958, n. 195, art. 25, comma 3, nel testo risultante dalle successive modificazioni e integrazioni ad esso apportate, limitatamente alle parole: ┬źunitamente ad una lista di magistrati presentatori non inferiore a venticinque e non superiore a cinquanta. I magistrati presentatori non possono presentare piu' di una candidatura in ciascuno dei collegi di cui al comma 2 dell'articolo 23, ne' possono candidarsi a loro volta┬╗. - Costituzione, art. 75; legge costituzionale 11 marzo 1953, n. 1, art. 2, primo comma. (T-220060) (GU 1a Serie Speciale - Corte Costituzionale n.10 del 9-3-2022)

mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.